Mercoledì, 2 Dicembre 2020
L'epidemia in Italia

Coronavirus, il bollettino di oggi lunedì 2 novembre 2020: 22.253 nuovi casi e 233 morti

I nuovi casi, i decessi e i numeri dei ricoveri in terapia intensiva: aggiornamenti in diretta dalle regioni. Gli aggiornamenti sull'emergenza coronavirus in Italia nel bollettino del ministero della Salute di oggi lunedì 2 novembre 2020

Coronavirus, il bollettino di oggi lunedì 2 novembre 2020: i nuovi focolai e i dati dalle Regioni

L'epidemia di coronavirus in Italia: il bollettino di oggi, lunedì 2 novembre 2020. Sono 22.253 i nuovi contagi di coronavirus resi noti oggi in Italia, secondo il ministero della Salute. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 233 morti, che portano il totale a 39.059 dall'inizio dell'epidemia. I pazienti in terapia intensiva sono 2.022, in aumento di 83 rispetto a ieri.

Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 135.731 tamponi (ieri erano 183.457). La Lombardia è la regione con l'incremento più alto di nuovi positivi (5.278 in più da ieri), seguita dalla Campania con 2.861.

Il 23% dei nuovi casi si registra in Lombardia con 5.278 contagiati in più e il 12% in Campania con 2.861 contagiati in più. Segue la Toscana con 2.009 nuovi casi e il Piemonte con 2.003. Sono i dati diffusi dal ministero della Salute sulla situazione del contagio. Le altre regioni più colpite sono il Lazio con 1.859, l'Emilia Romagna con 1.652, il Veneto con 1.544 e la Sicilia con 1.024.

Coronavirus, il bollettino di oggi lunedì 2 novembre 2020

  • Attualmente positivi: 396.512
  • Deceduti: 39.059 (+233)
  • Dimessi/Guariti: 296.017 (+3.637)
  • Ricoverati: 21.862 (+1.021)
  • Ricoverati in Terapia Intensiva: 2.022 (+83)
  • Tamponi: 16.103.649 (+135.731)
  • Totale casi: 731.588 (+22.253, +3,14%)

bollettino-coronavirus-oggi-lunedi-2-novembre-2020-3

Coronavirus, i dati Regione per Regione

Ecco i dati divisi per regione: il primo numero riguarda il totale dei casi dall'inizio dell'epidemia, il secondo gli attualmente positivi, mentre il terzo fa riferimento all'incremento avvenuto nelle ultime 24 ore.

  • Lombardia: 209.629 (94.418) (5.278)
  • Piemonte: 74.663 (36.095) (2.003)
  • Campania: 62.461 (48.770) (2.861)
  • Veneto: 60.797 (32.933) (1.544)
  • Emilia-Romagna: 59.249 (26.492) (1.652)
  • Lazio: 50.632 (37.783) (1.859)
  • Toscana: 48.651 (31.735) (2.009)
  • Liguria: 29.943 (9.294) (599)
  • Sicilia: 23.877 (16.064) (1.024)
  • Puglia: 19.928 (12.569) (626)
  • Marche: 15.177 (7.042) (373)
  • Abruzzo: 11.519 (7.091) (478)
  • Friuli Venezia Giulia: 11.462 (5.553) (218)
  • Umbria: 11.140 (7.326) (193)
  • Sardegna: 10.154 (6.653) (324)
  • P.A. Trento: 9.535 (2.169) (187)
  • P.A. Bolzano: 9.353 (6.060) (437)
  • Calabria: 5.564 (3.605) (254)
  • Valle d'Aosta: 3.497 (2.012) (122)
  • Basilicata: 2.460 (1.695) (111)
  • Molise: 1.897 (1.153) (101)

La Lombardia continua ad essere la prima regione in Italia per casi di Covid-19, con 5.278 nuovi contagi nelle ultime 24 ore, mentre i morti sono stati 46. E' quanto si legge sul sito della Protezione Civile a proposito della situazione coronavirus nella Regione che ha il 23% dei casi nazionali. I guariti sono stati 889.

Salgono a 1024 i nuovi casi di Covid in Sicilia nelle ultime 24 ore e 18 i decessi. Nell'isola in totale al momento ci sono 16.064 positivi. I tamponi effettuati sono 8.034. I dati sono riportati nel bollettino del Ministero della Salute. In aumento il numero dei ricoverati: 1025 in regime ordinario e 142 in terapia intensiva.

Sono 2.861 i nuovi casi di coronavirus emersi nelle ultime 24 ore in Campania dall'analisi di 15.632 tamponi. Dei 2.861 nuovi positivi, 206 sono sintomatici e 2.655 sono asintomatici. Il totale dei positivi in Campania dall'inizio dell'emergenza Covid-19 è 62.461, mentre sono 996.251 i tamponi complessivamente analizzati. Sono 24 i nuovi decessi legati al coronavirus registrati nelle ultime 24 ore: il totale dei deceduti in Campania dall'inizio dell'emergenza coronavirus è 700. Nel bollettino odierno della Campania si contano 1.245 guariti: il totale dei guariti sale così a 12.991.

Nel Lazio sono 37.783 i casi attualmente positivi a Covid-19, 2.032 i ricoverati, cui si aggiungono 185 pazienti in terapia intensiva, e 35.566 in isolamento domiciliare. I guariti sono arrivati a 11.595, i decessi a 1.254 e il totale dei casi esaminati è pari a 50.632. Questo il bollettino aggiornato della Regione Lazio.

Dall'inizio dell'epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 59.249 casi di positività, 1.652 in più rispetto a ieri, su un totale di 10.299 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è oggi del 16%. Dei nuovi contagiati, sono 789 gli asintomatici individuati nell'ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Si registrano 17 nuovi decessi: 9 in provincia di Modena (2 donne di 85 anni, 3 donne di 88, 90 e 94 anni e 4 uomini di 72, 82, 84 e 87 anni), 3 in provincia di Reggio Emilia (2 uomini di 80 e 93 anni e una donna di 69 anni), 2 in provincia di Parma (2 uomini di 83 e 94 anni), 1 in provincia di Piacenza (1 uomo di 87 anni), 1 in provincia di Ferrara (un uomo di 91 anni) e 1 in provincia di Rimini (un uomo di 78 anni). Non si registrano decessi nelle province di Bologna, Ravenna e Forlì-Cesena. Dall'inizio dell'epidemia i mort

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi in Puglia, sono stati registrati 4.060 test per l'infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 626 casi positivi: 206 in provincia di Bari, 71 in provincia Bat, 47 in provincia di Brindisi, 169 in provincia di Foggia, 87 in provincia di Lecce, 41 in provincia di Taranto, 5 casi di residenti fuori regione. Sono stati registrati 9 decessi: 3 in provincia di Bari, 2 in provincia di Brindisi, 4 in provincia di Foggia.

In Toscana sono 48.651 i casi di positività al coronavirus, 2.009 in più rispetto a ieri (1.671 identificati in corso di tracciamento e 338 da attività di screening). I nuovi casi sono il 4,3% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dell'1,5% e raggiungono quota 15.529 (31,9% dei casi totali). I tamponi eseguiti hanno raggiunto quota 1.118.732, 12.017 in più rispetto a ieri. Sono 7.532 i soggetti testati (escludendo i tamponi di controllo), di cui il 26,7% è risultato positivo. A questi si aggiungono i 562 tamponi antigenici rapidi eseguiti oggi. Gli attualmente positivi sono oggi 31.735, +5,9% rispetto a ieri. I ricoverati sono 1.399 (120 in più rispetto a ieri), di cui 182 in terapia intensiva (9 in più). Si registrano 24 nuovi decessi: 16 uomini e 8 donne con un'età media di 82,9 anni.

Coronavirus, il bollettino di oggi lunedì 2 novembre 2020 (Pdf)

Nel giorno in cui supera i 10 mila casi dall'inizio della pandemia, la Sardegna registra un nuovo decesso e 324 nuovi positivi. L'ultima vittima del Covid-19 è un uomo di 58 anni della provincia di Oristano. Secondo l'aggiornamento dell'Unità di crisi regionale, sono 339 i pazienti ricoverati in ospedale, 43 in terapia intensiva, 6.271 in isolamento domiciliare, 114 le persone in più guarite. I tamponi in più eseguiti rispetto a ieri sono stati 3.367. Dei 10.154 casi positivi complessivamente accertati, 2.050 (+79) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 1.623 (+44) nel Sud Sardegna, 864 (+3) a Oristano, 1.301 (+49) a Nuoro, 4.316 (+149) a Sassari.

Nelle ultime 24 ore in Veneto si sono registrati 1.544 nuovi positivi al Covid, che portano il totale dal 21 febbraio ad oggi a 60.797 positivi, in ospedale sono ricoverati, nei reparti non acuti 981 pazienti, 141 nelle terapie intensive, 5 in più nelle ultime 24 ore. Si sono avuti 9 nuovi decessi per un totale di 2.427 dal 21 febbraio ad oggi. Mentre il totale dei tamponi è salito a 2.350.517.

Oggi in Friuli Venezia Giulia sono stati rilevati 218 nuovi contagi (2.557 tamponi eseguiti) e 5 decessi da Covid-19. Lo ha comunicato il vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi. Le persone risultate positive al virus in regione dall'inizio della pandemia ammontano in tutto a 11.462, di cui: 3.823 a Trieste, 4.278 a Udine, 2.054 a Pordenone e 1.185 a Gorizia, alle quali si aggiungono 122 persone da fuori regione.

Sono complessivamente 11519 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall'inizio dell'emergenza.ispetto a ieri si registrano 478 nuovi casi (di età compresa tra 1 e 94 anni). Dei nuovi casi, 237 sono riferiti a tracciamenti di focolai già noti.I positivi con età inferiore ai 19 anni sono 108, di cui 23 in provincia dell'Aquila, 5 in provincia di Pescara, 15 in provincia di Chieti e 65 in provincia di Teramo.Il bilancio dei pazienti deceduti registra 2 nuovi casi e sale a 556 (si tratta di un 69enne della provincia di Pescara e di una 78enne della provincia dell'Aquila)''. Lo comunica l'Assessorato alla Sanità della Regione Abruzzo.

La task force regionale della Basilicata comunica che per la ricerca di contagio da Covid 19 di cui 288 risultati positivi. I positivi riguardano: 23 residenti in Puglia e lì in isolamento, 2 residenti in Calabria e lì in isolamento, 3 residenti in Campania e lì in isolamento, 1 residente in Emilia Romagna e lì in isolamento, una persona di Accettura, 11 di Avigliano, 2 di Baragiano, 1 di Bella, 2 Ferrandina, 7 Garaguso, 30 Genzano, 77 Irsina, 8 Lauria, 1 Lavello, 2 Marsicovetere, 22 Matera, 6 Melfi, 1 Moliterno, 2 Montalbano ionico, 1 Pescopagano, 3 Pietragalla, 1 Pietrapertosa, 2 Pisticci, 2 Policoro, 25 Potenza di cui uno in isolamento a Tricarico, a Baragiano ed uno a Genzano, 1 Rapolla, 3 Rionero, 1 Satriano, 1 Stigliano, 15 Tricarico, 3 Venosa, 1 Viggiano, 2 Atella, 1 Banzi, 2 Maratea, 2 Marsiconuovo, 1 Nemoli, 9 Palazzo S.G., 1 Pignola, 3 San Fele, 5 Sant'Arcangelo, 1 Spinoso.

Coronavirus, le ultime notizie

Il nuovo Dpcm di novembre, il lockdown "morbido" e il coprifuoco in tutta Italia

Lockdown "pulsato": la proposta di 12 scienziati a Conte

Una settimana di lockdown al mese: perché l'ipotesi prende piede

"Tra dieci giorni noi dottori saremo costretti a rifiutare i ricoveri"

Tweet di Toti sui morti anziani per Covid scatena un putiferio

Coronavirus, Mattarella: metter da parte egoismi e protagonismi

Il mercantile con a bordo un morto di Covid

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il bollettino di oggi lunedì 2 novembre 2020: 22.253 nuovi casi e 233 morti

Today è in caricamento