Domenica, 1 Agosto 2021
I dati epidemilogici

Coronavirus, il bollettino di oggi martedì 20 luglio: 3.558 nuovi contagi e 10 morti. Il Lazio è la regione con più casi

Il punto e gli aggiornamento sull'emergenza coronavirus in Italia nel bollettino del ministero della Salute di oggi martedì 20 luglio 2021. Sono 3.558 i nuovi contagi registrati nelle ultime 24 ore su un totale di 218.705 tamponi. Il tasso di positività è all'1,6%

Coronavirus, il bollettino di oggi 20 luglio 2021

Coronavirus, oggi intorno alle 17 il consueto appuntamento con l'aggiornamento sulla situazione epidemiologica in Italia, con i numeri del bollettino del ministero della Salute di oggi martedì 20 luglio 2021. Sono 3.558 i nuovi casi di coronavirus in Italia, a fronte di 218.705 tamponi: il tasso di positività è 1,6%. Dieci decessi. Ieri i nuovi casi erano 2.072 e si erano registrati 7 morti.

La regione con più casi odierni è il Lazio (+681) seguito da Veneto (+600), Sicilia (+552), Lombardia (+407), Campania (+233), Emilia Romagna (+185), e Toscana (+169).

Cresce il numero dei nuovi casi registrati, a fronte però di 218.705 test rispetto agli 89.089 di ieri. Il tasso di positività passa dal 2,3% di ieri all'1,6% di oggi. In lieve aumento le ospedalizzazioni ordinarie e in area critica. I posti letto occupati nei reparti Covid ordinari sono 6 in più di ieri, per un totale di 1.194 ricoverati. I posti letti occupati in terapia intensiva sono +3, quindi 165. Sono 47.951 le persone in isolamento domiciliare (ieri erano 46.175).

Secondo l'ultimo report del governo, con i dati aggiornati a martedì mattina, le persone vaccinate in Italia (cioè chi ha completato il ciclo vaccinale) sono 27.581.936, il 51,07 % della popolazione over 12. Il totale delle dosi vaccinali somministrate in Italia è 62.123.241. Per quanto riguarda il rapporto tra dosi consegnate e dosi somministrate si va dall'88% di Calabria e Liguria al 96% della Lombardia.

Intanto emergono indiscrezioni dalla riunione del gruppo di lavoro sulla definizione dei parametri per i profili di rischio delle regioni: ipotesi soglia del 15% per le terapie intensive e del 20% per i ricoveri nei reparti ordinari, le soglie massime di occupazione dei posti letto ipotizzate per restare in zona bianca.

Coronavirus, il bollettino di oggi martedì 20 luglio 2021

I dati aggiornati sulla situazione epidemiologica al 20 luglio 2021 e la tabella della Protezione Civile. Alle 17 circa il dato nazionale e i dati odierni con positivi, ricoverati e decessi da tutte le regioni.

? Attualmente positivi: 49.310

? Deceduti: 127.884 (+10)

? Dimessi/Guariti: 4.115.889 (+1.760)

? Ricoverati: 1.359 (+9)
di cui in Terapia Intensiva: 165 (+3)

? Tamponi: 75.100.357 (+218.705)

Totale casi: 4.293.083 (+3.558, +0,08%)

bollettino oggi 20 luglio 2021-2

Il bollettino coronavirus di oggi martedì 20 luglio 2021 (pdf)

Regioni - totale casi, attuali e incremento

  • Lombardia 846.513: +407 casi (ieri +208)
  • Veneto 429.388: +600 casi (ieri +238)
  • Campania 427.614: +233 casi (ieri +151)
  • Emilia-Romagna 389.146: +185 casi (ieri +219)
  • Piemonte 363.909: +122 casi (ieri +28)
  • Lazio 350.529: +681 casi (ieri +434)
  • Puglia 254.323: +80 casi (ieri +47)
  • Toscana 246.336: +169 casi (ieri +191)
  • Sicilia 236.348: +552 casi (ieri +300)
  • Friuli-Venezia Giulia 107.263: 0 casi (ieri +6)
  • Marche 104.391: +54 casi (ieri +25)
  • Liguria 103.996: +76 casi (ieri +38)
  • Abruzzo 75.451: +45 casi (ieri +15)
  • P. A. Bolzano 73.545: +39 casi (ieri +2)
  • Calabria 69.734: +33 casi (ieri +59)
  • Sardegna 58.716: +145 casi (ieri +95)
  • Umbria 57.232: +76 casi (ieri +10)
  • P. A. Trento 45.993: +31 casi (ieri +4)
  • Basilicata 27.118: +27 casi (ieri 0)
  • Molise 13.823: 0 casi (ieri +2)
  • Valle d'Aosta 11.715: +3 casi (ieri 0)

I casi di coronavirus regione per regione

In Veneto 600 nuovi positivi nelle ultime 24 ore, riferisce il bollettino della Regione. Non si registra invece alcun nuovo decesso. Il totale degli infetti da inizio epidemia sale 429.388, quello delle vittime è invariato a 11.629. Le persone attualmente positive e in isolamento sono 7490 (+452). I dati clinici vedono un calo dei ricoveri in area medica, 239 (-2), e un aumento dei pazienti in terapia intensiva, 20 (+3). "L'andamento dei ricoveri di nuovi entrati in terapia intensiva dal 6 luglio è di circa 12 persone con età variabile dal più giovane: 21 anni, un caso particolare, un maschio rientrato da Barcellona con sintomatologia grave. Si tratta di un ragazzo di Monza. Tutte le 12 persone in terapia intensiva sono non vaccinate. È un dato molto significativo e importante rispetto alla protezione della campagna vaccinale", ha detto l'assessore alla sanità, Manuela Lanzarin, nel corso di un punto stampa Covid.

In Lombardia 407 positivi al coronavirus su 31.954 tamponi effettuati, una percentuale pari all'1,2% (mentre lunedì era al'1,79%). Non si registra nessun decesso. A Milano i nuovi contagi delle ultime ore 24 ore sono 153, di cui 89 in città. Stabile la situazione degli ospedali della Regione, dove si registrano meno due pazienti nei reparti (che accolgono 136 cittadini contagiati dal virus) e un ingresso in più nelle terapie intensive, dove al momento i pazienti covid sono in totale 31.

In Piemonte 122 nuovi casi e nessun decesso. Il totale dei casi positivi diventa quindi 367.937. I ricoverati in terapia intensiva restano invariati a 3, mentre i ricoverati non in terapia intensiva salgono da 54 a 57. Le persone in isolamento domiciliare sono 1.034.

Cresce il numero dei casi covid in Alto Adige. Nelle ultime 24 sono 39 in più: 22 analizzando 765 tamponi pcr e 17 tramite 3021 test antigenici. I nuovi guariti sono 24. Cala invece da 9 a 7 il numero dei pazienti nei normali reparti ospedalieri e la terapia intensiva resta vuota. In aumento invece il numero di altoatesini in quarantena, che ieri erano 476 e oggi sono 526.

In Emilia Romagna 185 i nuovi casi su un totale di 19.870 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore, comunica la Regione. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è dello 0,9%. Dei nuovi contagiati 43 sono asintomatici individuati grazie alle attività di contact tracing e screening regionali. Si registra un solo decesso, a Reggio Emilia. Dall'inizio dell'epidemia i decessi nella regione sono stati 13.269.

Nel Lazio sono 681 in nuovi casi positivi (+247) su oltre 11mila tamponi e oltre 21mila antigenici per un totale di quasi 33mila test. Un decesso in tutta la regione. I ricoverati sono 133 (+3), le terapie intensive sono 28 (-1), i guariti sono 212. Questi i numeri di oggi comunicati dall'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato.

In Abruzzo 45 i nuovi casi positivi al Covid registrati oggi (di età compresa tra 4 e 90 anni), che portano il totale dall'inizio dell'emergenza a 75451. Il totale risulta inferiore in quanto è stato eliminato 1 caso, comunicato nei giorni scorsi e risultato già in carico ad altra Regione. Nessun nuovo decesso, il totale resta fermo a 2513.

Individuati 54 nuovi casi nelle ultime 24 ore nelle Marche, il 4,2% rispetto ai 1.294 tamponi processati all'interno del percorso per le nuove diagnosi. Rispetto al giorno precedente, diminuisce il rapporto positivi-test effettuati (era al 7,4% con 25 casi su 338 tamponi), mentre cresce il tasso di incidenza su 100mila abitanti, passato in un giorno da 20,70 a 22,91.

In Toscana i nuovi contagi da coronavirus sono 169 i nuovi contagi da coronavirus. Non si registrano invece nuovi decessi. Questi i dati - accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste della Protezione Civile Nazionale - relativi all'andamento dell'epidemia.

In Campania 233 nuovi positivi registrati su 7.168 tamponi molecolari effettuati, come comunica l'unità di crisi regionale aggiornando il dato di ieri. Nel bollettino ordinario sono indicati anche 7.326 tamponi antigenici somministrati e 3 decessi, di questo uno solo avvenuto nelle ultime 48 ore. Nel report sono riportati anche 13 degenti in terapia intensiva e 184 ricoverati in area non critica.

Sono 80 i nuovi contagi da coronavirus su 7.764 i tamponi per l'infezione effettuati, in Puglia secondo il bollettino di oggi, 20 luglio. Non si registrano invece nuovi decessi. Ieri i nuovi casi erano 47 su 4.108 tamponi. I decessi rimangono fermi a 6.659.

In Calabria gli ultimi dati del bollettino regionale segnano 33 nuovi contagi e un decesso. Ci sono +20 guariti, +12 attualmente positivi, +16 in isolamento, -3 ricoverati e, infine, -1 terapie intensive (per un totale di 4).

I nuovi contagi oggi in Sardegna sono 145, secondo i dati dell'ultimo bollettino dell'Unità di crisi regionale. Non si registrano morti. In ospedale ci sono 58 pazienti (+1 rispetto al report precedente), 3 in terapia intensiva (-1). Le persone in isolamento domiciliare sono 1.955, 15 i guariti in più. Sul territorio, dei 58.716 casi positivi complessivamente accertati, 15.837 (+83) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 8.986 (+29) nel Sud Sardegna, 5.235 (+7) a Oristano, 10.990 (+4) a Nuoro, 17.654 (+22) a Sassari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il bollettino di oggi martedì 20 luglio: 3.558 nuovi contagi e 10 morti. Il Lazio è la regione con più casi

Today è in caricamento