Coronavirus, il bollettino di domenica 20 settembre: 1.587 nuovi casi e 15 morti

Gli aggiornamenti sull'emergenza in Italia nel bollettino di oggi 20 settembre 2020: in Lombardia 211 nuovi casi, in Sardegna 72

Il bollettino coronavirus di oggi domenica 20 settembre 2020 (Foto: Ansa)

Coronavirus, il nuovo bollettino di oggi domenica 20 settembre 2020. La situazione dell'epidemia in Italia: i nuovi casi, i focolai regione per regione, i morti, i ricoveri in ospedale e quelli in terapia intensiva. I nuovi casi sono 1.587, 15 i decessi. Su le terapie intensive: +7. Ma i pazienti ricoverati con sintomi sono in tutto2.365 (-15). Oggi in Lombardia 211 nuovi casi, in Sardegna 72, in Toscana 172, nelle Marche 31, in Veneto 75, in Puglia 50. 

Coronavirus, il bollettino di oggi domenica 20 settembre 2020

Il bollettino di oggi, domenica 20 settembre:

  • 298.156 casi (+1.587)
  • 10.432.814 tamponi (+83.428)
  • 2.365 ricoverati (-15)
  • 222 terapie int. (+7)
  • 35.707 morti (+15)
  • 218.351 guariti (+635)
  • 44.098 positivi (+937)
  • 54.733 casi testati oggi 

bollettino 20 settembre-2

Coronavirus, bollettino dalle regioni del 20 settembre

I dati dalle regioni con i nuovi casi di Sars-CoV-2 di oggi, domenica 20 settembre:

  • Lombardia 104.758 (+211, +0,2%; ieri +243)
  • Piemonte 34.339 (+98, +0,3%; ieri +74)
  • Emilia-Romagna 34.340 (+115, +0,3%; ieri +133)
  • Veneto 25.782 (+173, +0,7%; ieri +186)
  • Marche 7.734 (+31, +0,4%; ieri +24)
  • Liguria 12.492 (+85, +0,7%; ieri +78)
  • Campania 10.260 (+171, +1,7%; ieri +149)
  • Toscana 13.812 (+147, +1,1%; ieri +143)
  • Sicilia 5.962 (+116**, +2%; ieri +98)
  • Lazio 14.344 (+165, +1,2%; ieri +197)
  • Friuli-Venezia Giulia 4.377 (+32, +0,7%; ieri +33)
  • Abruzzo 4.137 (dato non aggiornato da due giorni per ragioni tecniche)
  • Puglia 6.994 (+50, +0,7%; ieri +108)
  • Umbria 2.216 (+24, +1,1%; ieri +32)
  • Bolzano 3.301 (+20, +0,6%; ieri +26)
  • Calabria 1.832 (+22, +1,2%; ieri +25)
  • Sardegna 3.239 (+72, +2,3%; ieri +59)
  • Valle d’Aosta 1.279 (+3, +0,2%; ieri 0)
  • Trento 5.734 (+45, +0,8%; ieri +22)
  • Molise 587 (+1, +0,2%; ieri +5)
  • Basilicata 637 (+6, +0,9%; ieri +3)

In Lombardia si conferma il trend positivo dei guariti/dimessi (+134). Elevato il numero di tamponi effettuati (14.926). Sono 211 i nuovi casi positivi per una percentuale pari all’1,41%. 5 i decessi. Nessun contagio a Cremona. Dalla Regione ricordano che "l’incremento dei casi positivi, in Lombardia come nelle altre regioni, va sempre rapportato al numero dei tamponi effettuati. Senza mai dimenticare che, se si ragiona in termini di confronti assoluti, il numero degli abitanti della Lombardia è pari a 1/6 della popolazione nazionale".

bollettino lombardia oggi 20 settembre-2

In Toscana sono 147 i casi in più rispetto a ieri (52 identificati in corso di tracciamento e 95 da attività di screening). I test eseguiti hanno raggiunto quota 676.932, 8.036 in più rispetto a ieri. Gli attualmente positivi sono oggi 2.956, +4,6% rispetto a ieri. I ricoverati sono 109 (stabili rispetto a ieri), di cui 23 in terapia intensiva (2 in più). Oggi non si registrano nuovi decessi.

In questo momento sono ricoverati all'Inmi Spallanzani di Roma "99 pazienti positivi al tampone per la ricerca del Sars-Cov-2". Lo sottolinea il bollettino odierno dello Spallanzani, il numero 234. "Sono 12 i pazienti che necessitato di terapia intensiva. I pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o in altre strutture territoriali sono a questa mattina 696", conclude il bollettino.

In Veneto sono 75 i contagi in più nella notte rispetto al report di ieri. Ancora una volta Treviso e Vicenza sono in testa, con 17 infetti, segue Padova con 15 e Venezia con 13. Sono 9 i nuovi contagi a Rovigo, 4 a Verona e 1 a Belluno. Resta a contagio zero Vo'. Nessuna vittima nella notte. Gli isolati sono a quota 7.413

Nelle Marche 1458 nuovi tamponi: 921 nel percorso nuove diagnosi e 537 nel percorso guariti. Lo fa sapere il Gores. I positivi sono 31 nel percorso nuove diagnosi: 15 in provincia di Ancona, 10 in provincia di Ascoli Piceno, 4 in provincia di Pesaro Urbino e 2 in provincia di Macerata. Questi casi comprendono 6 rientri dall'estero (Albania e Romania), 14 contatti in ambito domestico, 2 soggetti sintomatici, 5 contatti stretti di casi positivi, 1 caso riscontrato dallo screening realizzato in ambiente lavorativo, 1 rientro dalla Sardegna e 2 casi in fase di verifica.

In Sicilia sono più di 100 i casi confermati in poco più di 24 ore nella sola "cittadella dei poveri" di Palermo.

Dall'inizio dell'epidemia da coronavirus, in Emilia-Romagna sono stati registrati 34.340 casi di positività, oggi 115 in più rispetto a ieri, di cui 50 asintomatici individuati nell'ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Lo rende noto la Regione Emilia-Romagna sottolineando che prosegue l'attività di controllo e prevenzione: dei 115 nuovi casi, 74 erano già in isolamento al momento dell'esecuzione del tampone e 51 sono stati individuati nell'ambito di focolai già noti. Sono 16 i nuovi contagi collegati a rientri dall'estero, per i quali la Regione ha previsto due tamponi naso-faringei durante l'isolamento fiduciario se in arrivo da Paesi extra Schengen e un tampone se di rientro da Grecia, Spagna, Croazia e Malta. Il numero di casi di rientro da altre regioni è 5. Purtroppo, si sono verificati due nuovi decessi: una donna di 90 anni in provincia di Parma e un uomo di 87 anni in quella di Ravenna.

Nessun decesso e 98 nuovi casi in Piemonte.

Grande successo per la prima tappa di "MovidaCovidfree", la campagna promossa da Regione Molise e Asrem, che prevede l`effettuazione gratuita di test sierologici per la ricerca di anticorpi Covid-19. Ieri sera, in Piazza Vittorio Emanuele a Campobasso, nella tenda messa a disposizione dalla Protezione civile, a partire dalle ore 19.00, sono stati effettuati (432) test sierologici. Due le positività riscontrate, per le quali, questa mattina, sono stati disposti i relativi tamponi.

In Puglia, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, oggi domenica 20 settembre 2020 sono stati registrati 50 casi positivi: 29 in provincia di Bari, 3 in provincia BAT, 2 in provincia di Brindisi, 8 in provincia di Foggia, 6 in provincia di Lecce, 2 in provincia di Taranto. E’ stato registrato 1 decesso in provincia di Taranto.

Salgono i contagi in Sardegna. Sono 3.239 i casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall'inizio dell'emergenza. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale si registrano 72 nuovi casi, 53 rilevati attraverso attività di screening e 19 da sospetto diagnostico. Resta invariato il numero delle vittime, 141 in tutto. In totale sono stati eseguiti 170.395 tamponi, con un incremento di 1.276 test rispetto all'ultimo aggiornamento. Sono invece 96 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (+5 rispetto al dato di ieri), mentre resta invariato il numero dei pazienti (18) in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 1.551. Il dato progressivo dei casi positivi comprende 1.426 (+2) pazienti guariti, più altri 7 guariti clinicamente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

23, dieci in meno rispetto a ieri, i nuovi casi positività registrati in Umbria nelle ultime 24 ore. Nel complesso gli attualmente positivi salgono a quota 490, mentre sono 10 in più le persone guarite, per un totale di 1.643. Due ricoveri in più (il totale passa quindi a 33) stabile il numero di persone in terapia intensiva (4). Invariato il numero dei decessi (83). 

Coronavirus, quando torneremo alla normalità?

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giro d'Italia 2020, tutte le tappe: altimetria, calendario e percorso

  • Verso il coprifuoco alle 22 in tutta Italia

  • Raimondo Todaro: "Con Elisa Isoardi sempre più uniti, ma in ospedale con me c’era la mia ex moglie"

  • Dpcm 18 ottobre: le nuove misure della stretta in arrivo oggi

  • Fa la spia perché il vicino non rispetta la regola dei 6 in casa e finisce malissimo

  • Verso un nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento