Coronavirus, il bollettino del 21 maggio: 156 vittime in 24 ore, l'epidemia rallenta

Nuovi casi, decessi e terapie intensive: la situazione epidemiologica in Italia nei dati aggiornati a giovedì 21 maggio della Protezione Civile. I nuovi contagi sono 642, con gli attualmente positivi che scendono a quota 60.960. Il totale dei decessi è 32.486

Foto di repertorio

L'epidemia di coronavirus in Italia: il bollettino di giovedì 21 maggio con dati aggiornati della Protezione Civile. Ancora tanti morti, ma decresce il numero degli attualmente positivi: l'ultimo bilancio riporta altri 156 decessi nelle ultime 24 ore, per un totale di vittime dall'inizio dell'epidemia pari a 32.486. Mentre il numero totale di attualmente positivi è di 60.960, con una decrescita di 1.792 assistiti rispetto a ieri.

Il totale delle persone che hanno contratto il coronavirus è di 228.006, con un incremento rispetto a ieri di 642 nuovi casi. Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale a 134.560, con un incremento di 2.278 persone nelle ultime 24 ore. Da ieri sono stati effettuati 71.679 tamponi in più e il totale dei tamponi effettuati sale a 3.243.398. In totale i casi testati sono 2.078.860.

Da ieri non si è registrato nessun decesso per il coronavirus in otto Regioni: Puglia, Sicilia, Umbria, Valle d'Aosta, Calabria, Molise, Basilicata e Trentino Alto Adige. E' quanto emerge dal bollettino della Protezione civile. Sempre dalla giornata di ieri si sono registrati 'zero' contagi in Calabria e in Provincia di Bolzano.

Coronavirus, il bollettino di oggi giovedì 21 maggio 2020

  • Attualmente positivi: 60.960
  • Deceduti: (+156, +0,5%)
  • Dimessi/Guariti: 134.560 (+2.278, +1,7%)
  • Ricoverati in Terapia Intensiva: 640 (-36, -5,3%)
  • Tamponi: 3.243.398 (+71.679)
  • Totale casi: 228.006 (+642, +0,3%)

bollettino-coronavirus-italia-21-maggio-2020-2

Coronavirus, i dati regione per regione

Di seguito ecco il numero dei contagiati ripartito per le varie regioni. Il primo numero riguarda il totale dei casi registrati, mentre quello tra le parentesi fa riferimento al numero dei pazienti attualmente positivi al nuovo coronavirus. A seguire tutti i dati nel dettaglio per ogni regione e il link ai numeri delle varie provincie.

  • Lombardia: 86.091 (26.715)
  • Piemonte: 29.990 (8.710)
  • Emilia-Romagna: 27.417 (4.926)
  • Veneto: 19.038 (3.286)
  • Toscana: 10.000 (1.877)
  • Liguria: 9.344 (2.075)
  • Lazio: 7.558 (3.637)
  • Marche: 6.689 (1.832)
  • Campania: 4.723 (1.373)
  • Puglia: 4.413 (1.839)
  • P.A. Trento: 4.378 (66)
  • Sicilia: 3.417 (1.522)
  • Friuli Venezia Giulia: 3.215 (578)
  • Abruzzo: 3.212 (1.272)
  • P.A. Bolzano: 2.587 (250)
  • Umbria: 1.429 (61)
  • Sardegna: 1.356 (318)
  • Valle d'Aosta: 1.176 (43)
  • Calabria: 1.156 (326)
  • Molise: 423 (194)
  • Basilicata: 394 (60)

Sono 86.091 le persone risultate positive al coronavirus in Lombardia dall'inizio della pandemia, 316 in più rispetto a ieri. I tamponi effettuati, secondo i dati diffusi dalla Regione Lombardia, sono complessivamente oltre 622mila, 14.702 in più rispetto a ieri. I casi positivi sul totale dei tamponi giornalieri sono il 2,1%. Gli attualmente positivi sono 26.715, 44 in più rispetto a ieri. Sono 15.727 le persone morte in Lombardia e risultate positive al coronavirus, 65 in più rispetto a ieri.

Sono 3.637 gli attuali casi positivi di Covid-19 nella Regione Lazio. Di questi 2.459 sono in isolamento domiciliare, 1110 sono ricoverati non in terapia intensiva, 68 in terapia intensiva. Sono 662 i pazienti deceduti e 3259 le persone guarite. Lo comunica l'assessorato alla Sanità del Lazio.

Coronavirus, i contagiati provincia per provincia

Sono 10.000 i casi di positività al coronavirus in Toscana, 18 in più rispetto a ieri. 3 di questi nuovi casi provengono dalla campagna di test sierologici avviata da Regione Toscana alla fine di aprile. I nuovi casi sono lo 0,2% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono del 3,7% e raggiungono quota 7.119 (il 71,2% dei casi totali). I test eseguiti hanno raggiunto quota 218.615, 4.316 in più rispetto a ieri, quelli analizzati oggi sono 4.035. Gli attualmente positivi sono oggi 1.877, l'11,3% in meno di ieri. Si registrano 6 nuovi decessi: 5 uomini e 1 donna con un'età media di 82,8 anni. Il totale dei decessi supera quota mille (1.004). Questi i dati - accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste della Protezione Civile Nazionale - relativi all'andamento dell'epidemia in regione. Di seguito i casi di positività sul territorio con la variazione rispetto a ieri; questi si riferiscono non alla provincia di residenza ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi. Sono 3.420 i casi complessivi ad oggi a Firenze (7 in più rispetto a ieri), 557 a Prato (2 in più), 666 a Pistoia (3 in più), 1.044 a Massa Carrara, 1.352 a Lucca, 885 a Pisa (2 in più), 546 a Livorno (3 in più), 675 ad Arezzo, 432 a Siena (1 in più), 423 a Grosseto. 12 in più quindi i casi riscontrati oggi nell'Asl centro, 5 nella nord ovest, 1 nella sud est.

Sono 24 i decessi di persone positive al test del Covid-19 comunicati nel pomeriggio dall'Unità di Crisi della Regione Piemonte, di cui 3 al momento registrati nella giornata di oggi. Il totale è ora di 3.742 deceduti risultati positivi al virus, di cui 626 Alessandria, 223 Asti, 199 Biella, 355 Cuneo, 322 Novara, 1652 Torino, 204 Vercelli, 125 Verbano-Cusio-Ossola, 36 residenti fuori regione, ma deceduti in Piemonte. Per quanto riguarda i contagi, sono 29.990 (+ 105 rispetto a ieri) le persone finora risultate positive al Covid-19 in Piemonte: 3829 in provincia di Alessandria, 1761 in provincia di Asti, 1028 in provincia di Biella, 2715 in provincia di Cuneo, 2645 in provincia di Novara, 15294 in provincia di Torino, 1263 in provincia di Vercelli, 1101 nel Verbano-Cusio-Ossola, 258 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 96 casi sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale. I ricoverati in terapia intensiva sono 83 (-13 rispetto a ieri), i ricoverati non in terapia intensiva sono 1479 (- 34 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 7148. I tamponi diagnostici finora processati sono 271.286, di cui 149.721 risultati negativi.

Sono 4188 al momento i positivi al coronavirus in Liguria, 76 in meno rispetto al dato diffuso ieri. E' quanto contenuto nel bollettino quotidiano della task force per l'emergenza ligure che aggiorna anche il numero totale dei test eseguiti, 87011, di cui 1871 in più nelle ultime 24 ore.I pazienti ancora ospedalizzati nelle strutture sanitarie liguri sono 305, 27 meno di ieri, di cui 22 ancora in terapia intensiva. In isolamento domiciliare ci sono 1770 persone, 76 meno di ieri. I clinicamente guariti (asintomatici positivi e al domicilio) sono 2113 mentre i guariti con 2 test consecutivi negativi sono 3759, 120 in più di ieri. Da inizio emergenza i decessi registrati sono stati in tutto 1395, dei quali 11 nelle ultime 24 ore.

Sono 1429 le persone positive al coronavirus in Umbria, 1279 sono guarite, mentre resta invariato il numero dei morti. I dati, aggiornati alle 8 di questa mattina, raccontano di 76 attualmente positivi, 19 dei quali ricoverati, 2 in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 499, mentre sono stati effettuati 60.455 tamponi.

Dall'inizio dell'epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 27.417 casi di positività, 53 in più rispetto a ieri. I tamponi effettuati sono 4.555, per un totale di 278.917. Le nuove guarigioni sono 208 (18.466 in totale), mentre continuano a calare i casi attivi, e cioè il numero di malati effettivi, che a oggi sono scesi a 4.926 (-172). Si registrano 17 nuovi decessi: 7 uomini e 10 donne. Complessivamente, in Emilia-Romagna, sono arrivati a 4.025. I nuovi decessi riguardano 2 residenti nella provincia di Piacenza, 4 in quella di Reggio Emilia, 1 in quella di Modena, 6 in quella di Bologna (nessuno nell'imolese), 1 in quella di Ferrara, 1 in quella di Rimini, 2 da fuori Regione. Nessun decesso tra i residenti nella provincia di Parma, Ravenna e Forlì-Cesena. Le persone in isolamento a casa, cioè quelle con sintomi lievi, che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 4.242, - 134 rispetto a ieri. I pazienti in terapia intensiva sono 92 (-4). Diminuiscono anche quelli ricoverati negli altri reparti Covid: -34. Le persone complessivamente guarite salgono quindi a 18.466 (+208), oltre il 67% di tutte le persone risultate positive dall'inizio della pandemia: 1.559 "clinicamente guarite", divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all'infezione, e 16.907 quelle dichiarate guarite a tutti gli effetti perché risultate negative in due test consecutivi.

Si registrano solo 7 nuovi casi di positività oggi in Puglia nell'ambito dell'emergenza Covid-19 (Coronavirus) su 1694 test effettuati e soprattutto non si è verificato alcun decesso. Ieri i nuovi contagi erano stati 13 su 2061 tamponi e c'erano stati anche 5 morti. E' il quadro fornito dal bollettino epidemiologico reso noto dal presidente della Regione, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro. Dei 7 casi, 4 ha riguardato la provincia di Bari; 0 la Provincia Bat; 2 la orovincia di Brindisi; 1 la provincia di Foggia;0 la provincia di Lecce; 0 la provincia di Taranto. Negli ultimi giorni soprattutto le province di Taranto, Bat e Lecce hanno segnalato spesso l'assenza di nuovi casi. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 97.589 test. Sono 2.096 i pazienti guariti (+69 rispetto a ieri) e 1.839 i casi attualmente positivi (-63). Il numero dei decessi rimane attestato a 478. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia dall'inizio dell'emergenza è di 4.413 così divisi:1.447 nella provincia di Bari; 382 nella provincia di Bat; 637 nella provincia di Brindisi; 1.132 nella provincia di Foggia; 509 nella provincia di Lecce; 276 nella provincia di Taranto; 28 attribuiti a residenti fuori regione; 2 per i quali è in corso l'attribuzione della relativa provincia. Un caso relativo alla provincia Bat è stato eliminato dal database. I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l'acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.

"In Calabria ad oggi sono stati effettuati 57.465 tamponi. Le persone risultate positive al Coronavirus sono 1.156 (+0 rispetto a ieri), quelle negative sono 56.309". Lo si legge nel bollettino della Regione Calabria. "Territorialmente - prosegue - i casi positivi sono così distribuiti: Catanzaro: 34 in reparto; 1 in rianimazione; 24 in isolamento domiciliare; 124 guariti; 33 deceduti; Cosenza: 5 in reparto; 171 in isolamento domiciliare; 258 guariti; 34 deceduti; Reggio Calabria: 6 in reparto; 52 in isolamento domiciliare; 198 guariti; 18 deceduti; Crotone: 2 in reparto; 14 in isolamento domiciliare; 95 guariti; 6 deceduti; Vibo Valentia: 17 in isolamento domiciliare; 59 guariti; 5 deceduti". Il "totale dei casi di Catanzaro - si legge ancora - comprende soggetti provenienti da altre strutture e province che nel tempo sono stati dimessi. Le persone decedute vengono indicate nella provincia di provenienza e non in quella in cui è avvenuto il decesso. I soggetti in quarantena volontaria sono 10.440 così distribuiti: Cosenza: 2.032, Crotone: 2.776, Catanzaro: 2.672, Vibo Valentia: 543 - Reggio Calabria: 2.417". "Dall'ultima rilevazione - conclude il bollettino -, le persone che si sono registrate sul portale della Regione Calabria per comunicare il rientro alla residenza sono +288; quelle registratesi per motivi di lavoro, salute e attività istituzionali sono +139 per un totale di 427. Nel conteggio sono compresi anche i due pazienti di Bergamo trasferiti a Catanzaro, mentre non sono compresi i numeri del contagio pervenuti dopo la comunicazione dei dati alla Protezione Civile Nazionale".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Gores della Regione Marche ha comunicato che oggi sono stati rilevati 12 positivi su un totale di 1063 analizzati: 1 nella provincia di Pesaro Urbino, 4 a Macerata, 6 a Fermo e 1 fuori regione. In particolare si segnala che i tamponi effettuati nella provincia di Fermo sono relativi ad attività di controllo (controlli preoperatori e/o controlli su particolari categorie di lavoratori) e che quindi si riferiscono a soggetti asintomatici e non esclusivamente riferibili alla giornata di ieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Luca Pitteri, ex prof di Amici, ha sposato una allieva del talent (FOTO)

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 30 maggio 2020

  • Bollette, la (bella) sorpresa della fase 2 e questa volta vale per tutti

  • SuperEnalotto, l'estrazione di oggi lunedì 1 giugno 2020

  • Katia e Ascanio 15 anni dopo, ecco l'irresistibile ritratto di famiglia con i figli

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 28 maggio 2020

Torna su
Today è in caricamento