Domenica, 7 Marzo 2021

Coronavirus, il bollettino di oggi 22 febbraio: 9.630 nuovi casi e 274 morti, i contagi regione per regione

Gli aggiornamenti sull'emergenza coronavirus in Italia nel bollettino del ministero della Salute di oggi, lunedì 22 febbraio 2021. I nuovi casi, i decessi e i numeri dei ricoveri e dei vaccinati: aggiornamenti in diretta dalle regioni

Coronavirus, il bollettino di oggi 22 febbraio 2021

L'epidemia di coronavirus in Italia: il bollettino di oggi, lunedì 22 febbraio 2021. Sono 9.630 i nuovi casi di Covid 19 registrati nelle ultime 24 ore sul territorio italiano. Secondo i dati del bollettino della Protezione Civile pubblicato dal ministero della Salute, da ieri sono stati registrati altri 274 morti che portano il totale a 95.992 dall'inizio dell'epidemia di covid-19. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 170.672 tamponi, l'indice di positività è al 5,6%.

In totale, dall'inizio della pandemia, i decessi sono stati 95.992. Sono 2.118 i pazienti attualmente in terapia intensiva negli ospedali italiani. I guariti da ieri sono 10.335, un numero che porta il totale a 2.334.968.

Coronavirus, il bollettino di lunedì 22 febbraio 2021

  • Attualmente positivi: 387.903
  • Deceduti: 95.992 (+274)
  • Dimessi/Guariti: 2.334.968 (+10.335)
  • Ricoverati: 20.273 (+375)
  • Ricoverati in Terapia Intensiva: 2.118 (+24)
  • Tamponi: 38.229.611 (+170.672)
  • Totale casi: 2.818.863 (+9.630, +0,34%)

bollettino-coronavirus-22-febbraio-2021-2

Coronavirus, la mappa dei contagi

In attesa del bollettino nazionale sull'epidemia di coronavirus, ecco i dati che arrivano dalle singole regioni:

Sono complessivamente 412 su 18.558 tamponi processati i nuovi casi di Covid-19 registrati nelle ultime 24 ore in Sicilia, dove gli attuali positivi sono 29.367. Il dato è contenuto nel bollettino quotidiano del ministero della Salute, da cui emerge che le vittime in un solo giorno sono state 19 (4.018 dall'inizio dell'emergenza sanitaria) e i guariti 206. Degli attuali positivi i ricoverati con sintomi sono 843, mentre si trovano in terapia intensiva 142 pazienti. Questa la ripartizione su base provinciale dei nuovi casi: 236 a Palermo, 51 a Catania, 43 a Messina, 12 a Ragusa, 7 a Trapani, 33 a Siracusa, 15 a Caltanissetta, 6 ad Agrigento e 9 a Enna.

Sono 45 le persone decedute in Lombardia a causa del coronavirus nelle ultime 24 ore, portando così il numero totale di vittime a 28.103. Lo rende noto la Regione. I nuovi casi positivi sono 1.491 (di cui 53 'debolmente positivi') con un rapporto tamponi/positivi pari all'8,3%. I tamponi effettuati sono 17.871 (di cui 15.319 molecolari e 2.552 antigenici) per un totale di 6.382.898. I pazienti guariti/dimessi sono 499.299 (+3.122), di cui 3.471 dimessi e 495.828 guariti mentre quelli ricoverati in terapia intensiva salgono a 391 (+5). I ricoverati non in terapia intensiva sono invece 3.826 (+85).

Sono 1.202 i nuovi casi di coronavirus emersi nelle ultime 24 ore in Campania, di cui 82 casi identificati da test antigenici rapidi. Dei 1.202 nuovi positivi, 75 sono risultati sintomatici. I tamponi del giorno sono 11.097 (di cui 1.169 antigenici). Il totale dei positivi in Campania dall'inizio dell'emergenza sale a 254.318 (di cui 4.163 antigenici), mentre i tamponi complessivamente processati sono 2.805.856 (di cui 83.113 antigenici).

"Oggi nel Lazio, su oltre 8mila tamponi (-1.654) e oltre 6mila antigenici per un totale di oltre 14mila test, si registrano 854 casi positivi (-194), 24 decessi (+9) e +1.099 guariti. Diminuiscono i casi e le terapie intensive, mentre aumentano i decessi e sono stabili i ricoveri. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 10%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende sotto al 6%. I casi a Roma città scendono sotto quota 400". Lo riferisce l'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato, nel bollettino sull'andamento di Covid-19 a Roma e nelle province.

Coronavirus, il bollettino di oggi lunedì 22 febbraio 2021(Pdf)

In Toscana sono 911 i nuovi casi di positività al Covid (881 confermati con tampone molecolare e 30 da test rapido antigenico), che portano a 149.732 il numero totale dall'inizio dell'emergenza sanitaria da coronavirus. I nuovi casi sono lo 0,6% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,2% e raggiungono quota 130.383 (87,1% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 9.094 tamponi molecolari e 1.739 tamponi antigenici rapidi, di questi l'8,4% è risultato positivo. Sono invece 6.363 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 14,3% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 14.787, +4% rispetto a ieri. I ricoverati sono 952 (61 in più rispetto a ieri), di cui 155 in terapia intensiva (8 in più). Oggi si registrano 16 nuovi decessi: 8 uomini e 8 donne con un'età media di 84,5 anni.

In Calabria ad oggi sono stati sottoposti a test 537.967 soggetti per un totale di tamponi eseguiti pari a 569.685 (allo stesso soggetto possono essere effettuati più test). Le persone risultate positive al Coronavirus sono 36.704 (+118 rispetto a ieri), quelle negative 501.263. Sono questi i dati giornalieri relativi all'epidemia da Covid-19 comunicati dal dipartimento Tutela della Salute, che fanno inoltre registrare +3 terapie intensive, +142 guariti/dimessi e 1 morto.

Dall'inizio dell'epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 247.856 casi di positività, 1.847 in più rispetto a ieri, su un totale di 12.312 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è del 15%, non indicativa dell'andamento generale - precisa la Regione - visto il numero di tamponi effettuati che la domenica è inferiore rispetto agli altri giorni. Inoltre, nei festivi, soprattutto quelli molecolari vengono fatti soprattutto su casi per i quali spesso è atteso il risultato positivo. Purtroppo, si registrano 23 nuovi decessi.

Come ogni lunedì, in Puglia e similmente nelle altre regioni, si registra un calo notevole di nuovi casi positivi al covid19 a fronte anche di una diminuzione di test. Oggi, secondo il bollettino epidemiologico quotidiano stilato dalla Regione, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, sono stati effettuati 4.161 tamponi che hanno fatto emergere 343 contagi: 174 in provincia di Bari, 25 in provincia di Brindisi, 18 nella provincia Bat, 67 in provincia di Foggia, 47 in provincia di Lecce, 16 in provincia di Taranto, 2 casi di provincia di residenza non nota. Sei casi di residenti fuori regione sono stati riclassificati e attribuiti. L'andamento è simile a quello degli ultimi giorni. Ieri i nuovi casi erano 758 su 7.083 test.

L'Unita' di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 639 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 55 dopo test antigenico), pari al 5.7% degli 11.194 tamponi eseguiti, di cui 6.837 antigenici. Dei 639 nuovi casi, gli asintomatici sono 228 (35,7% ). I casi sono 111 di screening, 351 contatti di caso, 177 con indagine in corso, 26 in Rsa Strutture Socio-Assistenziali, 60 in ambito scolastico e 553 tra la popolazione generale. Il totale dei casi positivi diventa quindi 243.626, di cui 21.470 Alessandria, 12.543 Asti, 8.351 Biella, 32.942 Cuneo, 18.942 Novara, 128.329 Torino, 8.964 Vercelli, 8.966 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 1.202 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 1.907 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

Oggi in Friuli Venezia Giulia su 1735 tamponi molecolari sono stati rilevati 114 nuovi contagi con una percentuale di positività del 6,57%. Sono inoltre 1122 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 31 casi (2,76%). I decessi registrati sono 11; i ricoveri nelle terapie intensive scendono a 56 mentre rimangono stabili quelli in altri reparti (350). Lo comunica il vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi.

Sono 41 i nuovi casi positivi al Sars Cov2, di cui 40 riguardanti residenti, su un totale di 391 tamponi molecolari registrati ieri in Basilicata. Lo rende noto la task force regionale con il consueto bollettino. Nelle scorse 24 ore sono decedute tre persone, residenti a Melfi, Tolve e Viggianello.

Sono complessivamente 51442 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall'inizio dell'emergenza. Rispetto a ieri si registrano 351 nuovi casi (di età compresa tra 10 mesi e 97 anni), il totale risulta inferiore in quanto sono stati eliminati casi comunicati nei giorni scorsi e risultati duplicati. I positivi con età inferiore ai 19 anni sono 78, di cui 1 in provincia dell'Aquila, 18 in provincia di Pescara, 42 in provincia di Chieti e 17 in provincia di Teramo. Il bilancio dei pazienti deceduti registra 8 nuovi casi e sale a 1628 (di età compresa tra 35 e 90 anni, 2 in provincia di Chieti, 1 in provincia dell'Aquila e 5 in provincia di Pescara). Del totale odierno, 5 casi sono riferiti a decessi avvenuti nei giorni e comunicati solo oggi dalle Asl. Lo comunica l'Assessorato regionale alla Sanità.

Il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 1047 tamponi: 524 nel percorso nuove diagnosi (di cui 87 nello screening con percorso Antigenico) e 523 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 22,3%). I positivi nel percorso nuove diagnosi sono 117 (3 in provincia di Macerata, 69 in provincia di Ancona, 7 in provincia di Pesaro-Urbino, 14 in provincia di Fermo, 19 in provincia di Ascoli Piceno e 5 fuori regione).

Nessun nuovo decesso e 14 nuovi contagi da Covid 19 in Valle D'Aosta. Lo rende noto il bollettino di aggiornamento sanitario della Regione. Da inizio pandemia, i casi positivi totali sono 7978, quelli positivi attuali sono 146, più 13 rispetto a ieri di cui 6 ricoverati in ospedale, 1 in terapia intensiva, e 139 in isolamento domiciliare. I guariti sono 7418, più uno rispetto a ieri. I tamponi fino ad oggi effettuati sono 75772, + 106, di cui 2800 processati con test antigenico rapido. Il numero dei decessi da inizio emergenza è di 414.

Coronavirus, i dati regione per regione

Ecco i dati sui contagi divisi per regione: il primo numero riguarda il totale dei casi dall'inizio dell'epidemia, il secondo gli attualmente positivi, mentre il terzo fa riferimento all'incremento avvenuto nelle ultime 24 ore.

  • Lombardia: 580.771 (53.369) (1.491)
  • Veneto: 327.016 (22.284) (509)
  • Campania: 254.318 (71.252) (1.202)
  • Emilia-Romagna: 247.856 (36.516) (1.847)
  • Piemonte: 239.588 (12.920) (639)
  • Lazio: 226.668 (35.210) (854)
  • Toscana: 149.732 (14.787) (911)
  • Sicilia: 149.402 (29.367) (412)
  • Puglia: 140.802 (32.695) (343)
  • Liguria: 75.910 (4.998) (136)
  • Friuli Venezia Giulia: 74.108 (9.291) (145)
  • Marche: 63.856 (8.909) (117)
  • P.A. Bolzano: 51.773 (6.924) (183)
  • Abruzzo: 51.442 (12.973) (351)
  • Umbria: 43.089 (8.474) (97)
  • Sardegna: 40.765 (13.162) (77)
  • Calabria: 36.704 (6.342) (118)
  • P.A. Trento: 32.042 (2.993) (60)
  • Basilicata: 14.886 (3.589) (41)
  • Molise: 10.157 (1.702) (83)
  • Valle d'Aosta: 7.978 (146) (14)

Coronavirus, le ultime notizie

Per il virus si mette male: come il vaccino fa crollare i ricoveri in ospedale

Il vaccino Covid dal medico di base: come funzionerà in Italia (e quali sono gli ostacoli)

Bassetti: "Bisogna avere pazienza per 5 settimane, a fine marzo vedremo la luce"

accino anti-Covid dai medici di base: c'è il via libera

Nizza, via al lockdown mirato nei weekend per arginare uno dei peggiori focolai d'Europa

Dramma Covid per ristoranti e alloggi: un'attività su 4 chiuderà nel 2021

Perché dobbiamo temere le varianti del coronavirus (e come combatterle)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il bollettino di oggi 22 febbraio: 9.630 nuovi casi e 274 morti, i contagi regione per regione

Today è in caricamento