Domenica, 7 Marzo 2021
I numeri dell'epidemia

Coronavirus, il bollettino del 23 gennaio: 448 morti e 13.331 nuovi casi, i contagi regione per regione

Le notizie di oggi sul covid: Lombardia e Sardegna passano in zona arancione. Dopo cinque settimane di crescita ininterrotta, scende l'indice Rt (collocandosi a quota 0,97) e calano anche i ricoveri nelle terapie intensive e nei reparti ordinari. Gli aggiornamenti in diretta dalle regioni

Il bollettino coronavirus di oggi sabato 23 gennaio 2021

Ecco i dati del bollettino coronavirus del ministero della Salute di oggi, sabato 23 gennaio 2021. Sono 13.331 i contagi da coronavirus in Italia resi noti oggi, secondo i dati del bollettino della Protezione Civile pubblicato sul sito del ministero della Salute. Da ieri sono stati registrati altri 488 morti che portano a 85.162 il totale dall'inizio dell'emergenza legata all'epidemia di Covid-19. Sono 286.331 i tamponi eseguiti in 24 ore - tra molecolari e antigenici - che hanno fatto rilevare un tasso di positività pari al 4,6%. Le terapie intensive calano di 4 unità: ora sono 2.386. Meno contagi in 24 ore rispetto a ieri, con una differenza di poco ottenuta con più tamponi. La curva scende per il secondo giorno consecutivo, dopo tre giorni in salita. Ma l’incidenza rimane alta.

Sono sette le regioni che hanno più di mille nuovi casi di covid registrati nelle ultime 24 ore ed è ancora la Lombardia a far segnare l'incremento più alto, con 1.535 casi individuati. Seguono Emilia Romagna (1.310), Lazio (1.297), Sicilia (1.158), Campania (1.150), Veneto (1.030) e Puglia (1.023).

L'ultimo bollettino coronavirus pubblicato ieri 22 gennaio registrava 13.633 nuovi casi su 264.728 tamponi, di cui 149.692 processati con test molecolare. I decessi registrati ieri ore sono 472, in lieve calo rispetto ai 521 di giovedì. Continuano a scendere le terapie intensive, con il saldo tra ingressi e uscite che si attesta a -28. Leggermente sotto la media anche il dato netto degli ingressi nei reparti di area critica: ieri 144.

Coronavirus, il bollettino di oggi sabato 23 gennaio 2021

I ricoverati con sintomi sono 21.403, i pazienti in rianimazione 2.386 e le persone in isolamento domiciliare 475.045. Aumentano i pazienti guariti e dimessi: 1.871.189 in totale. Le persone attualmente positive al virus nel Paese sono 498.834. Prosegue anche la campagna vaccinale: i cittadini vaccinati sono oltre 1.3 milioni, per la precisione 1.331.045.

bollettino coronavirus oggi 23 gennaio 2021-3

I focolai di coronavirus: i dati regione per regione

Ecco tutti gli aggiornamenti dalle singole regioni. Il ministro della Salute, Roberto Speranza, sulla base dei dati e delle indicazioni della cabina di regia, ha firmato le nuove ordinanze che andranno in vigore a partire da domenica 24 gennaio. Passa in zona arancione la regione Sardegna, mentre la Lombardia ha accolto la rettifica dei dati inviata dalla regione stessa al governo e passa da area rossa ad area arancione.

L'ordinanza di Speranza: due regioni in zona rossa e 14 in arancione

Il dato qui sotto, diviso per regioni, è quello dei casi totali dall'inizio dell'epidemia (comprende vittime e guariti). La variazione indica il numero dei nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore, mentre la percentuale rappresenta l'incremento rispetto a ieri.

  • Lombardia 523.899: +1.535 casi, +0,3% (ieri +1.969)
  • Veneto 304.717: +1.030 casi, +0,3% (ieri +1.193)
  • Piemonte 217.058: +931 casi, +0,4% (ieri +849)
  • Campania 212.953: +1.150 casi, +0,5% (ieri +1.106)
  • Emilia-Romagna 209.235: +1.310 casi, +0,6% (ieri +1.347)
  • Lazio 196.637: +1.297 casi, +0,7% (ieri +1.141)
  • Toscana 130.333: +520 casi, +0,4% (ieri +429)
  • Sicilia 128.877: +1.158 casi, +0,9% (ieri +1.355)
  • Puglia 115.156: +1.023 casi, +0,9% (ieri +1.018)
  • Liguria 67.400: +298 casi, +0,4% (ieri +313)
  • Friuli-Venezia Giulia 63.833: +679 casi, +1,1% (ieri +452)
  • Marche 52.378: +397 casi, +0,8% (ieri +437)
  • Abruzzo 40.564: +221 casi, +0,5% (ieri +318)
  • Sardegna 36.876: +191 casi, +0,5% (ieri +212)
  • P. A. Bolzano 36.189: +552 casi, +1,5% (ieri +510)
  • Umbria 33.822: +332 casi, +1% (ieri +305)
  • Calabria 30.861: +402 casi, +1,3% (ieri +368)
  • P. A. Trento 26.086: +193 casi, +0,7% (ieri +179)
  • Basilicata 12.794: +59 casi, +0,5% (ieri +51)
  • Molise 7.797: +48 casi, +0,6% (ieri +57)
  • Valle d’Aosta 7.720: +5 casi, +0,1% (ieri +19)

Scendono i nuovi ingressi giornalieri per coronavirus nelle terapie intensive della Lombardia: oggi sono 14 rispetto ai 21 di ieri. Per un totale di persone ricoverate in area critica pari a 398, –10 unità. Numeri in diminuzione anche per i ricoveri ordinari: 3.499 nelle ultime 24 ore (ieri 3.579). Sul fronte dei nuovi contagi i dati di oggi, 23 gennaio, registrano un calo: 1.535 a fronte dei +1.969 di ieri, +2.234 due giorni fa. Quasi raddoppia invece il numero delle vittime: 104 quelle registrate nelle ultime 24 ore (58 ieri) per un numero complessivo di decessi arrivato a 26.622.

Sono 1.030 i nuovi contagi da coronavirus registrati in Veneto nelle ultime 24 ore: sono così 304.717 i casi dall'inizio della pandemia. I decessi da ieri sono aumentati di 92 unità, con il totale a 8.531. Prosegue l'allentamento della pressione sugli ospedali, con 100 ricoverati in meno rispetto a ieri (totale 2.316), e 314 pazienti in terapia intensiva (-7).

Sono in tutto 298 nuovi casi positivi in Liguria su un totale di 3854 tamponi effettuati. Ad oggi si registrano in tutto 656 pazienti ospedalizzati, 20 in meno di ieri, 65 dei quali ricoverati nei reparti di terapia intensiva. I decessi registrati nelle ultime 24 ore sono stati 17.

Sono 5 i nuovi casi positivi al Covid registrati in Valle d'Aosta nelle ultime 24 ore. I positivi attuali, in calo, sono 327.

Tre decessi e 552 nuovi casi in Alto Adige. I laboratori dell'Azienda sanitaria nelle ultime 24 ore hanno effettuato 2.418 tamponi pcr e registrato 247 nuovi casi positivi. Inoltre sono stati fatti 305 test antigenici positivi.

Oggi in Friuli Venezia Giulia su 7.044 tamponi molecolari sono stati rilevati 440 nuovi contagi con una percentuale di positività del 6,25%. Sono inoltre 3.195 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 239 casi (7,48%). I decessi registrati sono 22, ai quali si aggiungono due decessi avvenuti il 14 e 27 dicembre 2020. I ricoveri nelle terapie intensive sono 63 mentre quelli in altri reparti 672.

Sono 1.310 i nuovi casi di positività al coronavirus registrati in Emilia Romagna su un totale di 24.676 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. Dei nuovi contagiati, 579 sono asintomatici individuati nell'ambito delle attività di contact tracing e screening. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 217 (-3 rispetto a ieri) e 2.390 quelli negli altri reparti covid (-12). Nelle ultime 24 ore si registrano 33 nuovi decessi.

"I nuovi casi registrati in Toscana sono 520 su 15.040 test di cui 10.008 tamponi molecolari e 5.032 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 3,46%". Lo annuncia su Facebook Eugenio Giani, presidente della Toscana, anticipando i dati del bollettino regionale sull'andamento dell'epidemia di coronavirus.

Nelle Marche sono stati individuati nelle ultime 24 ore 397 nuovi casi di coronavirus, il 25,4% rispetto ai 1.565 tamponi processati all'interno del percorso per le nuove diagnosi; il giorno precedente, i positivi erano stati 437, il 24,9% rispetto ai 1.752 test effettuati. Il totale dei positivi dall'inizio della crisi pandemica sale a a 52.378.

Oggi in Abruzzo ci sono stati 221 nuovi positivi al coronavirus. Sono stati eseguiti 3.848 tamponi molecolari e 5.399 test antigenici, 10 i morti (di cui 3 risalenti ai giorni scorsi e comunicati solo oggi dalle Asl), 28.768 i guariti (+299), 10.411 gli attualmente positivi (-88), 427 i ricoverati in area medica (-14), 41 i ricoverati in terapia intensiva (+1) e 9.943 in isolamento domiciliare (-75).

Oggi nel Lazio su oltre 12mila tamponi (+168) e quasi 18 mila antigenici per un totale di oltre 30mila test, si registrano 1.297 casi positivi (+156), 42 i decessi  (-11) e +2.435 i guariti. Aumentano i casi, mentre diminuiscono i decessi, i ricoveri e le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 10%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende a 4%. I casi a Roma città rimangono stabili a quota 600.

Sono 1.150 i nuovi casi di coronavirus emersi nelle ultime 24 ore in Campania, 66 dei quali sintomatici e 951 asintomatici. I tamponi del giorno sono 15.663, di cui 2.040 antigenici (di questi, 133 sono risultati positivi). Sono 29 i decessi inseriti nel bollettino odierno diffuso dall'unità di crisi della regione, 11 dei quali avvenuti nelle ultime 48 ore e 18 avvenuti in precedenza, ma registrati ieri.

Oggi in Puglia, a fronte di 10.333 test per l'infezione da Covid-19, sono stati registrati 1.023 casi positivi. Si contano inoltre 11 decessi. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 1.240.449 test, 57.555 sono i pazienti guariti e 54.615 sono i casi attualmente positivi.

Sono 62 i nuovi casi positivi in Basilicata, su un totale di 1105 tamponi. Sono decedute due persone, residenti a Castelluccio Inferiore e a Vietri di Potenza, mentre i guariti sono 99.

In Calabria le persone risultate positive al coronavirus sono 30.861 (+402 rispetto a ieri).

Sono 1.158 i nuovi casi di covid 19 in Sicilia nelle ultime 24 ore su 23.465 tamponi effettuati. Sono invece 33 i morti e 787 le persone dimesse o guarite. Gli attuali positivi nell'isola sono 47.627 - 338 in più rispetto a ieri - e di questi 1.444 sono ricoverati in regime ordinario, 223 in terapia intensiva e 45.960 sono in isolamento domiciliare.

In Sardegna sono stati rilevati 191 nuovi contagi. In totale sono stati eseguiti 550.085 tamponi per un incremento complessivo di 2.649 test rispetto a ieri. Si registrano 10 decessi (946 in tutto).

Attualmente sono dieci le regioni con Rt sopra 1. Molise e Sicilia guidano la classifica dell'Rt rispettivamente con 1.38 e 1.27. Questo il quadro degli Rt puntuali regione per regione contenuto nella bozza del 36/o monitoraggio settimanale Iss-ministero della Salute con dati al 20 gennaio 2021 relativi alla settimana 11/1/2021-17/1/2021.

  • Abruzzo 1.05
  • Basilicata 1.12
  • Calabria 1.02
  • Campania 0.76
  • Emilia Romagna 0.97
  • Friuli Venezia Giulia 0.88
  • Lazio 0.94
  • Liguria 0.99
  • Lombardia 0.82
  • Marche 0.98
  • Molise 1.38
  • Piemonte 1.04
  • PA Bolzano 1.03
  • PA Trento 0.9
  • Puglia 1.08
  • Sardegna 0.95
  • Sicilia 1.27
  • Toscana 0.98
  • Umbria 1.05
  • Valle d'Aosta 1.12
  • Veneto 0.81
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il bollettino del 23 gennaio: 448 morti e 13.331 nuovi casi, i contagi regione per regione

Today è in caricamento