Sabato, 24 Luglio 2021
Le ultime notizie sulla pandemia

Coronavirus, il bollettino di oggi mercoledì 23 giugno: 951 contagi e 30 morti, mai così pochi malati Covid in ospedale. 58 nuovi casi a Roma, 50 a Milano

Gli aggiornamenti sull'emergenza coronavirus in Italia nel bollettino del ministero della Salute di oggi mercoledì 23 giugno 2021. I nuovi casi, i decessi e i numeri dei ricoveri e dei vaccinati: aggiornamenti in diretta dalle Regioni

Il bollettino coronavirus di oggi mercoledì 23 giugno 2021

Coronavirus, il nuovo bollettino coronavirus del Ministero della Salute di oggi mercoledì 23 giugno 2021 registra 951 i positivi al test del coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore su 198.031 test. 30 i decessi. Sono 344 i pazienti ricoverati in terapia intensiva (- 18 rispetto a ieri) con appena 4 nuovi ingressi mentre i ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 2.140, in calo di 149 unità.

L'ultimo bollettino coronavirus di ieri lunedì 21 giugno registrava 835 nuovi casi con 192.882 tamponi e 31 decessi. In discesa i ricoveri: le terapie intensive ieri sono calate a 362 (e sono vuote in Basilicata, Friuli Venezia Giulia, Molise e Val d'Aosta), 2.289 i ricoveri ordinari. Secondo il monitoraggio dell'Agenzia nazionale servizi sanitari regionali l'occupazione dei posti letto da parte di malati Covid è calata al 4% sia in terapia intensiva che nei reparti di area non critica di malattie infettive, medicina generale e pneumologia, quindi ben al di sotto delle soglie di allerta che sono rispettivamente del 30% e 40%. Si tratta dal numero più basso dall'inizio del monitoraggio, ovvero dal novembre 2020. In quattro regioni (Basilicata, Friuli Venezia Giulia, Molise e Val d'Aosta) non c'è alcun malato di Covid ricoverato in terapia intensiva, mentre la Toscana è quella con il dato più alto di occupazione in rianimazione (8%). Tuttavia cresce la preoccupazione per la diffusione della variante Delta che entro fine agosto diventerà dominante in Europa, l'Ecdc chiede "Nuove misure". Ma i ritardi nella consegna dei vaccini a mRna provocano ritardi nella programmazione delle regioni.

Tutte le ultime notizie di oggi

Ma veniamo dunque ai dati di oggi.

Coronavirus, il bollettino di oggi mercoledì 23 giugno 2021

articolo aggiornato alle ore 18:40, clicca qui per aggiornare la pagina 

  • Nuovi casi: 951, ieri 835 
  • Casi testati: 49813, ieri 48575 
  • Tamponi (diagnostici e di controllo): 198.031, ieri 192.882     
    • molecolari: 104198 di cui 1101 pari al 1.06%, ieri 0.84% 
    • rapidi: 93833 di cui 39 positivi
  • Attualmente positivi: 68.619, ieri 72.964
  • Ricoverati: 2.140, ieri 2.289 
  • Ricoverati in Terapia Intensiva: 344 di cui 4 nuovi, ieri 362 di cui 10 nuovi 
  • Deceduti dopo un tampone postivo: 127.352, ieri 127.322 
  • Totale casi positivi dall'inizio della pandemia:  4.255.434, ieri 4.254.294 
  • Totale Dimessi/Guariti: 4.059.463, ieri 4.054.008
  • Vaccinati: 16.342.041 persone pari al 30.2% della popolazione con più di 12 anni, 47.166.788 le dosi somministrate ovvero l'93.7% delle 33.699.797 dosi consegnate da Pfizer, delle 5.013.332 consegnate da Moderna e dei 9.672.328 vaccini AstraZeneca e 1.885.606 le monodosi Janssen prodotti da Johnson & Johnson. Sul sito del Governo il report aggiornato dei vaccini. Ieri somministrate 547mila dosi di cui 274mila prime dosi
  • Chi è stato vaccinato. La campagna vaccinale ha coinvolto ad oggi 23 giugno 2021: l'85% degli over 80, il 48% dei settantenni, e il 41% dei sessantenni, il 30% dei cinquantenni, il 18% dei quarantenni, il 15% dei trentenni e il 12% dei ventenni e l'1% degli adolescenti completamente vaccinati con una doppia dose o con una dose unica di JJ.

ll bollettino coronavirus di oggi mercoledì 23 giugno 2021 (Pdf)

bollettino coronavirus oggi 23 giugno 2021-3

I focolai di coronavirus: i dati regione per regione

Ecco gli aggiornamenti in diretta dalle singole regioni iniziando dalle situazioni più calde.?

Le zone in area gialla***:

  • Valle d'Aosta: un nuovo caso e un decesso. In ospedale resta un solo paziente covid ricoverato non in terapia intensiva. In tutta la regione sono solo 37 i positivi in isolamento domiciliare. 

***Che cosa si può fare in zona gialla.
Coprifuoco dalla mezzanotte, le piscine al chiuso, i centri benessere e le terme restano chiuse fino al 1 luglio.

Le zone in area bianca****:

  • Piemonte: 51 nuovi casi e nessun decesso. Saldo ospedalizzati: Ti -2 (23), ricoveri -8 (200).
  • Liguria: 10 nuovi casi (e 193 ricalcoli) e un decesso. Saldo ospedalizzati: Ti stabile (8), ricoveri -2 (25).
  • Lombardia: 131 nuovi casi e 3 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti -1 (76), ricoveri -39 (350). 50 i casi a Milano
  • Trentino: 8 nuovi casi e nessun decesso per il sesto giorno consecutivo. Saldo ospedalizzati: Ti stabili (3), ricoveri -1 (7).
  • Alto Adige: 11 nuovi casi e nessun decesso da 13 giorni. Saldo ospedalizzati: Ti stabili (3), ricoveri -1 (6).  
  • Veneto: 49 nuovi casi e 2 decessi. Ieri saldo ospedalizzati: Ti (13), ricoveri (75).  
  • Friuli Venezia Giulia: 9 nuovi casi e nessun decesso. Saldo ospedalizzati: ricoveri stabile (9), vuote le terapie intensive. Tra i 96 campioni di tamponi positivi analizzati nell'ultima settimana sequenziati 25 casi di variante delta.
  • Emilia Romagna: 55 nuovi casi e nessun decesso. Saldo ospedalizzati: Ti -2 (32), ricoveri -5 (203). 
  • Marche: 15 nuovi casi e nessun decesso. Saldo ospedalizzati: Ti -1 (5), ricoveri -4 (32). 
  • Toscana: 50 nuovi casi e 4 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti -6 (32), ricoveri -8 (118). 
  • Umbria: 15 nuovi casi e un decesso. Saldo ospedalizzati: Ti -1 (2), ricoveri -2 (23).
  • Abruzzo: 20 nuovi casi e 2 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti stabile (2), ricoveri -6 (35). Tre casi di variante delta nel Teramano
  • Lazio: 97 nuovi casi e 2 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti stabilie (75), ricoveri -29 (256). 58 nuovi casi a Roma. Vaccinazioni agli adolescenti slittano a dopo Ferragosto, anticipati i richiami Astrazeneca.
  • Molise: 2 nuovi casi e nessun decesso. Saldo ospedalizzati: Ti stabile (0), ricoveri -1 (6).  
  • Puglia: 63 nuovi casi e 3 decessi. Ieri saldo ospedalizzati: Ti -1 (16), ricoveri  (173) . 
  • Campania: 110 nuovi casi e 2 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti +6 (29), ricoveri -17 (257). Su 321 test positivi sequenziati negli ultimi sette giorni 82 casi di variante Delta, 170 casi di variante Alpha, 36 casi di variante Gamma (brasiliana) 
  • Basilicata: 13 nuovi casi e nessun decesso. Ieri saldo ospedalizzati: Ti stabile (0), ricoveri -4 (29).
  • Calabria: 67 nuovi casi e un decesso. Saldo ospedalizzati: Ti -4 (7), ricoveri -2 (83).
  • Sicilia: 158 nuovi casi e 6 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti stabili (25), ricoveri -20 (206)  
  • Sardegna: 18 nuovi casi e un decesso. Saldo ospedalizzati: Ti stabile (4), ricoveri stabile (53). Focolaio di variante delta sul set del film Disney.

****Che cosa si può fare in zona bianca.
Decade il coprifuoco. Le attività di ristorazione avranno la possibilità di apertura serale. Aperti nei fine settimana anche i centri commerciali. Riaprono musei, teatri, cinema, palestre, piscine e università. Restano vietate le docce sia nelle palestre che nelle piscine Le discoteche per ora restano chiuse, o meglio: possono aprire ma soltanto per sfruttare la licenza dei bar e dei ristoranti. Le mascherine restano obbligatorie sia all’aperto che al chiuso in luoghi diversi dalla propria abitazione, fatta eccezione per i casi in cui è garantito l’isolamento continuativo da ogni persona non convivente.

Coronavirus, le ultime notizie

  • Il governo sarà chiamato a decidere entro il 31 luglio se varare un nuovo stato d'emergenza e passare ad una gestione ordinaria della pandemia di coronavirus.
  • L'Aifa ha aggiornato gli effetti collaterali connessi all'uso del vaccino Astrazeneca segnalando casi molto rari di sindrome da perdita capillare. Pertanto "Vaxzevria è attualmente controindicato nei soggetti che in precedenza hanno presentato episodi di Cls. "Di solito è necessaria una terapia intensiva di supporto".
  • Dall'ufficio del commissario coronavirus informano che rispetto alle consegne promessa da Pfizer e Moderna mancheranno all'appello quasi un milione di dosi, il 5% circa. A Giugno saranno infatti utilizzabili circa 13,2 milioni di dosi di Pfizer a cui andranno aggiunte 2,1 milioni di Moderna. Per il mese di luglio prevista la disponibilità di 14,5 milioni di dosi (12,1 milioni di Pfizer e 2,4 di Moderna) che assicureranno anche le vaccinazioni eterologhe, per gli under 60 che hanno fatto come prima dose il vaccino AstraZeneca.
  • Il commissario Figliuolo conferma l'obiettivo di vaccinare l'80% dei vacinabili entro fine settembre.  

Come va la pandemia

Continua a diminuire il numero globale di nuovi casi e di morti Covid nel mondo nell'ultima settimana monitorata dall'Organizzazione mondiale della sanità (Oms), quella tra il 14 e il 20 giugno. In questi 7 giorni, fa notare l'Oms, è stata toccata la più bassa incidenza settimanale da febbraio 2021. Si parla di oltre 2,5 milioni di nuovi contagi, in calo del 6% rispetto alla settimana precedente. Oltre 64mila i decessi, - 12% rispetto alla settimana precedente.

In Europa i nuovi casi settimanali sono stati 324.829, pari al 13% del totale mondiale e in calo del 6% come la media globale, le morti 6.452 (10% del totale), in calo del 12%. I dati totali di quest'area superano 55,3 mln di casi e 1,1 mln di morti. E il contatore mondiale oltrepassa i 177 mln di casi da inizio pandemia. Mentre le Americhe e le Regioni del Pacifico occidentale nell'ultima settimana hanno riportato numeri di nuovi casi settimanali simili alla settimana precedente, e il Sud-Est asiatico e le Regioni europee hanno riportato un calo, la Regione africana ha invece registrato un marcato aumento del numero di casi settimanali rispetto alla settimana precedente.

A livello globale la mortalità rimane elevata, viaggiando a un ritmo di oltre 9mila decessi giornalieri nell'ultima settimana. Ma il numero di morti segnalati negli ultimi 7 giorni è sceso ovunque tranne che nelle Regioni del Mediterraneo orientale e in quelle africane.

Il numero più alto di nuovi casi è stato segnalato questa settimana da Brasile (505.344 nuovi casi; aumento dell'11%), India (441.976 nuovi casi; diminuzione del 30%), Colombia (193.907 nuovi casi; aumento del 10%), Argentina (149.673 nuovi casi; diminuzione del 16%) e Russia (108.139 nuovi casi; aumento del 31%)..

 

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il bollettino di oggi mercoledì 23 giugno: 951 contagi e 30 morti, mai così pochi malati Covid in ospedale. 58 nuovi casi a Roma, 50 a Milano

Today è in caricamento