Coronavirus, il bollettino di oggi: risalgono decessi e nuovi casi

Tutti gli aggiornamenti sulla emergenza coronavirus in Italia nel bollettino della Protezione Civile aggiornato ad oggi, mercoledì 24 giugno 2020. I nuovi casi, i decessi e i numeri dei ricoveri in terapia intensiva: le ultime notizie sulla pandemia

Coronavirus, il bollettino di oggi mercoledì 24 giugno  2020. Sono 30 i decessi a causa del Covid 19 nelle ultime 24 ore e 190 i nuovi casi, un dato in leggera crescita rispetto a quello di ieri, quando i morti erano stati 18 e contagi 122. Lo rivelano i dati aggiornati della Protezione civile con il riepilogo sulla situazione epidemiologica in Italia. Il totale delle persone che hanno contratto il virus è di 239.410.

Il numero totale di attualmente positivi è di 18.655, con una decrescita di 918 assistiti rispetto a ieri. Tra gli attualmente positivi, 107 sono in cura presso le terapie intensive, con un decremento di 8 pazienti rispetto a ieri. 1.610 persone sono ricoverate con sintomi, con un decremento di 243 pazienti rispetto a ieri, mentre 16.938 persone, pari al 91% degli attualmente positivi, sono in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi. Rispetto a ieri i deceduti sono 30 e portano il totale a 34.644. Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 186.111, con un incremento di 1.526 persone rispetto a ieri.

Coronavirus, il bollettino di oggi mercoledì 24 giugno 2020

  • Deceduti: 34.644 (-31, -0,1%)
  • Dimessi/Guariti: 186.111 (+1.526, +0,8%)
  • Ricoverati in Terapia Intensiva: 107 (-8, -7%)
  • Tamponi: 5.107.093 (+53.266)
  • Totale casi: 239.410 (+190)

bollettino-coronavirus-24-giugno-2020-2

Nel dettaglio, i casi attualmente positivi sono 12.227 in Lombardia, 1.730 in Piemonte, 1.074 in Emilia-Romagna, 549 in Veneto, 330 in Toscana, 261 in Liguria, 869 nel Lazio, 471 nelle Marche, 148 in Campania, 177 in Puglia, 52 nella Provincia autonoma di Trento*, 57 in Friuli Venezia Giulia, 378 in Abruzzo, 132 in Sicilia, 90 nella Provincia autonoma di Bolzano, 11 in Umbria, 15 in Sardegna, 6 in Valle d’Aosta, 28 in Calabria, 43 in Molise e 7 in Basilicata.

Coronavirus, i dati regione per regione

Il dato qui sotto, suddiviso per regione, è quello dei casi totali (numero di persone trovate positive dall’inizio dell’epidemia, include vittime e guariti), mentre il dato tra parentesi riguarda gli attualmente positivi.

  • Lombardia: 93.261 (12.227)
  • Piemonte: 31.276 (1.730)
  • Emilia-Romagna: 28.304 (1.074)
  • Veneto: 19.253 (549)
  • Toscana: 10.222 (330)
  • Liguria: 9.940 (261)
  • Lazio: 8.039 (869)
  • Marche: 6.779 (471)
  • P.A. Trento: 4.852 (52)
  • Campania: 4.645 (148)
  • Puglia: 4.529 (177)
  • Friuli Venezia Giulia: 3.305 (57)
  • Abruzzo: 3.283 (378)
  • Sicilia: 3.074 (132)
  • P.A. Bolzano: 2.634 (90)
  • Umbria: 1.439 (11)
  • Sardegna: 1.361 (15)
  • Valle d'Aosta: 1.194 (6)
  • Calabria: 1.175 (28)
  • Molise: 444 (43)
  • Basilicata: 401 (7)

I nuovi positivi al covid19 in Lombardia sono 88, di cui 17 a seguito di test sierologico, su 9.099 tamponi. Sono i dati aggiornati del bollettino della Regione Lombardia: il rapporto tra positivi e tamponi è lo 0,97% oggi. Gli attualmente positivi scendono a 12.227, -677 rispetto a ieri dopo 758 nuovi guariti o dimessi. I morti nelle ultime 24 ore sono sette. A Milano sono 29 i nuovi positivi al covid19 di cui 17 in città, secondo gli ultimi dati della Regione Lombardia. Seguono Bergamo (+15) e Brescia (+14). Nelle altre province, numeri molto bassi: a Como sono due in più, a Cremona +3, a Lecco +2, a Monza +1. A Lodi sono 6, a Mantova 10, a Pavia 3. Sono invariate Sondrio e Varese.

Sono 7 i decessi di persone positive al test del Covid-19 comunicati nel pomeriggio dall'Unità di Crisi della Regione Piemonte, di cui 0 al momento registrati nella giornata di oggi. Il totale è di 4066 deceduti risultati positivi al virus,671 Alessandria, 252 Asti, 208 Biella, 393 Cuneo, 359 Novara, 1.795 Torino, 218 Vercelli, 132 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 38 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte. Per quanto riguarda i contagi, sono 31.276 (+22 rispetto a ieri, di cui 19 asintomatiche e delle 22, 4 contatti di caso, 9 Rsa, 8 screening e 1 con inchiesta in corso) le persone finora risultate positive al Covid-19 in Piemonte,4061 Alessandria, 1874 Asti, 1044 Biella, 2850 Cuneo, 2780 Novara, 15.865 Torino, 1320 Vercelli, 1126 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 261 residenti fuori regione ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 95 casi sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale. I ricoverati in terapia intensiva sono 18, invariato rispetto a ieri. I ricoverati non in terapia intensiva sono 334 (+4 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 1378. I tamponi diagnostici finora processati sono 398.623, di cui 218.528 risultati negativi.

Coronavirus, i contagiati provincia per provincia

Dall'inizio dell'epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 28.304 casi di positività, 44 in più rispetto a ieri, di cui 33 persone asintomatiche individuate attraverso l'attività di screening regionale. Si registrano 9 nuovi decessi, tre uomini e sei donne. Si tratta di 1 persona residente in provincia di Parma, 1 in provincia di Reggio Emilia, 5 in provincia di Bologna, 2 in provincia di Rimini. Complessivamente, in Emilia-Romagna i decessi sono arrivati a quota 4.245. I tamponi effettuati sono 6.012, che raggiungono così complessivamente quota 466.612, a cui si aggiungono altri 1.156 test sierologici, fatti sempre da ieri. Le nuove guarigioni sono 50 per un totale di 22.985, l'81% dei contagiati da inizio crisi. Continuano a calare i casi attivi, e cioè il numero di malati effettivi, che a oggi sono 1.074 (-15 rispetto a ieri). Le persone in isolamento a casa, cioè quelle con sintomi lievi, che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 945, -11 rispetto a ieri, quasi l'88% di quelle malate. I pazienti in terapia intensiva sono 12, come ieri, quelli ricoverati negli altri reparti Covid sono 117 (-4). Le persone complessivamente guarite salgono quindi a 22.985 (+50): 264 "clinicamente guarite", divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all'infezione, e 22.721 quelle dichiarate guarite a tutti gli effetti perché risultate

"Sono 869 gli attuali casi positivi Covid-19 nella Regione Lazio. Di cui 689 sono in isolamento domiciliare, 181 sono ricoverati non in terapia intensiva, 13 sono in terapia intensiva. Sono 833 i pazienti deceduti e 6.337 le persone guarite". Lo sottolinea il bollettino dell'Unità di crisi Covid-19 della Regione Lazio.

Oggi in Friuli Venezia Giulia non sono stati registrati nuovi casi di contagio da coronavirus e non ci sono pazienti ricoverati in terapia intensiva. Lo ha comunicato il vicegovernatore con delega alla Salute e Protezione civile, Riccardo Riccardi. Analizzando i dati complessivi dall'inizio dell'epidemia il numero delle persone risultate positive al virus resta invariato a 3.305: 1.393 a Trieste, 997 a Udine, 699 a Pordenone e 216 a Gorizia. I deceduti rimangono 196 a Trieste, 74 a Udine, 68 a Pordenone e 6 a Gorizia.

In Toscana sono 10.222 i casi di positività al coronavirus, 5 in più rispetto a ieri. I nuovi casi sono lo 0,05% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,1% e raggiungono quota 8.791 (l'86% dei casi totali). I test eseguiti hanno raggiunto quota 320.799, 3.866 in più rispetto a ieri. Gli attualmente positivi sono oggi 330, -2,1% rispetto a ieri. Si registra 1 nuovo decesso: una donna di 96 anni. Questi i dati - accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste della Protezione Civile Nazionale - relativi all'andamento dell'epidemia in regione. Si ricorda che da oggi, il Ministero della Salute ha modificato il sistema di rilevazione dei dati sulla diffusione del Covid-19. I casi positivi non sono più indicati secondo la provincia di notifica bensì in base alla provincia di residenza o domicilio.

In Veneto si contano oggi 3 nuovi casi di contagio mentre calano le persone in isolamento domiciliare: oggi sono 741, 17 in meno rispetto a ieri. Si registra un calo di 5 unità anche per quanto riguarda i pazienti ricoverati in area non critica (216 in totale). Invariato, invece, il dato delle terapie intensive dove sono presenti 11 pazienti, di cui 10 hanno superato l'infezione ma restano in codizioni critiche.

Nessun caso di coronavirus in Puglia dove purtroppo è stato registrato un decesso di un residente in provincia di Bari. Nella regione si contano 177 pazienti attualmente positivi mentre salgono a 3809 i pazienti guariti.

Zero nuovi contagi e un'altra guarigione, quindi ancora in calo il numero dei positivi in Basilicata. Sono i dati dell'aggiornamento del bollettino sanitario sul coronavirus. Ieri sono stati esaminati 274 tamponi e sono risultati tutti negativi. I casi positivi scendono a 5 (-1) mentre sono 27 le persone decedute e 367 (+1) i guariti. Dei casi attuali, solo una persona è ricoverata in ospedale, nel reparto di pneumologia dell'ospedale di Matera, mentre gli altri sono in isolamento domiciliare. Dall'inizio dell'emergenza sanitaria sono stati esaminati 37.887 tamponi, di cui 37.468 risultati negativi. La percentuale dei positivi sul totale dei test è scesa dall'1,1 all'1 per cento. Il tasso di letalità è consolidato al 6,7%, più basso sia rispetto alla media del Sud Italia (9,8%) sia a quella nazionale (14,5%). Nel bollettino lucano non sono conteggiati alcuni casi di isolamento domiciliare in Basilicata: si tratta di due pazienti diagnosticati in altre regioni, residenti in Basilicata; di tre pazienti residenti in altre regioni (uno a Torino e due in Comuni della Lombardia); di un paziente, conteggiato in Veneto perché lì diagnosticato e dichiarato guarito in seguito a doppio tampone negativo, risultato positivo al tampone di rientro e attualmente in isolamento in Basilicata.

Nelle Marche nelle ultime 24 ore sono stati processati in totale 1501 tamponi, di cui 611 nel percorso nuove diagnosi, 677 nel percorso guariti e 213 nel percorso Hotel House. Lo fa sapere la stessa Regione citando i dati del Gores. Oggi si registrano due casi: uno in provincia di Pesaro e Urbino e uno in provincia di Macerata nel percorso nuove diagnosi. Due casi positivi nel percorso Hotel House.

In Alto Adige si conta un nuovo caso di contagio nelle ultime 24 ore su 479 tamponi effettuati. Nei reparti dei sette ospedali dell'Azienda sanitaria, nelle cliniche private e nella base logistica dell'Esercito appositamente attrezzata a Colle Isarco sono ricoverati complessivamente 7 pazienti affetti da Covid-19. Sono 7 le persone ospitate come casi sospetti presso le strutture dell'Azienda sanitaria mentre sono 300 le persone attualmente si trovano in quarantena obbligatoria o in isolamento domiciliare. Nei reparti di terapia intensiva rimane ricoverato un solo paziente covid.  Il numero dei decessi legati a Covid-19 negli ospedali sale 175 persone mentre il numero dei decessi nelle case di riposo è di 117 persone. Si attestano quindi complessivamente a 292 le persone decedute in Alto Adige a causa del Covid-19.

Un cittadino extracomunitario, nel Sud Sardegna, è risultato positivo al Covid-19. E' l'unico caso nuovo registrato oggi nell'Isola. In tutto, dall'inizio dell'emergenza, le positività risultano 1.361, secondo l'ultimo aggiornamento dell'Unità di crisi regionale. I pazienti ricoverati in ospedale sono 7, nessuno in terapia intensiva, mentre 8 sono le persone in isolamento domiciliare e 1.214 i guariti. Resta invariato il numero delle vittime, 132 in tutto. Sul territorio, dei 1.361 casi positivi complessivamente accertati, 250 sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 99 (+1) nel Sud Sardegna, 61 a Oristano, 78 a Nuoro, 873 a Sassari. Finora sono stati eseguiti 78.449 tamponi.

"In Calabria ad oggi sono stati effettuati 88.228 tamponi. Le persone risultate positive al Coronavirus sono 1.175 (+0 rispetto a ieri), quelle negative sono 86.005". Lo si legge nel bollettino della Regione Calabria. "Territorialmente - prosegue - i casi positivi sono così distribuiti: Catanzaro: 6 in reparto; 1 in isolamento domiciliare; 177 guariti; 33 deceduti. Cosenza: 1 in reparto; 2 in isolamento domiciliare; 431 guariti; 34 deceduti. Reggio Calabria: 2 in reparto; 14 in isolamento domiciliare; 254 guariti; 19 deceduti. Crotone: 112 guariti; 6 deceduti. Vibo Valentia: 2 in isolamento domiciliare; 76 guariti; 5 deceduti". Il "totale dei casi di Catanzaro - si legge ancora - comprende soggetti provenienti da altre strutture e province che nel tempo sono stati dimessi. Le persone decedute vengono indicate nella provincia di provenienza e non in quella in cui è avvenuto il decesso". Dall'ultima "rilevazione - conclude il bollettino - le persone che si sono registrate sul portale della Regione Calabria per comunicare la loro presenza sul territorio regionale sono in totale 1984. Nel conteggio sono compresi anche i due pazienti di Bergamo trasferiti a Catanzaro, mentre non sono compresi i numeri del contagio pervenuti dopo la comunicazione dei dati alla Protezione Civile Nazionale".

Rispetto ai 1.194 casi positivi totali registrati in Valle d'Aosta, 1 caso in più rispetto all'aggiornamento del 22 giugno, 1.084 sono stati identificati dal sospetto diagnostico, mentre 110 sono stati individuati attraverso l'attività di screening.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus, le ultime notizie

Il coronavirus corre nel mondo: "Negli Usa situazione allarmante"

Coronavirus, positivi 28 migranti sulla Moby Zazà: erano stati salvati da Sea Watch

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 30 giugno 2020

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 4 luglio 2020

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 2 luglio 2020

  • Bonus auto da 4000 euro: le ultime novità sul maxi sconto per chi acquista un veicolo

  • Alena Seredova: "Buffon mi ha fatto gli auguri per la nascita di Vivienne"

  • Rientra in Italia senza fare quarantena e dà una festa: esplode focolaio di coronavirus

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento