Giovedì, 3 Dicembre 2020

Coronavirus, il bollettino di oggi sabato 24 ottobre: 19.644​ nuovi casi e 151 morti

Gli aggiornamenti sull'emergenza coronavirus in Italia nel bollettino di oggi sabato 24 ottobre 2020: più di 19mila casi con 177mila tamponi effettuati. Su le terapie intensive (+79)

Coronavirus, il bollettino di oggi sabato 24 ottobre

Coronavirus, il nuovo bollettino Covid di oggi  del Ministero della Salute per sabato 24 ottobre 2020: 19.644 nuovi casi e 151 morti. Più 79 ricoverati in terapia intensiva.

In Lombardia quasi 5mila casi e i ricoverati in terapia intensiva sono più di 200: 2306 casi nella sola provincia di Milano. Il coronavirus non arresta la sua corsa né in Veneto né in Toscana, dove nel bollettino di oggi si registrano rispettivamente altri 1.729 e 1.526 nuovi casi. Più di 1000 casi anche in Emilia Romagna. Record in Abruzzo. 1.700 nuovi casi anche in Campania, 1.500 in Piemonte. Si va verso una nuova stretta.

Coronavirus, il bollettino di oggi sabato 24 ottobre 2020​​

Ecco il bollettino Covid di oggi con i dati nazionali. Poco più in basso in questa pagina trovate i dati regione per regione:

  • Deceduti: 37.210 (+151)
  • Guariti: 264.117 (+2.309)
  • Totale casi: 504.509 (+19.644)
  • Terapia intensiva 1128 (+79)
  • Ricoverati 11287 (+738)
  • 11,1% Tasso di positività sui test
  • 177.669 tamponi

Clicca qui per un refresh del bollettino

bollettino 24 ottobre-2

Bollettino oggi: i dati regione per regione

  • Lombardia 148.601 (+4.956, +3,5%; ieri +4.916)
  • Emilia-Romagna 45.542 (+1.180, +2,6%; ieri +888)
  • Piemonte 53.248 (+1.548, +3%; ieri +2.032)
  • Veneto 42.869 (+1.729, +4,2%; ieri +1.550)
  • Marche 10.919 (+274, +2,6%; ieri +453)
  • Liguria 22.394 (+1.035, +4,8%; ieri +778)
  • Campania 36.023 (1.718, +5%; ieri +2.280)
  • Toscana 29.427 (+1.526, +5,5%; ieri +1.290)
  • Sicilia 16.202 (+886, +5,8%; ieri +730)
  • Lazio 32.697 (+1.687, +5,4%; ieri +1.389)
  • Friuli-Venezia Giulia 7.827 (+412, +5,6%; ieri +340)
  • Abruzzo 7.700 (+375, +5,1%; ieri +234)
  • Puglia 14.031 (+631, +4,7%; ieri +590)
  • Umbria 6.832 (+525, +8,3%; ieri +447)
  • Bolzano 6.095 (+277, +4,8%; ieri +269)
  • Calabria 3.611 (+166, +4,8%; ieri +159)
  • Sardegna 7.564 (+329, +4,5%; ieri +349)
  • Valle d’Aosta 2.428 (+112, +4,8%; ieri +97)
  • Trento 7.688 (+162, +2,2%; ieri +207)
  • Molise 1.192 (+66, +5,9%; ieri +56)
  • Basilicata 1.619 (+50, +3,1%; ieri +89)

Il bollettino Covid oggi della Lombardia: "Abbiamo 4.959 nuovi positivi in tutta la Regione, 2.306 a Milano e provincia, In terapia intensiva ci sono 213 pazienti. I numeri sono ampi: calano i ricoverati, crescono le terapie intensive. Noi abbiamo un numero ampissimo di tamponi, siamo quasi a 33mila oggi". ha detto l'assessore al Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera. I morti sono 51, +19 terapie intensive e +197 ricoveri.

Sono 1.718 i nuovi casi di coronavirus emersi oggi in Campania dall'analisi di 12.530 tamponi. Dei 1.718 nuovi casi, 1.660 sono asintomatici e 58 sono sintomatici. Il totale dei positivi in Campania dall'inizio dell'emergenza sale a 36.023, mentre i tamponi complessivamente analizzati sono 843.297. Sono 8 i nuovi decessi inseriti nel bollettino odierno, ma l'Unità di crisi della Regione Campania specifica che si tratta di decessi avvenuti tra il 21 e il 23 ottobre e registrati ieri. Il totale dei deceduti in Campana dall'inizio dell'emergenza sale a 571. Sono 42 i guariti di oggi: il totale dei guariti è 9.149.

Il coronavirus non arresta la sua corsa né in Veneto né in Toscana, dove nel bollettino di oggi si registrano rispettivamente altri 1.729 e 1.526 nuovi casi nelle ultime 24 ore. In Veneto in un giorno si contano altri nove decessi secondo il bollettino emesso dalla Regione, che segnala un totale di 42.869 casi dall'inizio della pandemia, con 15.621 attualmente positivi e 2.317 morti complessivamente. Il totale dei casi ha raggiunto quota 42.869 e i morti complessivi sono 2.317. Le persone attualmente ricoverate sono 631, di cui 73 in terapia intensiva. 

"Con il lavoro che è stato fatto in Toscana noi abbiamo sostanzialmente 550 postazioni di terapia intensiva: in questo momento ne sono occupati 87, quindi abbiamo ancora per giorni una capacità di controllo della situazione". Lo ha detto Eugenio Giani, presidente della Regione Toscana, a margine di un sopralluogo al nuovo Covid Center dell'ospedale di Careggi a Firenze. In Toscana sono 29.427 i casi di positività al coronavirus, 1.526 in più rispetto a ieri (1.197 identificati in corso di tracciamento e 329 da attività di screening). I nuovi casi sono il 5,5% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dell'1,6% e raggiungono quota 12.491 (42,4% dei casi totali). I tamponi eseguiti hanno raggiunto quota 987.024, 13.369 in più rispetto a ieri. Sono 8.886 i soggetti testati (escludendo i tamponi di controllo), di cui il 17,2% è risultato positivo. A questi si aggiungono i 1.105 tamponi antigenici rapidi eseguiti oggi. Gli attualmente positivi sono oggi 15.688, +9,1% rispetto a ieri. I ricoverati sono 727 (71 in più rispetto a ieri), di cui 87 in terapia intensiva (5 in più). Purtroppo, oggi si registrano 11 nuovi decessi: 8 uomini e 3 donne con un'età media di 86,6 anni.

Sono 1.180 in piu' rispetto a ieri, su un totale di 17.612 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore, i positivi in Emilia Romagna (45.542 i casi da inizio pandemia). Dei nuovi positivi, sono 619 gli asintomatici individuati nell'ambito delle attivita' di contact tracing e screening regionali. Dieci i decessi

Sono 12 i decessi di persone positive al test del Covid-19 comunicati dall'Unità di Crisi della Regione Piemonte, di cui 1 verificatosi oggi. Il totale è ora 4248 deceduti risultati positivi al virus, 695 Alessandria, 259 Asti, 220 Biella, 408 Cuneo, 398 Novara, 1863 Torino, 231 Vercelli, 133 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 41 residenti fuori regione, ma deceduti in Piemonte. I casi di persone finora risultate positive al Covid-19 in Piemonte sono 53.248 (+1548 rispetto a ieri) di cui 799 (52%) sono asintomatici. I 1548 casi sono 491 di screening, 419 contatti di caso, 638 con indagine in corso, 159 in Rsa e Strutture socio-assistenziali, 177 in ambito scolastico, 1212 tra la popolazione generale e 3 importati.

Bollettino Covid in Abruzzo allarmante: nuovo record di contagi oggi con 375 nuovi positivi con L'Aquila provincia più colpita con 156 casi, 35 casi in provincia di Chieti, 43 di Pescara, 116 Teramo, 1 fuori regione, 24 su cui sono in corso accertamenti sulla residenza) su 3862 tamponi eseguiti, 246 ricoverati (di cui 18 in terapia intensiva), 3496 in isolamento domiciliare, 3455 guariti (+162), 3742 attualmente positivi. I nuovi casi di oggi hanno età compresa tra 5 mesi e 100 anni. Dei 375 positivi di oggi, 138 sono riferiti a tracciamenti di focolai già noti.

Nelle Marche nelle ultime 24 ore sono stati testati 2713 tamponi: 1.621 nel percorso nuove diagnosi e 1.092 nel percorso guariti. I positivi sono 274 nel percorso nuove diagnosi: 57 in provincia di Macerata, 123 in provincia di Ancona, 32 in provincia di Pesaro Urbino, 37 in provincia di Fermo, 24 in provincia di Ascoli Piceno e 1 fuori regione. Questi casi comprendono soggetti sintomatici (41 casi rilevati), contatti in setting domestico (74 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (64 casi rilevati), 8 casi registrati nel setting lavorativo, contatti in ambiente di vita/divertimento (15 casi rilevati), tre casi rilevati nel setting assistenziale, contatti in setting scolastico/formativo (10 casi) e quattro casi riscontrati nello screening realizzato in ambito sanitario. 

Il bollettino della Basilicata indica che sono stati processati 1.214 tamponi per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 69 sono risultati positivi. Le positività riscontrate riguardano: 17 residenti in Puglia e lì in isolamento, 2 residenti in Campania e lì in isolamento, 1 residente a Tricarico, 10 di Matera, 10 di Potenza, 2 di Ferrandina, 2 di Lagonegro, una residente a San Fele, 2 di Marsicovetere, 6 di Genzano, una di Palazzo San Gervasio, 3 di Lavello, 1 di Atella, 1 di Grassano, 1 di Ripacandida, 1 di Brienza, 1 di Sant`Angelo Le Fratte, 1 di Maratea, 1 di Rapolla, 1 di Filiano, 1 di Rotonda, 1 di Melfi, 1 di Cancellara, 1 di Venosa. Nella giornata di ieri sono guarite 9 persone e ne sono decedute due, una di Paterno e l'altra di Moliterno.

Bollettino dello Spallanzani di Roma: in questo momento sono ricoverati allo Spallanzani di Roma 225 pazienti positivi al tampone per la ricerca di Sars-Cov-2. Quarantuno pazienti necessitano di terapia intensiva. I pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre altre strutture territoriali sono a questa mattina 950. Restando nel Lazio, la Asl di Latina ha comunicato 71 casi positivi tra ospiti e operatori, nella struttura sociale per anziani di Itri. In corso l'indagine epidemiologica. Eseguiti tutti i tamponi e isolamento della struttura. 

Su circa 23mila tamponi oggi nel Lazio si registrano 1.687 casi positivi, 9 i decessi e 94 i guariti. A Roma i contagi sono saliti a 728. Il rapporto complessivo tra i tamponi e i positivi e' 7%.

Bollettino del Friuli Venezia Giulia: oggi 412 nuovi contagi (6.521 tamponi eseguiti) e tre decessi da Covid-19. I casi attuali di infezione sono 2.801. Scendono a 16 i pazienti in cura in terapia intensiva, mentre salgono a 100 i ricoverati in altri reparti. I decessi complessivamente ammontano a 372, con la seguente suddivisione territoriale: 200 a Trieste, 85 a Udine, 76 a Pordenone e 11 a Gorizia. I totalmente guariti sono 4.654.

In Puglia 631 nuovi casi positivi: 284 in provincia di Bari, 32 in provincia di Brindisi, 101 in provincia BAT, 123 in provincia di Foggia, 36 in provincia di Lecce, 60 in provincia di Taranto, 6 attribuito a residenti fuori regione (11 casi di residenza non nota sono stati riclassificati e attribuiti). Sono stati registrati 10 decessi.

Sono 7.564 i casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall'inizio dell'emergenza. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale si registrano 329 nuovi casi, 221 rilevati attraverso attività di screening e 108 da sospetto diagnostico. Si registrano tre decessi, due donne, di 93 e 82 anni, e un uomo, di 88, tutti residenti nell'area della Città Metropolitana di Cagliari. Le vittime sono in tutto 184. In totale sono stati eseguiti 246.095 tamponi con un incremento di 3.721 test. Sono invece 287 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (+12 rispetto al dato di ieri), mentre resta invariato il numero dei pazienti in terapia intensiva: 36. Le persone in isolamento domiciliare sono 4.263. Il dato progressivo dei casi positivi comprende 2.759 (+27) pazienti guariti, più altri 35 guariti clinicamente.

In Calabria sono 166 i nuovi positivi accertati.

Quando scatterebbe il lockdown nazionale

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il bollettino di oggi sabato 24 ottobre: 19.644​ nuovi casi e 151 morti

Today è in caricamento