Giovedì, 4 Marzo 2021
Le ultime notizie sulla pandemia

Coronavirus, il bollettino di oggi 25 gennaio: 420 morti e 8.562 contagiati. Ecco i nuovi casi Covid regione per regione

Gli aggiornamenti sull'emergenza coronavirus in Italia nel bollettino del ministero della Salute di lunedì 25 gennaio 2021. I nuovi casi, i decessi e i numeri dei ricoveri e dei vaccinati: aggiornamenti in diretta dalle regioni

Il bollettino coronavirus di oggi lunedì 25 gennaio 2021

Coronavirus, il nuovo bollettino coronavirus del Ministero della Salute di oggi lunedì 25 gennaio 2021 registra 8.562 nuovi contagi da Sars-Cov-2 sulla base di 86.169 tamponi molecolari (9.5% positivi) e 56.947 test rapidi (0.5% positivi). Purtroppo si registrano 420 decessi nelle ultime 24 ore mentre tornano a crescere i posti letto occupati in ospedale, +115 in area non critica e +21 in terapia intensiva a fronte di 150 nuovi accessi.

L'ultimo bollettino coronavirus pubblicato ieri 24 gennaio registrava 11.629 nuovi contagi (con oltre 216mila tamponi tra molecolari e antigenici) e altri 299 morti.

Coronavirus, il bollettino di oggi lunedì 25 gennaio 2021

articolo aggiornato alle ore 17:49 clicca qui per aggiornare la pagina 

Il bollettino coronavirus di oggi 25 gennaio 2021 (Pdf)

bollettino coronavirus oggi 25 gennaio 2021-2-2

I focolai di coronavirus: i dati regione per regione

In attesa di conoscere intorno alle 17:00 i numeri del bollettino coronavirus comunicati dal Ministero della Salute, vediamo gli aggiornamenti in diretta dalle singole regioni iniziando dalle situazioni più calde.

Le zone in area rossa*:

  • Alto Adige: Rt 1.03; 200 nuovi casi e 4 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti +3, 3 nuovi; ricoveri +13
  • Sicilia: Rt 1.27; 885 nuovi casi e 34 decessi. Saldo ospedalizzati: ti stabili, 11 nuovi; ricoveri +8

*Vietati gli spostamenti non essenziali (necessaria l'autocertificazione per uscire di casa). I bar e ristoranti sono chiusi tutto il giorno, consentito solo l'asperto. Chiusi anche i negozi, tranne parrucchieri e i centri estetici.

Le zone in area arancione**:

  • Valle d'Aosta: Rt 1.12; 8 nuovi casi. Saldo ospedalizzati: Ti +1, 2 nuovi; ricoveri stabili.
  • Piemonte: Rt 1.04; 600 nuovi casi e 21 decessi. Saldo ospedalizzati: ti +7, 11 nuovi; ricoveri +19
  • Lombardia: Rt 0.82; 1484 nuovi casi e 46 decessi. Saldo ospedalizati: Ti +2, 19 nuovi; ricoveri -16
  • Liguria: Rt 0.99; 164 nuovi casi e 6 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti +3, 6 nuovi; ricoveri +19
  • Veneto: Rt 0.81; 533 nuovi casi e 43 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti -2, 23 nuovi; ricoveri -35 
  • Friuli Venezia Giulia: Rt 0.88; 181 nuovi casi e 23 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti +1, 7 nuovi; ricoveri +1
  • Emilia RomagnaRt 0.97; 1164 nuovi casi e 76 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti +3, 12 nuovi; ricoveri +39
  • Marche: Rt 0.98; 200 nuovi casi e 9 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti -7, 2 nuovi; ricoveri +15
  • Umbria: Rt 1.05; 66 nuovi casi e 6 decessi. Saldo ospedalizzati: ti stabili, 3 nuovi; ricoveri +9
  • LazioRt 0.94; 874 nuovi casi e 40 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti +1, 14 nuovi; Ricoveri +16
  • Abruzzo: Rt 1.05; 69 nuovi casi e 25 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti stabili, 1 nuovo; ricoveri -4
  • Puglia: Rt 1.08; 401 nuovi casi e 32 decessi. Saldo ospedalizzati (ti+ricoveri) -6, 16 nuovi.
  • Calabria: Rt 1.02; 207 nuovi casi e 6 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti +1, 3 nuovi; ricoveri -1
  • Sardegna: Rt 0.95; 207 nuovi casi e 3 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti +3, 4 nuovi; ricoveri +8

**Gli spostamenti sono permessi dalle 5 alle 22 ma con autocertificazione; sarà vietato uscire dal proprio comune. I bar e ristoranti sono chiusi tutto il giorno, consentito l'asporto. Aperti invece i negozi, i parrucchieri e i centri estetici. Consentito lo sport non di contatto come il tennis

Le zone in area gialla***:

  • Trentino: Rt 0.9;  32 nuovi casi e 3 decessi. Saldo ospedalizzati: ti -2, 1 nuovo; ricoveri +8
  • Toscana: Rt 0.98; 422 nuovi casi (con tasso di positività in netto aumento). 14 i decessi. Saldo ospedalizzati: Ti +3, 6 nuovi; ricoveri +25
  • Campania: Rt 0.76; 754 nuovi casi e 20 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti -7, 4 nuovi; ricoveri +7
  • Molise: Rt 1.38; 40 nuovi casi e 5 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti -2, ricoveri +2
  • Basilicata: Rt 1.12; 73 nuovi casi e 4 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti +2, 2 nuovi; ricoverati +5

***Fino al 15 febbraio la zona gialla è rinforzata: pertanto restano sospesi gli spostamenti tra le regioni anche dello stesso colore. Possibile muoversi dalle 5 alle 22. Nei bar consentito l'asporto fino alle 18. Ristoranti aperti fino alle 18 poi solo asporto o consegna a domicilio. Sarà possibile frequentare i musei ma non nei festivi. Consentito spostarti in visita al massimo in due persone più gli under 14 e eventuali disabili a carico.

Coronavirus, le ultime notizie

colori regioni da 24 gennaio-2

La mappa dell'Italia in base alle Ordinanze del Ministro della salute del 22 e del 23 gennaio 2021. Qui le FAQ, relative alle disposizioni settoriali delle tre aree (area giallaarea arancionearea rossa)

Intanto la Commissione Europea propone nuova zona denominata “rosso scuro” con limiti serrati agli spostamenti transfrontalier: si applicherebbe alle aree in cui il tasso di notifica degli ultimi 14 giorni è superiore a 500 casi ogni 100 000 persone e sarebbero tre le tre regioni italiane (Friuli-Venezia Giulia, Emilia-Romagna e Veneto, insieme alla Provincia autonoma di Bolzano) a colorarsi di 'rosso scuro' e i cui residenti potrebbero essere sottoposti all'obbligo di test e quarantena per poter viaggiare nell'Unione europea. È quanto emerge da una prima simulazione sugli ultimi dati raccolti dall'Ecdc, risalenti al 17 gennaio scorso, e in base ai quali è stata disegnata la nuova mappa del contagio in Europa mostrata in anteprima dal commissario europeo per la Giustizia, Didier Reynders durante la conferenza stampa di oggi.

regioni rosso scuro-2

Le misure anticontagio proposte dalla Commissione Ue - se la proposta verrà accettata - potranno limitare i viaggi non essenziali. Misure simili a quelle prese dagli Stati Uniti che hanno posto limitazioni ai viaggiatori in arrivo dal Regno Unito e dal Sud Africa così come dal Brasile per limitare il rischio connesso alle varianti identificate. Proprio per via delle varianti il governo potrebbe varare un terzo lockdown nazionale sulla scia dei 20 mila nuovi casi al giorno.

Quanto ai ritardi delle consegne da parte di Pfizer, le diffide invocate dall'Italia hanno ben poca polvere da sparo. Quanto al vaccino di AstraZeneca - quello su cui ha puntato il governo italiano - l'Ema darà il suo parere il 29 gennaio ma potrebbe non essere convalidato per le persone di più di 55/65 anni.

Buone notizie intanto da Moderna che ha annunciato che il suo vaccino mantiene un'attività neutralizzante contro le varianti identificate nel Regno Unito e nella Repubblica del Sud Africa.

Intanto a Varese è stato diagnosticato il primo caso di variante brasiliana ad oggi osservato in Italia. L'uomo, rientrato nei giorni scorsi dal Brasile all'aeroporto di Malpensa via Madrid, è risultato positivo al tampone disposto da Ats Insubria: sarebbe in buone condizioni ma precauzionalmente è stato ricoverato per accertamenti presso il reparto di malattie infettive. In isolamento anche i familiari. 

Cosa succederà poi? Occhio al calendario

Il 15 febbraio 2021 scade la chiusura degli impianti da sci mentre dovrà essere valutata la possibile ripresa della mobilità tra le regioni (ovviamente solo tra quelle gialle).

Il 5 marzo 2021 scadono le norme e i divieti stabiliti dal nuovo Dpcm che entrerà in vigore domani, sabato 16 gennaio 2021. Pertanto fino a marzo resteranno chiuse palestre e piscine, così come i cinema. Sarà inoltre possibile andare a trovare parenti o amici solo una volta al giorno e nel limite di due persone, nella stessa regione se questa è in zona gialla, o nel comune se è in zona arancione o rossa.

Ultima data per ora certa è quella del 30 aprile 2021 in cui scadrà la proroga dello stato di emergenza grazie al quale il governo può legiferare con ordinanze in deroga alle disposizioni di legge.

Qui potete scaricare il modulo di autocertificazione per gli spostamenti

One more thing

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il bollettino di oggi 25 gennaio: 420 morti e 8.562 contagiati. Ecco i nuovi casi Covid regione per regione

Today è in caricamento