Coronavirus, il bollettino di oggi: 5 morti nelle ultime 24 ore, ma aumentano i nuovi casi

Gli aggiornamenti sull'emergenza coronavirus in Italia nel bollettino del ministero della Salute di oggi sabato 25 luglio 2020. I nuovi casi, i decessi e i numeri dei ricoveri in terapia intensiva: aggiornamenti in diretta dalle regioni

Foto di repertorio

L'epidemia di coronavirus in Italia: il bollettino di oggi, sabato 25 luglio 2020. Sono cinque le persone positive al Covid 19 che hanno perso la vita nelle ultime 24 ore: il totale dei decessi arriva a quota 35.102. Secondo i dati aggiornati forniti dal Ministero della Salute, sono invece in leggero aumento i nuovi casi rispetto al giorno precedente: 275, contro i 252 di ieri

Dall'inizio dell'epidemia, 245.864 le persone contagiate. Per quanto riguarda i dimessi e guariti salgono a 198.320, 128 in più rispetto a ieri. Gli attualmente positivi salgono a 12.442 (+141). Sono stati effettuati 51.671 tamponi, il totale da inizio emergenza sale a 6.520.046. In due Regioni, Umbria e Valle d'Aosta oggi non si registrano nuovi casi.

Coronavirus, il bollettino di oggi sabato 25 luglio 2020

  • Attualmente positivi: 12.442
  • Deceduti: 35.102 (+5, +0,01%)
  • Dimessi/Guariti: 198.320 (+128, +0,06%)
  • Ricoverati in Terapia Intensiva: 41 (-5, -10,9%)
  • Tamponi: 6.520.046 (+51.671)
  • Totale casi: 245.864 (+275, +0,1%)

bollettino-coronavirus-25-luglio-2020-2

Coronavirus, i dati regione per regione

Il dato suddiviso per regione, qui sotto, è relativo ai casi totali dall'inizio dell'epidemia (numero di persone positive che include morti e guariti). Tra parentesi il numero dei pazienti attualmente positivi.

  • Lombardia: 95.847 (6.775)
  • Piemonte: 31.594 (792)
  • Emilia-Romagna: 29.461 (1.399)
  • Veneto: 19.790 (705)
  • Toscana: 10.415 (343)
  • Liguria: 10.147 (200)
  • Lazio: 8.535 (928)
  • Marche: 6.818 (129)
  • P.A. Trento: 4.959 (88)
  • Campania: 4.901 (341)
  • Puglia: 4.586 (76)
  • Friuli Venezia Giulia: 3.373 (103)
  • Abruzzo: 3.359 (112)
  • Sicilia: 3.179 (181)
  • P.A. Bolzano: 2.693 (87)
  • Umbria: 1.465 (17)
  • Sardegna: 1.388 (19)
  • Calabria: 1.247 (79)
  • Valle d'Aosta: 1.196 (1)
  • Molise: 463 (21)
  • Basilicata: 448 (46)

Sono 79 i nuovi casi di coronavirus in Lombardia, di cui 18 'debolmente positivi' e 30 a seguito di test sierologici. I tamponi effettuati, comunica la Regione Lombardia, sono stati 10.725 nelle ultime 24 ore, per un totale di 1,2 milioni dall'inizio della pandemia. Da ieri non si sono registrati nuovi decessi e il totale dall'inizio della crisi è di 16.801 morti. Sono 25 i nuovi casi di coronavirus in provincia di Milano nelle ultime 24 ore, di cui 12 a Milano città. A Bergamo, secondo i dati di Regione Lombardia, si registrano 19 nuovi casi, a Brescia 16, a Como 2, a Lecco 3, a Lodi 2, a Mantova 7, a Monza e Brianza 2 e a Varese 3. Nessun nuovo caso, invece, a Cremona, Pavia e Sondrio.

Dall'inizio dell'epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 29.461 casi di positività, 49 in più rispetto a ieri, di cui 32 persone asintomatiche individuate nell'ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Purtroppo, si registra un nuovo decesso: una donna in provincia di Ferrara. Questi i dati, accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste istituzionali, relativi all'andamento dell'epidemia in regione. Per quanto riguarda i contagi, la gran parte dei casi è riconducibile a focolai o casi già noti.

In Toscana sono 10.415 i casi di positività al coronavirus, 10 in più rispetto a ieri. I nuovi casi sono lo 0,1% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,02% e raggiungono quota 8.941 (l'85,8% dei casi totali). I tamponi eseguiti hanno raggiunto quota 407.195, 2.846 in più rispetto a ieri. Gli attualmente positivi sono oggi 343, +2,4% rispetto a ieri. Oggi non si registrano nuovi decessi. Questi i dati - accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste della Protezione Civile Nazionale - relativi all'andamento dell'epidemia in regione. Di seguito i casi di positività sul territorio con la variazione rispetto a ieri. Sono 3.250 i casi complessivi ad oggi a Firenze (4 in più rispetto a ieri), 552 a Prato, 754 a Pistoia (2 in più), 1.056 a Massa, 1.376 a Lucca (2 in più), 944 a Pisa, 484 a Livorno (1 in più), 691 ad Arezzo (1 in più), 429 a Siena, 408 a Grosseto.

Sono quasi tutti asintomatici i 13 nuovi pazienti risultati positivi al Coronavirus in Sicilia, così come riportato nel report quotidiano trasmesso dalla Regione al Ministero della Salute. Si tratta di nove persone individuate nel Catanese grazie alle azioni di contact tracing condotte dai sanitari dell'Asp: otto sono riconducibili al cluster dell'hinterland etneo, mentre uno è un cittadino che ha manifestato una leggera perdita dell'olfatto e ha, giustamente, ritenuto di farsi visitare. E l'unico soggetto (tra i 13 dell'intero territorio siciliano) che presenta dei sintomi lievi. Gli altri casi sono stati riscontrati nel Messinese, con un paziente che rientra nel cluster - già circoscritto e isolato - dell'Istituto ortopedico, e nel Nisseno, dove un cittadino è stato trovato positivo al test del tampone che, da protocollo, viene effettuato in caso di pre-ricovero per altre patologie. In provincia di Ragusa, invece, sono stati individuati due casi positivi: si tratta di un marittimo straniero e un migrante del gruppo di provenienza asiatica di stanza in un centro della provincia iblea.

Ci sono altri tre casi di Covid-19 in Sardegna, tutti nel Nord dell'Isola. Lo attesta l'Unità di crisi regionale nel bollettino odierno. In tutto, dall'inizio dell'emergenza, ci sono 1.388 positivi, 6 ricoverati in ospedale (-1), 13 in isolamento volontario (+6), nessuno in terapia intensiva. Restano 134 i morti, 1.235 le persone guarite. Sul territorio, dei 1.388 casi positivi complessivamente accertati, 259 sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 102 nel Sud Sardegna, 61 a Oristano, 82 a Nuoro, 884 (+3) a Sassari. Finora sono stati eseguiti 102.749 tamponi.

Oggi nel Lazio "abbiamo 19 casi e un decesso. Di questi 5 sono casi di importazione: 2 casi di nazionalità del Bangladesh, 2 casi da Pakistan e 1 caso da Ucraina". Lo riferisce l'assessore regionale alla Sanità e Integrazione socio-sanitaria Alessio D'Amato, facendo il punto sull'epidemia di Covid-19. In particolare, nella Asl Roma 1 dei 2 nuovi casi nelle ultime 24h uno riguarda una donna con link ad un cluster familiare già noto e isolato e il secondo caso riguarda una donna di nazionalità ucraina per la quale è stata avviata l'indagine epidemiologica. Nella Asl Roma 2 sono tre i nuovi casi e riguardano un uomo individuato al test sierologico, un caso di un uomo individuato in fase di pre-ospedalizzazione al Fatebenefratelli-Isola Tiberina ed un terzo caso di un uomo ora trasferito allo Spallanzani. Nella Asl Roma 3 dei tre nuovi casi nelle ultime 24h uno riguarda una donna con link ad un cluster familiare già noto e isolato, un uomo e una donna del World Food Programme di nazionalità Pakistana per i quali è stata avviata l'indagine epidemiologica. Nella Asl Roma 4 dei cinque nuovi casi nelle ultime 24h due riguardano uomini segnalati dal medico di medicina generale e gli altri tre sono uomini individuati in fase di pre-ospedalizzazione uno all'Umberto I, uno a Bracciano e uno al San Pietro.

Scende leggermente oggi in Puglia il dato dei nuovi casi positivi al Coronavirus: sono otto rispetto ai tredici di ieri. Cala leggermente anche il numero di test: sono 1843 rispetto ai 1901 di ieri. E' quanto si rileva nel bollettino epidemiologico quotidiano diffuso dalla Regione sul Covid-19 (coronavirus). Non sono stati registrati decessi (ieri uno). Il dato complessivo dei morti rimane attestato a 549. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 227.533 test. Sono 3961 i pazienti guariti e 77 i casi attualmente positivi (+10), dei quali 16 ricoverati (+5) e nessuno in terapia intensiva. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia dall'inizio dell'emergenza è di 4586 così suddivisi: 1.502 nella provincia di Bari; 382 nella provincia di Bat; 671 nella provincia di Brindisi; 1180 nella provincia di Foggia; 540 nella provincia di Lecce; 281 nella provincia di Taranto; 30 attribuiti a residenti fuori regione. I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l'acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una persona guarita e due casi positivi sospetti in attesa di conferma: questo l'aggiornamento del bollettino sanitario in Basilicata. La persona guarita è un lucano che era in isolamento domiciliare. I casi sospetti si riferiscono a uno straniero domiciliato in Basilicata, ora in isolamento, e ad uno dei 38 migranti risultati positivi: per entrambi si è in attesa di conferma. I dati del bollettino della task force regionale riguardano solo ed esclusivamente i lucani residenti con tampone positivo registrato in Basilicata: i casi Covid lucani sono diventati 2 (-1), in isolamento domiciliare, mentre le persone guarite sono 373 (+1) e quelle decedute 28. Vengono conteggiati a parte gli stranieri contagiati presenti nella regione lucana: due donne straniere provenienti dalla Moldavia, entrambe ricoverate a Potenza nel reparto di malattie infettive; altri quattro stranieri in isolamento domiciliare, di cui una in attesa di conferma; 38 migranti ospitati nei centri di accoglienza di cui 37 bengalesi, tutti in quarantena obbligatoria, e uno dei quali in attesa di conferma. Inoltre nel bollettino non vengono conteggiati due lucani, in isolamento domiciliare in Basilicata, con tampone effettuato rispettivamente in Emilia Romagna e in Puglia. Integrando tutti i dati, i casi attuali sono 48 (44 sono stranieri), di cui due persone in ospedale per Covid19 ma nessuna in terapia intensiva e 46 in isolamento. Dall'inizio dell'emergenza sanitaria sono stati esaminati 45.706 tamponi, di cui 45.139 risultati negativi. Quanto alle percentuali, sul totale dei test i positivi sono sempre l'1 per cento mentre il tasso di letalità è del 6,9%, più basso sia rispetto alla media del Sud Italia (9,7%) sia a quella nazionale (14,3%).

Coronavirus, le ultime notizie

Positivo al coronavirus prende treno e bus: l'Asl cerca gli altri passeggeri

Coronavirus, caso camici in Lombardia: indagato il presidente Fontana

Coronavirus, al chiuso senza mascherina: scattano le multe da mille euro

Coronavirus: test sierologico lavoratori Atm Milano, positivo il 7,7%

Coronavirus, l'allarme dalla Germania: ''E' in atto la seconda ondata''

Il coronavirus nel mondo: oltre 2mila morti in un giorno tra Usa e Brasile

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La prima giornata di Garko 'libero' è con Eva Grimaldi e Imma Battaglia (VIDEO)

  • Gabriel Garko rompe il silenzio dopo il coming out: "Camminerò con le mie gambe, ma non sui tacchi"

  • Gabriele Rossi scrive a Garko dopo il coming out. L'applauso dei vip, da Grimaldi a Monte

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 26 settembre 2020

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto di martedì 22 settembre 2020: numeri e quote

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 29 settembre 2020: numeri e quote

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento