Lunedì, 12 Aprile 2021
Le ultime notizie sulla pandemia

Coronavirus, il bollettino di oggi 26 febbraio: 20.499 contagi e 253 morti. Ecco i nuovi casi Covid e le regioni che cambiano colore

Gli aggiornamenti sull'emergenza coronavirus in Italia nel bollettino del ministero della Salute di oggi venerdì 26 febbraio 2021. I nuovi casi, i decessi e i numeri dei ricoveri e dei vaccinati: aggiornamenti in diretta dalle regioni

Il bollettino coronavirus di oggi venerdì 26 febbraio 2021

Coronavirus, il nuovo bollettino coronavirus del Ministero della Salute di oggi venerdì 26 febbraio 2021 regista 20.499 nuovi casi dall'esame di 175506 tamponi molecolari (10.51% positivi) e 59898 test rapidi (3.39% positivi). Purtroppo si registrano anche oggi 253 morti. Balzo degli attualmente positivi che tornano sopra quota 400mila (+8521) mentre sono 11714 le persone che hanno superato l'infezione nelle ultime 24 ore. Negli ospedali si registra una rinnovata pressione sui reparti, sia in terapia intensiva (aumentano di 26 i posti letto occupati al netto di 188 nuovi ingressi) sia nei reparti non critici dove si trovano 18.292 pazienti Covid. Molte le diversità tra le singole regioni e in base al report dell'Istituto superiore di sanità sono in particolare tre le regioni che potrebbero essere destinatarie dell'ordinanza "cambia colori" del ministro Speranza.

Tre regioni in zona arancione e le due in zona rossa

L'ultimo bollettino coronavirus pubblicato ieri giovedì 25 febbraio registrava un rapido incremento dei contagiati con 19.886 nuovi casi su 187437 tamponi molecolari (9.67% positivi) e 256267 test rapidi (0.67% positivi). Oltre 300 i morti mentre sono 12.853 i pazienti che hanno superato l'infezione nelle ultime 24 ore. Brutta impennata dei contagi in Lombardia (oltre 4mila casi) con un boom di casi nel milanese. Rapida crescita dei casi anche in Campania da due giorni oltre quota 2mila casi giornalieri. Record da inizio gennaio anche per l'Emilia Romagna complice soprattutto i focolai nelle province di Bologna (455 nuovi casi,), Modena (379) e Rimini (289).  

Coronavirus, il bollettino di oggi venerdì 26 febbraio 2021

articolo aggiornato alle ore 17:42 clicca qui per aggiornare la pagina 

Il bollettino coronavirus di oggi 26 febbraio 2021 (Pdf)

bollettino coronavirus oggi 26 febbraio 2021-4

I focolai di coronavirus: i dati regione per regione

In attesa di conoscere intorno alle 17:00 i numeri del bollettino coronavirus comunicati dal Ministero della Salute, vediamo gli aggiornamenti in diretta dalle singole regioni iniziando dalle situazioni più calde.

Di seguito le zone in area arancione**:

  • Liguria: Rt 0.94 - 351 nuovi casi e 5 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti stabili, ricoveri +2. La Liguria aspetta la zona gialla
  • Alto Adige: Rt 0.92 - 350 nuovi casi e 7 decessi. 427 i pazienti covid, 40 in Ti. Lockdown prolungato fino al 14 marzo. Contenuti focolai di variante sudafricana a Merano
  • Trentino: Rt 1.07 -
  • Emilia Romagna: Rt 1.1 - 2.575 nuovi casi (come a novembre) e 31 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti +8, ricoveri +37. Preoccupa Bologna con 663 nuovi casi e Modena (515).  
  • Toscana: Rt 1.19 - 1.254 nuovi casi e 22 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti +4, ricoveri -5
  • Umbria: Rt 1.07 - 331 nuovi casi e 7 decessi. Saldo ospedalizzati: ti +1, ricoveri -6
  • Abruzzo: Rt 1.13 - 594 nuovi casi e 10 decessi.  Saldo ospedalizzati: Ti -4, ricoveri +5 
  • Campania: Rt 1.04 - 2.519 nuovi casi e 11 decessi. Dei 656 posti letto di terapia intensiva, ne sono occupati 144; dei 3.160 posti letto di degenza ne sono occupati 1.294.  Chiuse tutte le scuole da lunedì
  • Molise: Rt 1.11 - 130 nuovi casi e 3 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti stabili, ricoveri -11. Passerà da lunedì in zona rossa

**Che cosa si può fare in zona arancione.
Gli spostamenti sono permessi dalle 5 alle 22 ma con autocertificazione; sarà vietato uscire dal proprio comune. I bar e ristoranti sono chiusi tutto il giorno, consentito l'asporto. Aperti invece i negozi, i parrucchieri e i centri estetici. Consentito lo sport non di contatto come il tennis

Le zone in area gialla***:

  • Valle d'Aosta: Rt 0.94 - 13 nuovi casi. Stabile la situazione negli ospedali: 8 i pazienti di cui uno in terapia intensiva
  • Piemonte: Rt 1.02 - 1.526 nuovi casi e 5 decessi. Saldo ospedalizzati: ti +1, ricoveri +29. Passerà da lunedì in zona arancione
  • Lombardia: Rt 0.82 - 4.557 nuovi casi e 47 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti +9, ricoveri +10. Passerà da lunedì in zona arancione. A Brescia chiusi i parchi nel weekend.
  • Veneto: Rt 0.97 - 1.174 nuovi casi e 23 decessi. 1.331 i pazienti covid ricoverati (-3) di cui 134 in terapia intensiva (stabile).
  • Friuli Venezia Giulia: Rt 0.83 - 294 nuovi casi e 6 decessi. 56 i pazienti nelle terapie intensive, 348 quelli in altri reparti.
  • Marche: Rt 0.98 - 686 nuovi casi. Passerà da lunedì in zona arancione
  • Lazio: Rt 0.94 - 1539 nuovi casi e 19 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti -10, ricoveri +23
  • Puglia: Rt 0.95 - 1.104 nuovi casi e 22 decessi.  
  • Calabria: Rt 1.01 - 241 nuovi casi e 3 decessi. Saldo ospedalizzati: +5
  • Basilicata: Rt 1.51 - 90 nuovi casi. Negli ospedali 87 pazienti covid: ti +2, ricoveri -3. Passerà da lunedì in zona rossa
  • Sicilia: Rt 0.71 -
  • Sardegna: Rt 0.68 - 70 nuovi casi e 5 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti stabili (22), ricoveri -5. Ha dati validi per passare in area bianca ma sono stati introdotte restrizioni per l'isola de La Maddalena fino al 5 marzo: un vero e proprio lockdown dopo la scoperta in città di 33 positivi, 10 dei quali con la variante inglese.

***Che cosa si può fare in zona gilalla.
Fino al 27 marzo la zona gialla è rinforzata: pertanto restano sospesi gli spostamenti tra le regioni anche dello stesso colore. Possibile muoversi dalle 5 alle 22. Nei bar consentito l'asporto fino alle 18. Ristoranti aperti fino alle 18 poi solo asporto o consegna a domicilio. Sarà possibile frequentare i musei ma non nei festivi. Consentito spostarti in visita a parenti e amici al massimo in due persone più gli under 14 e eventuali disabili a carico.

Coronavirus, le ultime notizie

In base al report dell'Istituto superiore di sanità sono tre le regioni che potrebbero essere destinarie dell'ordinanza "cambia colori" del ministro Speranza con Lombardia, Piemonte e Marche che in base ai dati entrerebbero in zona arancione da lunedì prossimo. Zona rossa invece per la Basilicata e Molise, quest'ultima per espressa richiesta delle autorità regionali alle prese con la necessità di dover spostare fuori regione i pazienti Covid per la saturazione degli ospedali.

    ? regioni indice rt oggi 26 febbraio-2

    A livello nazionale l'epidemia risulta stabile con l'indice Rt fermo allo 0.99 ma con un range di confidenza già superiore a 1 e un peggioramento dell'incidenza e del numero di Regioni che hanno un tasso di occupazione in terapia intensiva e/o aree mediche.

    Unica regione in controtendenza la Sardegna per la terza settimana consecutiva con numeri da "fascia bianca": si attende la decisione del ministro della Salute Roberto Speranza nonostante la scoperta di un focolaio di variante inglese. Tre i parametri principali: la soglia dei 50 casi per 100.000 con l'Isola che si ferma a 29,47 (seguita dalla Valle d'Aosta che supera di poco il 49,39), la previsione di uno scenario di tipo 1 e il rischio "basso" e la stima dell'indice di trasmissibilità puntuale, Rt, è poi la più bassa d'Italia: 0.68. 

    A Palazzo Chigi Draghi vede Speranza, Patuanelli, Franceschini, Gelmini per fare il punto sul nuovo Dpcm che, nelle prossime ore o al più tardi domani, verrà inviato alle Regioni.

    La mappa dell'Italia in base alle Ordinanze del Ministro della salute.? Qui le FAQ, relative alle disposizioni settoriali delle tre aree (area giallaarea arancionearea rossa).

    Qui potete scaricare il modulo di autocertificazione per gli spostamenti 

    Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il bollettino di oggi 26 febbraio: 20.499 contagi e 253 morti. Ecco i nuovi casi Covid e le regioni che cambiano colore

Today è in caricamento