Sabato, 5 Dicembre 2020

Coronavirus, il bollettino di oggi martedì 27 ottobre: 21994 nuovi casi e 221 morti

I nuovi casi, i decessi e i numeri dei ricoveri in terapia intensiva: aggiornamenti in diretta dalle regioni. Gli aggiornamenti sull'emergenza coronavirus in Italia nel bollettino del ministero della Salute di oggi martedì dì 27 ottobre 2020

Coronavirus, il bollettino di oggi martedì 27 ottobre

L'epidemia di coronavirus in Italia: il bollettino di oggi, martedì 27 ottobre 2020. Sono 21.994 i nuovi contagi di coronavirus oggi in Italia su oltre 174mila tamponi eseguiti. Nelle ultime 24 ore si registrano 221 morti che portano il bilancio delle vittime a 37.700 da inizio emergenza.

Secondo i dati elaborati dal ministero della Salute, consultabili sul sito della Protezione civile, cresce anche il numero dei ricoverati in terapia intensiva che ora sono 1.411 (+127 da ieri). Gli attualmente positivi sono 255.090 (+18.406), mentre i guariti 271.988 (+3.362). Per quanto riguarda le singole regioni, si registrano ben 5.035 nuovi casi in Lombardia, 2.761 in Campania, 2.458 in Piemonte. Nel Lazio sono 1933 da ieri. 57 nuovi casi in Valle d'Aosta con 497 tamponi eseguiti.

Coronavirus, tutti i bollettini

"La Lombardia ha oltre 5mila casi, è una regione con oltre 11 milioni di abitanti. Molto alta è la Campania con 2761 nuovi casi riportati e il Piemonte con oltre 2400. C'è un lieve incremento nel Lazio e nella Toscana", ha detto Gianni Rezza, direttore della Prevenzione del ministero della Salute. "Abbiamo un trend dell'epidemia in aumento, che è stato più marcato nelle ultime 2-3 settimane. Abbiamo un numero di decessi ancora relativamente limitato e l'occupazione delle terapie intensive è al di sotto al livello di guardia. I posti sono aumentati", ha aggiunto.

Coronavirus, il bollettino di oggi martedì 27 ottobre:

  • Attualmente positivi: 255.090
  • Deceduti: 37.700 (+221)
  • Dimessi/Guariti: 271.988 (+3.362)
  • Ricoverati: 15.366 (+1.085)
  • Ricoverati in Terapia Intensiva: 1.411 (+127)
  • Tamponi: 14.953.086 (+174.398)
  • Totale casi: 564.778 (+21.994, +4,05%)

bollettino-coronavirus-oggi-martedi-27-ottobre-2020-contagi-3

Coronavirus, i dati regione per regione

Ecco i dati divisi per regione: il primo numero riguarda il totale dei casi dall'inizio dell'epidemia, il secondo gli attualmente positivi, mentre il terzo fa riferimento all'incremento avvenuto nelle ultime 24 ore.

  • Lombardia: 162.968 (54.884) (5.035)
  • Piemonte: 59.618 (23.240) (2.458)
  • Emilia-Romagna: 49.285 (17.080) (1.413)
  • Veneto: 46.992 (19.517) (1.526)
  • Campania: 43.355 (32.841) (2.761)
  • Lazio: 37.929 (26.142) (1.993)
  • Toscana: 35.284 (21.040) (1.823)
  • Liguria: 24.597 (6.957) (1.127)
  • Sicilia: 18.325 (11.734) (860)
  • Puglia: 15.581 (8.708) (611)
  • Marche: 12.058 (4.225) (380)
  • Abruzzo: 8.759 (4.609) (345)
  • Friuli Venezia Giulia: 8.736 (3.445) (241)
  • Sardegna: 8.164 (5.061) (174)
  • P.A. Trento: 8.162 (1.648) (257)
  • Umbria: 7.872 (4.761) (314)
  • P.A. Bolzano: 6.997 (3.738) (242)
  • Calabria: 4.204 (2.325) (234)
  • Valle d'Aosta: 2.726 (1.367) (57)
  • Basilicata: 1.781 (1.076) (77)
  • Molise: 1.385 (692) (66)

Sono 5.035 i nuovi casi positivi al coronavirus registrati nelle ultime 24 ore in Lombardia, di cui 260 'debolmente positivi' e 26 a seguito di test sierologico. Secondo i dati diffusi dalla Regione Lombardia, sono 29.960 i tamponi effettuati, per una percentuale fra nuovi positivi e tamponi eseguiti del 16,8%.Sono 58 le persone risultate positive al coronavirus morte nelle ultime ore in Lombardia. Secondo i dati diffusi dalla Regione Lombardia, i decessi dall'inizio della pandemia sono 17.310.

"Su oltre 25mila tamponi, oggi nel Lazio (+6.231) si registrano 1.993 casi positivi (+295), 23 decessi e 234 guariti (+143). Migliora leggermente il rapporto tra positivi e i tamponi". Lo afferma l'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato. "Ad oggi ci sono 1.129 posti letto di residenze alberghiere assistite per il decorso dei clinicamente guariti ma ancora positivi (518 posti disponibili). Prosegue il percorso di potenziamento dei posti letto Covid nelle strutture della rete ospedaliera", fa sapere l'assessore.

Sono 2.761 i nuovi casi di positività al coronavirus emersi nelle ultime 24 ore in Campania. Si tratta del dato più alto mai registrato in Campania dall'inizio dell'emergenza. L'Unità di crisi della Regione Campania sottolinea che, dei 2.761 nuovi casi, 238 sono relativi allo screening sul comune di Arzano, zona rossa dallo scorso 20 ottobre. Sono 2.649 gli asintomatici e 112 i sintomatici. I tamponi esaminati sono 14.781. Il totale dei positivi dall'inizio dell'emergenza in Campania sale a 43.355, mentre i tamponi complessivamente esaminati sono 886.553.

Sono 13 i decessi di persone positive al test del Covid-19 comunicati dall'Unità di Crisi della Regione Piemonte, di cui 1 verificatosi oggi. Il totale è ora 4286 deceduti risultati positivi al virus, 700 Alessandria, 261 Asti, 223 Biella, 412 Cuneo, 402 Novara, 1882 Torino, 231 Vercelli, 133 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 42 residenti fuori regione, ma deceduti in Piemonte. I casi di persone finora risultate positive al Covid-19 in Piemonte sono 59.618 (+ 2458 rispetto a ieri) di cui 1171 (48%) sono asintomatici.

Coronavirus, il bollettino di oggi martedì 27 ottpbre 2020 (Pdf)

Continua a salire la curva dei contagi in Sicilia, dove nelle ultime 24 ore si sono registrati 860 nuovi casi a fronte di 7.324 tamponi processati. Il dato è contenuto nel report quotidiano del ministero della Salute, da cui emerge anche il numero delle vittime (10) e dei guariti (61). Attualmente sull'Isola i positivi sono 11.734 positivi, di questi i ricoverati con sintomi sono 727 di oggi, quelli in terapia intensiva 103 e le persone in isolamento domiciliare 10.904.

Due nuovi decessi (il totale sale a 156) e 1.367 casi positivi al Covid 19, più 51 rispetto a ieri, in Valle d'Aosta dove 99 sono i ricoverati in ospedale, di cui 7 in terapia intensiva, 5 più di ieri, e 1.261 in isolamento domiciliare. Da inizio epidemia i contagi sono 2.726, i guariti 1202, i tamponi finora effettuati 38.828. Lo rende noto il bollettino di aggiornamento sanitario della Regione.

Dall'inizio dell'epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 49.285 casi di positività, 1.413 in più rispetto a ieri, su un totale record di 21.401 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti passa così dal 9,5% di ieri al 6,6% di oggi. Dei nuovi contagiati, sono 772 gli asintomatici individuati nell'ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Si registrano 15 nuovi decessi: 6 in provincia di Bologna (4 uomini di 76, 82, 86 e 92 anni e due donne di 85 e 95 anni), 3 in provincia di Modena (2 uomini di 86 e 87 anni e una donna di 88), 2 in provincia di Parma (2 uomini di 84 e 92 anni), 2 in provincia di Ferrara (2 donne di 88 e 95 anni), 1 in provincia di Reggio Emilia (1 uomo di 85 anni) e 1 in provincia di Forlì-Cesena (1 donna di 83 anni di Cesena).

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi in Puglia, sono stati effettuati 5147 test per l'infezione da Covid-19 e riscontrati 611 casi positivi: 239 in provincia di Bari, 13 in provincia di Brindisi, 142 in provincia Bat (Barletta, Andria, Trani),137 in provincia di Foggia, 15 in provincia di Lecce, 58 in provincia di Taranto, 7 attribuiti a residenti fuori regione.

Sono complessivamente 8759 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall'inizio dell'emergenza. Rispetto a ieri si registrano 345 nuovi casi (di età compresa tra 1 mese e 104 anni). Dei nuovi casi, 128 sono riferiti a tracciamenti di focolai già noti. Lo rende noto l'assessorato alla Sanità della Regione Abruzzo.

''Oggi in Friuli Venezia Giulia sono stati rilevati 241 nuovi contagi (4.422 tamponi eseguiti) e un decesso da Covid-19. Si tratta di un uomo nato nel 1938 e residente a Pordenone''. Lo ha comunicato il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia con delega alla Salute, Riccardo Riccardi. '' Le persone risultate positive al virus in regione dall'inizio della pandemia ammontano in tutto a 8.736, di cui: 2.880 a Trieste, 3.205 a Udine, 1.691 a Pordenone e 885 a Gorizia, alle quali si aggiungono 75 persone da fuori regione. I casi attuali di infezione sono 3.480. Salgono a 31 i pazienti in cura in terapia intensiva e a 139 i ricoverati in altri reparti. I decessi complessivamente ammontano a 378, con la seguente suddivisione territoriale: 203 a Trieste, 85 a Udine, 79 a Pordenone e 11 a Gorizia. I totalmente guariti sono 4.878, i clinicamente guariti 35 e le persone in isolamento 3.275''.

In Toscana sono oggi 1.823 i nuovi positivi al coronavirus (1.515 identificati in corso di tracciamento e 308 da attività di screening) su un totale di 35.284 casi, registrati dall'inizio dell'epidemia. I nuovi casi sono il 5,4% in più rispetto al totale del giorno precedente. L'età media dei 1.823 casi odierni è di 44 anni circa (il 16% ha meno di 20 anni, il 27% tra 20 e 39 anni, il 34% tra 40 e 59 anni, il 17% tra 60 e 79 anni, il 6% ha 80 anni o più).

La task force regionale della Basilicata comunica che nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 1459 tamponi, di cui 95 sono risultati positivi. Con questo aggiornamento, i lucani attualmente positivi sono 967 (900 all'ultimo aggiornamento, a cui si aggiungono 77 nuove positività di residenti e si sottraggono 10 guarigioni) e di questi 892 si trovano in isolamento domiciliare. Dall'inizio dell'emergenza sono 44 le persone decedute, 582 guariti, analizzati 98.015 tamponi, di cui 96.032 risultati negativi

Coronavirus, le ultime notizie

La lettera di Giuseppe Conte che spiega il Dpcm e promette: "Soldi certi e rapidi"

"Rischiamo un milione di contagi a metà novembre"

Covid-19: niente immunità, la malattia può tornare dopo un anno

Covid, donna positiva muore in casa: aveva contratto il virus dal parrucchiere

"In Lombardia serve il lockdown, siamo vicini al collasso": i pronto soccorso lanciano l'allarme

"Come ci si contagia? Occhio ad ascensori, bancomat e maniglie"

Quando bisogna fare il tampone se si accusano i sintomi del coronavirus (o in caso di contatto con positivo)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il bollettino di oggi martedì 27 ottobre: 21994 nuovi casi e 221 morti

Today è in caricamento