Sabato, 19 Giugno 2021
Le ultime notizie sulla pandemia

Coronavirus, il bollettino di oggi venerdì 28 maggio: 3.738 contagi e 126 morti. Ecco i nuovi casi Covid e le regioni da lunedì senza più coprifuoco

Gli aggiornamenti sull'emergenza coronavirus in Italia nel bollettino del ministero della Salute di oggi venerdì 28 maggio 2021. I nuovi casi, i decessi e i numeri dei ricoveri e dei vaccinati: aggiornamenti in diretta dalle Regioni

il bollettino coronavirus di oggi venerdì 28 maggio 2021

Coronavirus, il nuovo bollettino coronavirus del Ministero della Salute di oggi venerdì 28 maggio 2021 registra 3.738 su 249.911 tamponi. 126 le vittime mentre si svuotano gli ospedali: nei reparti si trovano 7.192 pazienti, 515 in meno di ieri e nelle terapie intensive 1.142 pazienti, 64 in meno di ieri. L'ultimo bollettino coronavirus di ieri giovedì 27 maggio registrava 4.147 nuovi casi dall'analisi di 243.967 tamponi. 171 le vittime mentre crollano anche oggi i ricoveri in terapia intensiva (-72) e nei normali reparti (-411). Nella mappa dell'Ecdc, il Centro europeo per il controllo e la prevenzione delle malattie, rimangono in rosso (150/499 contagi ogni 100 mila abitanti nelle ultime due settimane) solo Campania, Puglia, Toscana, Calabria, Basilicata e Valle D'Aosta. Il complessivo miglioramento della situazione epidemiologica colloca l'Italia tra i pochi Paesi dell'Europa occidentale che possono contare su più regioni in arancione che in rosso. Germania, Belgio e Olanda sono infatti ancora alle prese con la zona rossa sul loro intero territorio.

In questo contesto da lunedì Friuli-Venezia Giulia, Sardegna e Molise andranno in zona bianca e diranno addio al coprifuoco. Lo stabilisce la nuova ordinanza del ministro della Salute, Roberto Speranza, sulla base dei dati e delle indicazioni della cabina di regia: "A partire dal 31 maggio Friuli-Venezia Giulia, Molise e Sardegna passano in area bianca". Tutte le altre Regioni e Province autonome sono in area gialla. E' quanto si legge in una nota. Dovranno invece aspettare il 7 giugno Veneto, Liguria, Umbria e Abruzzo; il 14 giugno - se non vi saranno peggioramenti - potrebbero arrivare in zona bianca anche Lombardia, Emilia-Romagna, Lazio, Piemonte e Puglia.

Tutte le ultime notizie di oggi

Ma veniamo dunque ai dati di oggi.

Coronavirus, il bollettino di oggi venerdì 28 maggio 2021

articolo aggiornato alle ore 17:30, clicca qui per aggiornare la pagina 

  • Nuovi casi: 3.738 ieri 4.147
  • Casi testati: 72389 ieri 72915 
  • Tamponi (diagnostici e di controllo): 249.911 ieri 243.967  
    • molecolari: 123987 di cui 3577 positivi pari al 2.89% (ieri 3.01%)
    • rapidi: 125924 di cui 160 positivi
  • Attualmente positivi: 246.270, -6923
  • Ricoverati: 7.192, -515 rispetto a ieri
  • Ricoverati in Terapia Intensiva: 1.142, 41 nuovi ingressi, -64  rispetto a ieri
  • Deceduti dopo un tampone postivo: 125.919
  • Totale casi positivi dall'inizio della pandemia: 4.209.707
  • Totale Dimessi/Guariti: 3.837.518
  • Vaccinati: 11.206.454 persone pari al 18.9% della popolazione, 32.958.928 le dosi somministrate
    ovvero l'92.1% delle 24.217.830 dosi consegnate da Pfizer, delle 3.371.357 consegnate da Moderna e dei 7.382.080 vaccini AstraZeneca e 723.750 le monodosi Janssen prodotti da Johnson & Johnson. Sul sito del Governo il report aggiornato dei vaccini. Ieri somministrate 544.050 dosi (di cui 280mila seconde dosi) rispetto alle 500mila auspicate dal piano vaccinale. 
  • Chi è stato vaccinato. La campagna vaccinale ha coinvolto ad oggi 28 maggio 2021: l'82% degli over 80, il 32% dei settantenni, e il 24% dei sessantenni, il 16% dei cinquantenni, l'11% dei quarantenni, il 9% dei trentenni e il 7% dei ventenni.

Il bollettino coronavirus di oggi venerdì 28 maggio 2021 (Pdf)

bollettino coronavirus oggi 28 maggio 2021-3

I focolai di coronavirus: i dati regione per regione

Ecco gli aggiornamenti in diretta dalle singole regioni iniziando dalle situazioni più calde.?

Di seguito le zone in area rossa*:

*Che cosa si può fare in zona rossa.
Gli spostamenti permessi solo per validi motivi dalle 5 alle 22, sempre con autocertificazione. Vietato anche andare i visita dagli amici/parenti. Scuole aperte fino alla prima media. Le lezioni di seconda e terza media, licei, istituti tecnici si svolgono esclusivamente in modalità a distanza.

Di seguito le zone in area arancione**:?

**Che cosa si può fare in zona arancione.
Gli spostamenti sono permessi dalle 5 alle 22, autocertificazione per uscire dal proprio comune. Scuole aperte, ma licei e istituti tecnici in Dad almeno al 50 per cento. Per bar e ristoranti asporto dalle 5.00 alle 18.00 senza restrizioni. ono chiusi tutto il giorno, consentito l'asporto. Aperti invece i negozi, i parrucchieri e i centri estetici. Consentito lo sport non di contatto come il tennis

Qui potete scaricare il modulo di autocertificazione per gli spostamenti 

Le zone in area gialla***:

  • Valle d'Aosta: 4 nuovi casi e nessun decesso. Saldo ospedalizzati: ricoveri -1 (8), terapie intesive covid free. 
  • Piemonte: 279 nuovi casi e 7 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti -4 (86), ricoveri -112 (653) 
  • Liguria: 67 nuovi casi e un decesso. Saldo ospedalizzati: Ti +1 (37) ricoveri -16 (126)
  • ?Lombardia: 661 nuovi casi e 29 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti -12 (248) ricoveri -66 (1.233)
  • Trentino: 40 nuovi casi ma niente decessi da una settimana. Saldo ospedalizzati: Ti +1 (14), ricoveri -6 (22)
  • Alto Adige: 50 nuovi casi e nessun decesso per il quarto giorno consecutivo. Saldo ospedalizzati: ti +1 (5), ricoveri +1 (21).
  • Veneto: 189 nuovi casi e 5 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti -1 (83) ricoveri -23 (628)  
  • Friuli Venezia Giulia: 21 nuovi casi e un decesso. Saldo ospedalizzati: Ti -2 (6), ricoveri stabili (41). Zona bianca da lunedì 31 maggio
  • Emilia Romagna: 258 nuovi casi e 4 decessi. Saldo ospedalizzati: ti -2 (109), ricoveri -61 (560) 
  • Marche: 103 nuovi casi e un decesso. Saldo ospedalizzati: Ti -4 (30) ricoveri -4 (128)
  • Toscana: 301 nuovi casi e 16 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti -9 (110) ricoveri -53 (565). 
  • Umbria: 63 nuovi casi e 4 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti -2 (8) ricoveri -6 (73) 
  • Abruzzo: 43 nuovi casi e 3 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti stabile (17), ricoveri -15 (146) 
  • Lazio: 296 nuovi casi e 11 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti -6 (159) ricoveri -50 (1.011). 
  • Campania:477 nuovi casi e 15 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti -4 (69), ricoveri -21 (761)
  • Molise: 5 nuovi casi e nessun decesso. Saldo ospedalizzati: stabili (Ti 4, ricoveri 11). Zona bianca da lunedì 31 maggio
  • Puglia: 250 nuovi casi e 10 decessi. Saldo ospedalizzati: -45 (722)
  • Basilicata: 58 nuovi casi e 2 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti -1 (3) ricoveri +2 (72)
  • Calabria: 105 nuovi casi e 5 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti -1 (18), ricoveri -14 (260)
  • Sicilia: 418 nuovi casi e 9 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti -8 (73) ricoveri -23 (512)
  • Sardegna: 52 nuovi casi e 3 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti -2 (16), ricoveri -5 (150). Zona bianca da lunedì 31 maggio

***Che cosa si può fare in zona gialla.
Ristorazione con consumo al tavolo esclusivamente all'aperto. Al chiuso dal 1 giugno e solo a pranzo. Sì a sport all’aperto, anche di squadra e di contatto, ma senza poter utilizzare gli spogliatoi, palestre l'1 giugno. Riaprono musei, cinema, teatri e live club ma con limitazioni di spazio. Fino al 15 giugno un solo spostamento una volta al giorno verso un'abitazione privata, in un massimo di 4 persone. Scuole aperte, superiori in presenza almeno al 70%. 

Le zone in area bianca****:

Dal 31 maggio Friuli-Venezia Giulia, Molise e Sardegna

****Che cosa si può fare in zona bianca.
Decade il coprifuoco. Le attività di ristorazione avranno la possibilità di apertura serale fino alle 23, i bar fino alle 21. Aperti nei fine settimana anche i centri commerciali. Riaprono musei, teatri, cinema, palestre, piscine e università.

Coronavirus, le ultime notizie

  • "Vaccini aperti a tutti dal 3 giugno": l'annuncio del commissario Figliuolo che rivoluziona il piano vaccinale;
  • Da lunedì i vaccini a mRna  saranno disponibili anche per gli adolescenti. Il via libera dell'Agenzia europea del farmaco (Ema) alla somministrazione del vaccino di Pfizer-BioNTech per la fascia d'età tra i 12 e i 15 anni.

Come va la pandemia

In Italia in 50 giorni sono letteralmente crollati i ricoveri in ospedale e in terapia intensiva di pazienti Covid. Dal picco del 6 aprile, infatti, i posti letto occupati in area medica sono scesi da 29.337 a 8.557 (-70,8%) e quelli nelle intensive sono passati da da 3.743 a 1.323 (-64,7%). Secondo quanto emerge dal nuovo monitoraggio della Fondazione Gimbe in 8 territori (Abruzzo, Friuli-Venezia Giulia, Liguria, Molise, Provincia Autonoma di Trento, Sardegna, Umbria e Veneto) l'incidenza settimanale dei casi è inferiore a 50 casi per 100.000 abitanti. 

Nella mappa dell'Ecdc, il Centro europeo per il controllo e la prevenzione delle malattie, rimangono in rosso (150/499 contagi ogni 100 mila abitanti nelle ultime due settimane) solo Campania, Puglia, Toscana, Calabria, Basilicata e Valle D'Aosta. Il complessivo miglioramento della situazione epidemiologica colloca l'Italia tra i pochi Paesi dell'Europa occidentale che possono contare su più regioni in arancione che in rosso. Germania, Belgio e Olanda sono infatti ancora alle prese con la zona rossa sul loro intero territorio.

Nel resto del mondo è l'India a detenere il primato di nuovi casi - 186.364 - seppure con il basso incremento giornaliero in oltre un mese, mentre si contano 3.660 decessi nelle 24 ore che portano a 318.895 morti accertati per Covid. Globalmente sono oltre 3 milioni e mezzo le persone decedute a causa di complicazioni legate al coronavirus: a guidare la triste classifica delle persone morte a causa del Covid sono gli Stati Uniti, con 593.288 vittime. Seguono il Brasile, con 456.674 vittime, e quindi l'India. Ora a aggiungersi ai paesi nel pieno dell'ondata pandemica c'è anche l'Argentina all''undicesimo posto e solo prima della Colombia.

 

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il bollettino di oggi venerdì 28 maggio: 3.738 contagi e 126 morti. Ecco i nuovi casi Covid e le regioni da lunedì senza più coprifuoco

Today è in caricamento