Sabato, 6 Marzo 2021
Bollettino coronavirus

Coronavirus, il bollettino di oggi sabato 5 dicembre 2020: 21.052 nuovi casi e 662 morti. I contagi nelle regioni (tabella)

In calo il numero di nuovi positivi (ma con meno tamponi). Scendono gli attualmente positivi: tutti gli aggiornamenti sulla situazione epidemiologica

Il bollettino del 5 dicembre 2020

Coronavirus, il bollettino di oggi sabato 5 dicembre 2020 con tutti gli aggiornamenti sulla situazione epidemiologica in Italia. Intorno alle 17 arriveranno gli ultimi dati su contagi, decessi, ricoveri e terapie intensive. Il bollettino di ieri ha fatto registrare 814 morti e 24.099 nuovi casi. Il numero delle vittime di Covid-19 resta dunque elevatisimo. Diverso il discorso sulla curva dei contagi, che sta rallentando ma forse non come ci aspetterebbe. Quasi tutti gli indicatori confermano che l’epidemia è in regressione, ma c’è un grande punto interrogativo: che cosa accadrà subito dopo le vacanze di Natale? Nelle ultime settimane virologi ed epidemiologi hanno insistito molto sul rischio di una ipotetica terza ondata dopo le feste. Un’eventualità da scongiurare a tutti i costi: ma basteranno gli appelli alla prudenza e le regole introdotte con gli ultimi due decreti? È inutile dire che una ripresa dei contagi potrebbe costarci caro sia in termini di vite umane che dal punto di vista economico. Finora il coronavirus ha ucciso quasi 60mila persone e purtroppo la curva dei decessi non ha dato cenni di rallentamento. 

Nuovi casi, decessi e terapie intensive: i numeri del 5 dicembre

Sono 21.052 i nuovi casi di Covid-19 registrati nelle ultime 24 ore in Italia. I decessi sono 662, in calo rispetto ai 814 di ieri. Si contano oggi 194.984 tamponi (ieri erano stati 212.742). Il tasso si positività si attesta al 10,7 %. Positivo anche il dato degli attualmente positivi che sono 754.169 rispetto ai 757.702 di ieri. I dimessi/guariti odierni sono 23.923, per un totale di 896.308 dall'inizio dell'epidemia. Scende ancora il numero delle persone ricoverate in terapia intensiva che sono 50 in meno da ieri per un totale di a 3.517. 

Le regioni con più contagi sono la Lombardia (3.158), il Veneto (3.607), l'Emilia Romagna (1.964), il Piemonte (1.456) e la Puglia (1.884). 

Coronavirus, il bollettino di oggi 5 dicembre 2020

In basso il bollettino di oggi sabato 5 dicembre 2020 con tutti i numeri sull’epidemia di coronavirus in Italia. In basso la tabella. 

  • Nuovi casi: 21.052 (ieri 24.099) 
  • Tamponi (diagnostici e di controllo): 194.984 (ieri 194.984)
  • Attualmente positivi: 754.169
  • Ricoverati con sintomi: 30158 (-1024)
  • Ricoverati in Terapia Intensiva: 3517 (-50)
  • Ingressi del giorno in Terapia Intensiva 192 (ieri 201)
  • Totale casi positivi: 1.709.991
  • Deceduti: 59.514 (+662. Ieri 814)
  • Totale Dimessi/Guariti: 896.308 (+23.923)

bollettino coronavirus oggi 5 dicembre 2020-2-2

Se non riuscite a visualizzare correttamente i numeri è possibile aggiornare la pagina a questo link.

Coronavirus, i dati delle regioni

In basso, come ogni giorno, tutti i dati sul numero di contagi, ricoveri e decessi che si verificano nelle regioni italiane. In fondo all’articolo invece le ultime notizie sull’epidemia di coronavirus in Italia.

In Lombardia sono stati registrati 3.148 nuovi casi di coronavirus su 31.193  tamponi effettuati. Il tasso di posività si attesta al 10%. Ieri i contagi erano stati 4.533. I decessi sono 111 per un totale complessivo di 22.884 vittime dall'inizio dell'epidemia.

I nuovi casi positivi in Veneto sono 3607 su 52.036 tamponi, 16386 dei quali molecolari e 35.677 rapidi. Nel rapporto tamponi-contagiati i positivi rappresentano il 6,93%, mentre gli attualmente positivi sono 74958. Stando ai dati comunicati dal governatore Luca Zaia negli ospedali della regione ci sono 3059 ricoverati, dei quali 340 in terapia intensiva. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 108 decessi, un "dato importante e preoccupante" ha sottolineato Zaia che porta il totale delle vittime a 4.173. I dimessi sono 7740, 92 in più rispetto a ieri. .

Oggi in Friuli Venezia Giulia sono stati rilevati 755 nuovi contagi su 7.853 tamponi eseguit.. Sono inoltre stati registrati 21 decessi da Covid-19, a cui si aggiungono ulteriori 10 decessi pregressi inseriti oggi a sistema e afferenti al periodo 8 novembre - 2 dicembre. Scendono a 58 i pazienti in cura in terapia intensiva e sono 640 i ricoverati in altri reparti. I totalmente guariti sono 18.251, i clinicamente guariti 442 e le persone in isolamento 14.366.

In Trentino sono stati registrati 226 nuovi casi positivi ai quali si affiancano 223 casi intercettati dai test rapidi antigenici. I decessi sono 9  con un'età media di 84 anni. Rispetto a ieri si contano 3 pazienti in meno ricoverati negli ospedali.In totale i pazienti Covid sono 452, di cui 48 in terapia intensiva (uno in più rispetto a ieri). 

In Valle d'Aosta sono stati registrati 46 casi di coronavirus su 405 tamponi eseguiti. Quattro i decessi che portano il totale a 330. Sono 107 le persone ricoverate in ospedale, 9 in terapia intensiva, e 940 in isolamento domiciliare.  

In Emilia-Romagna sono 1.964 i casi di contagio da coronavirus intercettati nelle ultime 24 ore  su un totale di 18.663 tamponi eseguiti. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da è del 10,5% (dal 12,1% di ieri). I decessi per Covid sono 52: uno in provincia di Piacenza (una donna di 85 anni); uno in provincia di Parma (un uomo di 83 anni); 9 in provincia di Reggio Emilia, 12 nel modenese.

In Toscana si registrano 769 casi in più rispetto a ieri su 13.229 tamponi analizzati. I guariti crescono del 4,9% e raggiungono quota 74.261 (69% dei casi totali). Gli attualmente positivi sono oggi 30.544, -8,2% rispetto a ieri. I ricoverati sono 1.634 (47 in meno rispetto a ieri), di cui 261 in terapia intensiva (2 in meno). Oggi si registrano 41 nuovi decessi: 21 uomini e 20 donne con un'età media di 82,4 anni.

In Umbria si registrano 7 morti, 226 nuovi positivi e 493 guariti. Secondo il bollettino della Regione Umbria e della Protezione civile, aggiornato al 5 dicembre, sono 6149 gli attualmente positivi. Nelle ultime 24 ore sono stati analizzati 3.840 tamponi.  Rispetto a ieri tuttavia ci sono 7 ricoverati in più negli ospedali, di cui 4 in terapia intensive. In tutta la regione ci sono 7.919 persone in isolamento. 

Nelle Marche sono stati testati 4326 tamponi: 2556 nel percorso nuove diagnosi (di cui 1092 nello screening con percorso Antigenico) e 1770 nel percorso guariti. I positivi sono 418 nel percorso nuove diagnosi (91 in provincia di Macerata, 93 in provincia di Ancona, 95 in provincia di Pesaro-Urbino, 60 in provincia di Fermo, 60 in provincia di Ascoli Piceno e 19 da fuori regione).

Nel Lazio si registrano 1783 casi positivi (-48 rispetto a ieri) e 32 deceduti secondo il bollettino comunicato dalla regione. Sono stati analizzati quasi 21 mila tamponi. I guariti sono 2.109 in un giorno, un record. Calano i casi, i ricoveri e le terapie intensive. Roma città torna al di sotto dei mille casi.

In Abruzzo sono 376 i nuovi casi di positività accertati su un totale di 5.161 tamponi eseguiti, come fa sapere l'assessorato regionale alla Sanità. La buona notizia è il record di guariti con ben 907 pazienti che hanno superato l'infezione. I nuovi casi sono riferiti a persone di età compresa tra 1 e 99 anni e sono così suddivisi a livello provinciale:

  • 100 L'Aquila;
  • 70 Chieti;
  • 64 Pescara;
  • 147 Teramo.

Oggi in Puglia sono stati registrati 1.884 casi positivi su 10.119 test: 629 in provincia di Bari, 182 in provincia di Brindisi, 230 nella provincia BAT, 444 in provincia di Foggia, 139 in provincia di Lecce, 255 in provincia di Taranto, 5 casi di provincia di residenza non nota. Si contano purtroppo anche 28 decessi: 6 in provincia di Bari, 10 in provincia di Foggia, 3 in provincia di Lecce, 8 in provincia di Taranto, un residente fuori regione Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 832.380 test, 16.704 sono i pazienti guariti, 44.160 sono i casi attualmente positivi.

Resta stabile la curva dei nuovi casi di coronavirus in Campania. Sono, infatti, 1521 i contagi registrati nelle ultime 24 ore di cui 138 sintomatici. In totale sono stati effettuati 18.636 tamponi. Le vittime sono 15. L'Unità di crisi ha però dato notizia di altri 40 decessi che non erano stati registrati ieri. Buone notizie dalle guarigioni che sono 1.961.

In Calabria le persone risultate positive al coronavirus sono 306. Il totale dei ricoverati è 379 (-11 rispetto a ieri), 29 le persone in terapia intensiva (-5). Oggi si contano anche 209 guariti e 10 decessi. I casi attualmente attivi sono 10.662.

I nuovi casi di coronavirus nelle regioni italiane

  • Lombardia: 426.696 (115.756) (3.148)
  • Piemonte: 176.519 (66.763) (1.456)
  • Campania: 163.741 (101.361) (1.521)
  • Veneto: 161.805 (74.958) (3.607)
  • Emilia-Romagna: 131.973 (69.629) (1.964)
  • Lazio: 128.623 (93.479) (1.783)
  • Toscana: 107.644 (30.544) (769)
  • Sicilia: 70.467 (39.540) (1.240)
  • Puglia: 62.552 (44.160) (1.884)
  • Liguria: 53.475 (10.518) (314)
  • Friuli Venezia Giulia: 34.765 (15.064) (755)
  • Marche: 31.950 (19.698) (418)
  • Abruzzo: 29.980 (17.247) (376)
  • P.A. Bolzano: 25.113 (11.112) (266)
  • Umbria: 24.910 (6.149) (226)
  • Sardegna: 23.893 (14.857) (464)
  • Calabria: 18.197 (10.662) (306)
  • P.A. Trento: 16.887 (2.519) (226)
  • Basilicata: 8.859 (6.412) (131)
  • Valle d'Aosta: 6.692 (1.056) (46)
  • Molise: 5.250 (2.685) (152)
  • Coronavirus, tutte le ultime notizie sulla pandemia

Molnupiravir: c'è un farmaco in grado di bloccare il coronavirus in 24 ore?

Le multe di Natale e Capodanno (e cosa fare per evitarle)

Covid, Chiara muore a 17 anni. Il sindaco: "Era una combattente, non è stata sconfitta"

Anziana muore per Covid: i vicini le rubano 14mila euro

I furbetti del veglione e le regole per Capodanno

Quando finirà la seconda ondata

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il bollettino di oggi sabato 5 dicembre 2020: 21.052 nuovi casi e 662 morti. I contagi nelle regioni (tabella)

Today è in caricamento