Coronavirus, il bollettino di oggi giovedì 6 agosto: 6 morti e 402 nuovi casi, la mappa dei focolai

Gli aggiornamenti sull'emergenza coronavirus in Italia nel bollettino del ministero della Salute di oggi giovedì 6 agosto 2020. I nuovi casi, i decessi e i numeri dei ricoveri in terapia intensiva: aggiornamenti in diretta dalle regioni

Coronavirus, il bollettino di oggi giovedì 6 agosto 2020: la mappa dei focolai

Coronavirus, il nuovo bollettino coronavirus del Ministero della Salute di oggi giovedì 6 agosto 2020 conferma la crescita dei casi di positività al Sars-Cov-2 dopo il balzo del numero dei contagi che ci riporta indietro ai numeri di maggio. Oggi 6 agosto 2020 sono infatti 402 i nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore nelle regioni italiane. Stabile il numero dei decessi giornalieri così come l'indice di occupazione dei posti letto in ospedale. In particolare non desta preoccupazione il livello di affollamento in terapia intensiva.

Tuttavia, si nota un aumento dei contagi che scavalca quello già registrato settimana scorsa. Se l'ultimo bollettino coronavirus pubblicato ieri mostra 384 nuovi casi e 10 decessi, dobbiamo tornare a fine maggio per rivedere un simile numero di tamponi positivi mentre sono solo due le regioni che oggi non registrano nuovi casi.

Vediamo ora nel dettaglio tutti i dati. In coda all'articolo la sezione aggiornata con le ultime notizie in arrivo dalle regioni per far luce sui nuovi focolai di coronavirus e le ultime notizie sull'epidemia di Covid-19 in Italia 

Coronavirus, il bollettino di oggi giovedì 6 agosto 2020

  • Attualmente positivi: 12.694 (+48)
  • Deceduti: 35.187 (+6)
  • Dimessi/Guariti: 201.323 (+357)
  • Ricoverati in Terapia Intensiva: 42 (+1)
  • Ricoverati con sintomi: 762 (-2)
  • Tamponi: +58.673, 4.216.934 gli italiani testati
  • Totale casi: 249.204 (+402)

Il bollettino coronavirus oggi 6 agosto 2020 (Pdf)

bollettino coronavirus oggi 6 agosto 2020-3

Quanto alle evidenze regionali si registrano:

  • Lombardia: 96.637 casi totali, +118 rispetto a ieri (5.728 attualmente positivi)
  • Piemonte: 31.762 casi totali, +22 rispetto a ieri (778)
  • Emilia-Romagna: 29.954 casi totali, +58 rispetto a ieri (1.652)
  • Veneto: 20.352 casi totali, +58 rispetto a ieri (1.097)
  • Toscana: 10.547 casi totali, +17 rispetto a ieri (425)
  • Liguria: 10.263 casi totali, +13 rispetto a ieri (210)
  • Lazio: 8.744 casi totali, +18 rispetto a ieri (993)
  • Marche: 6.914 casi totali, +9 rispetto a ieri (141)
  • Campania: 5.035 casi totali, +5 rispetto a ieri (385)
  • P.A. Trento: 4.988 casi totali, +4 rispetto a ieri (80)
  • Puglia: 4.685 casi totali, +7 rispetto a ieri (158)
  • Abruzzo: 3.435 casi totali, +15 rispetto a ieri (153)
  • Friuli Venezia Giulia: 3.432 casi totali, +7 rispetto a ieri (153)
  • Sicilia: 3.369 casi totali, +30 rispetto a ieri (342)
  • P.A. Bolzano: 2.757 casi totali, +12 rispetto a ieri (124)
  • Umbria: 1.482 casi totali, +3 rispetto a ieri (29)
  • Sardegna: 1.430 casi totali, +3 rispetto a ieri (55)
  • Calabria: 1.276 casi totali, +2 rispetto a ieri (91)
  • Valle d'Aosta: 1.210 casi totali, +1 rispetto a ieri (13)
  • Molise: 478 casi totali, +0 rispetto a ieri (34)
  • Basilicata: 454 casi totali, +0 rispetto a ieri (53)

++ articolo in aggiornamento, clicca qui per aggiornare la pagina ++

I focolai di coronavirus: i dati regione per regione

In attesa di conoscere intorno alle 17:00 i numeri del bollettino coronavirus comunicati dal Ministero della Salute, vediamo gli aggiornamenti in diretta dalle singole regioni. 

contagi coronavirus oggi 6 agosto 2020-2

In Lombardia oggi si contano 5 decessi e 118 nuovi casi. 16 dei nuovi positivi al coronavirus sono stati registrati nella provincia di Milano, di cui 7 a Milano città. Nessun nuovo contagio si registra invece a Sondrio e Lodi. Quanto alle altre province, i nuovi positivi a Bergamo sono 22, a Brescia 12, a Como: 5, a Cremona 6, a Lecco 7, a Mantova 22, a Monza 1, a Pavia 5 e a Varese 4. 

In Emilia Romagna sono 58 i casi di positività in più rispetto a ieri, di cui 41 persone asintomatiche. Restano 4 i pazienti in terapia intensiva, salgono a 78 (+5) quelli ricoverati negli altri reparti Covid. Dei 58 nuovi casi, 31 erano già in isolamento, 25 sono stati individuati nell'ambito di focolai già noti, 8 sono collegati a rientri dall'estero. Nel Piacentino su 11 casi, di cui 9 asintomatici, 5 sono legati a focolai già noti. In provincia di Parma - 9 casi di cui 8 asintomatici - 4 sono stati individuati nell'ambito dell'attività di screening nel settore della lavorazione carni e 4 attraverso il contact tracing. Nove nuovi casi anche a Reggio Emilia (6 asintomatici), di cui 6 di persone rientrate dall'estero. A Modena su 9 casi totali di cui 4 asintomatici, 4 sono riconducibili a focolai già noti, mentre dei 9 nuovi casi di Bologna (di cui 4 asintomatici), sono 6 quelli legati a focolai familiari e della logistica. Infine Rimini con 10 nuovi casi, tutti asintomatici, di cui ben 9 individuati nell'ambito dell'attività di prevenzione per focolai già individuati.

In Piemonte si conta il decesso di una persona positiva al test del Covid-19 mentre sono 22 i nuovi casi di contagio, di cui 16 asintomatici. I ricoverati in terapia intensiva sono 4, invariati rispetto a ieri. I ricoverati non in terapia intensiva sono 90 (- 4 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 684.I tamponi diagnostici finora processati sono 513.925, di cui 281.986 risultati negativi.

In Veneto ha fatto notizia la fuga di un uomo che si trovata ricoverato nel reparto di Malattie infettive dell'ospedale di Rovigo perché positivo al coronavirus, fuggito dal reparto per far ritorno a casa in provincia di Padova. L'uomo, un cittadino tunisino, è stato rintracciato in meno di un’ora dagli agenti alla stazione di Padova. Per lui è scattata la denuncia per epidemia colposa. A Padova è invece risultato positivio un bambino di 11 anni che frequenta il centro estivo di Padova Nuoto: sono 94 in quarantena in attesa del tempone. Sempre in Veneto si registra un mini focolaio a Bassano del Grappa dove sono risultati contagiati cinque ragazzi che si sono recati in ferie in Croazia. Al viaggio organizzato in pullman facevano parte anche due ragazze diciottenni di Padova risultate positive: 13 i vacanzieri padovani per cui è scattato il meccanismo di isolamento domiciliare e verifica dei contatti stretti.

In Alto Adige identificate 12 nuove infezioni da coronavirus, su 1.234 tamponi effettuati.

In Friuli Venezia Giulia le persone attualmente positive al Coronavirus in Friuli Venezia Giulia sono 160 (+4 da ieri). Due pazienti risultano in cura in terapia intensiva e 11 sono invece i ricoverati in altri reparti. Non sono stati registrati nuovi decessi (346 in totale).

Nelle Marche sono positivi 6 in nuovi positivi: 2 della provincia di Pesaro Urbino, 2 della provincia di Ancona e 2 provenienti da fuori regione e 3 del percorso di screening del focolaio di Montecopiolo.

In Toscana si registrano 17 nuovi casi (5 identificati in corso di tracciamento e 12 da attività di screening).Gli attualmente positivi sono oggi 425, +2,4% rispetto a ieri. Oggi non si registrano nuovi decessi. Sono 3.304 i casi complessivi ad oggi a Firenze (3 in più rispetto a ieri), 565 a Prato (2 in più), 756 a Pistoia, 1.057 a Massa, 1.402 a Lucca (4 in più), 959 a Pisa, 488 a Livorno (1 in più), 695 ad Arezzo, 435 a Siena (4 in più), 415 a Grosseto (3 in più).

Nel Lazio si registrano 18 casi di cui 2 di rientro dalla Sicilia. Un ragazzo di 15 anni è ricoverato all'Umberto I. Tutti i casi individuati come link a focolai già noti o in fase di ingresso in ospedale. In Regione sono attualmente 993 i positivi a Covid-19, di cui 185 ricoverati e 8 in terapia intensiva, mentre 800 sono in isolamento a casa.

In Abruzzo i nuovi casi sono 15 mentre salgono a 20 i pazienti (+1 rispetto a ieri) ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 1 (invariato rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 132 (+12 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl. Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 472 pazienti deceduti (invariato rispetto a ieri); 2810 dimessi/guariti (+2 rispetto a ieri). Al netto dei riallineamenti legati all'accertamento delle provenienze dei positivi dei giorni scorsi, i casi di oggi fanno riferimento alla provincia dell'Aquila (8), alla provincia di Pescara (5), alla provincia di Chieti (1), alla provincia di Teramo (1).

Nessun nuovo caso di contagio è stato riscontrato in Basilicata su un totale di 367 tamponi esaminati ieri. I casi Covid restano 3, tutti in isolamento domiciliare, mentre le persone guarite sono 373 e quelle decedute 28. Non vengono conteggiati gli stranieri non residenti: 31 migranti bengalesi ospitati nei centri di accoglienza di Potenza e Irsina (Matera); due badanti moldave, rientrate all'inizio di luglio dal loro Paese, e da un mese ricoverate a Potenza nel reparto di malattie infettive; altri cinque stranieri domiciliati in Basilicata e in isolamento domiciliare. Nel bollettino, infine, non viene conteggiato un altro lucano, in quarantena obbligatoria in Basilicata, risultato positivo in Emilia Romagna.

In Puglia sono 7 i nuovi casi positivi all'infezione Covid-19: 3 casi in provincia di Bari, 1 in provincia di Foggia, 2 in provincia di Lecce, 1 in provincia di Taranto che da diverso tempo era covid-free. Non sono stati registrati decessi per il terzo giorno consecutivo.

In Sardegna si registrano 3 nuovi casi nella Città Metropolitana di Cagliari e nel Sud Sardegna. I primi sono una coppia rientrata da un viaggio in Slovacchia, il terzo è un uomo entrato in contatto con una persona positiva fuori dall'Isola.

++ sezione in aggiornamento, clicca qui per aggiornare la pagina ++

Coronavirus, le ultime notizie

I casi confermati di coronavirus nel mondo sono saliti a 18.810.392, con 707.666 decessi a livello globale. Sono questi gli ultimi dati raccolti dalla John Hopkins University che monitora costantemente l'andamento della pandemia. Il Paese più colpito sono sempre gli Stati Uniti, con 4.823.890 casi confermati e 158.250 decessi. In Australia, Melbourne è al primo giorno di sei settimane di lockdown totale, con negozi e uffici chiusi, per fermare la seconda ondata di infezioni da coronavirus. L'intera Australia ha finora avuto circa 20mila casi e 255 vittime, ma la recrudescenza dei contagi in Victoria rischia di peggiorare il bilancio e di estendersi ad altri stati, come il Queensland, dove il virus è scomparso.

Casi in forte aumento anche in Germania dove per la prima volta in tre mesi, si registrano più di mille casi di coronavirus nelle ultime 24 ore. Secondo i dati forniti dall'Istituto per le Malattie infettive Robert Kock, almeno 1.045 persone hanno contratto il Covid-19 da ieri. L'ultima volta in cui il Paese aveva confermato più di 1.000 infezioni giornaliere era il 9 maggio.

Coronavirus, Speranza: "In Italia 5,7 casi ogni 100 mila abitanti, in Spagna 53"

"Da qualche settimana siamo in una fase di stabilità" spiega il ministro della Salute, Roberto Speranza nel corso di una informativa al Senato: "Il virus circola, focolai ci sono ma il sistema di monitoriaggio e prevenzione ci mette in condizione di interventire tempestivamente. Occorre aumentare la nostra capacità di resilienza per isolare i focolai e i casi che si presentano per intervenire efficacemente come si sta facendo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Speranza ha riportato i dati forniti dal Centro europeo di prevenzione e controllo delle malattie, secondo il quale il tasso di incidenza del virus su 100 mila abitanti, negli ultimi 14 giorni, vede l'Italia a 5,7 casi mentre, ad esempio, la Germania è a 8,4 casi, nel Regno Unito 12,6 casi, in Francia 19 casi, in Croazia 25,3 casi, in Spagna 53,6 casi, in Romania 75,1 casi.  

Tolto il segreto sui verbali del Comitato tecnico scientifico, ecco i documenti

Coronavirus, casi in aumento in 14 regioni: "Nessun allarmismo ma senso di responsabilità" 

Coronavirus, il monito: "Tanti asintomatici in giro, rischiamo il contagio da persone che stanno bene"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gf Vip, De Blanck: "Alba Parietti una stronza". Il figlio dà ragione e lei chiama in diretta

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto di oggi sabato 19 settembre 2020: numeri e quote

  • Chi è Tommaso Zorzi e perché è famoso: tutto sull'influencer, dall'amore alla carriera

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto di martedì 22 settembre 2020: numeri e quote

  • Mascherina (di nuovo) obbligatoria all'aperto in Campania: l'ordinanza di De Luca

  • Polemica a Tale e Quale, Carmen Russo nei panni di Stefania Rotolo ma la figlia non apprezza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento