Sabato, 27 Febbraio 2021

Coronavirus, il bollettino del 6 dicembre: superata la soglia dei 60mila morti. I contagi nelle regioni (tabella)

I nuovi casi sono 18.887, in lieve calo rispetto ai 21.052 di ieri. I deceduti 564. Risale il rapporto positivi/tamponi

Il bollettino coronavirus di domenica 6 dicembre 2020

Il bollettino coronavirus di oggi domenica 6 dicembre 2020. Intorno alle 17 come ogni giorno tutti gli aggiornamenti su nuovi casi, ricoveri e decessi causati da Covid-19. Sono 18.887 i nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore su 163.550 tamponi. Ieri i contagi erano stati 21.052 con un numero di test superiore (194.984). Risale il tasso di posività che si attesta all'11,5% (+0,8%). In aumento il numero dei ricoverati con sintomi (+233) dopo il calo importante di ieri. Continuano invece a scendere i pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensive: -63. 

Gli attualmente positivi che oggi sono 755.306. I dimessi/guariti odierni sono 17.186, per un totale di 913.494 dall'inizio dell'epidemia. A livello territoriale, le Regioni con il maggior numero di contagi sono il Veneto (3.444), la Lombardia (2.413), la Puglia (1.789), l'Emilia Romagna (1.788) e il Lazio (1.632).

Coronavirus, il bollettino di oggi domenica 6 dicembre 2020

In basso, non appena disponibili, i dati aggiornati sui casi registrati nelle ultime 24 ore, sul numero di tamponi, decessi e ricoveri nei reparti medici o di terapia intensiva.

A breve la tabella. 

  • Nuovi casi: 18.887
  • Tamponi (diagnostici e di controllo): 163.550
  • Attualmente positivi: 755.306 (+1.137) 
  • Ricoverati con sintomi: 30.391 (+233)
  • Ricoverati in Terapia Intensiva: 3.454 (-63) 
  • Deceduti: 60.078 (+564)
  • Totale Dimessi/Guariti: 913.494 (+17.186) 
  • Totale casi: 1.728.878

bollettino coronavirus 6 dicembre 2020 (2)-2-2

Se non riuscite a visualizzare correttamente i numeri è possibile aggiornare la pagina a questo link.

Coronavirus, i dati delle regioni

Veniamo ai dati anticipati dalle regioni. n fondo all’articolo tutte le ultime notizie sull’epidemia di coronavirus Sars-Cov-2 in Italia.

Sono 3.444 i nuovi contagi registrati in Veneto nelle ultime 24 ore. I decessi sono 37 per un totale di 4.210 morti dall'inizio dell'epidemia. Aumentano gli attialmente positivi (1.846 persone in più di ieri) e così pure i ricoverati  nei reparti in area medica (+23). In calo le terapie intensive (-6).

Oggi in Friuli Venezia Giulia sono stati rilevati 702 nuovi contagi (l'11,27 per cento dei 6.227 tamponi eseguiti). Sono inoltre stati registrati 20 decessi da Covid-19, a cui si aggiungono ulteriori 7 decessi pregressi inseriti oggi a sistema e afferenti al periodo dall'1 al 4 dicembre. Lo ha comunicato il vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi. Le persone risultate positive al virus in regione dall'inizio della pandemia ammontano in tutto a 35.467, di cui: 8.072 a Trieste, 15.604 a Udine, 7.024 a Pordenone e 4.333 a Gorizia, alle quali si aggiungono 434 persone da fuori regione. I casi attuali di infezione risultano essere 15.500. Salgono a 59 i pazienti in cura in terapia intensiva e a 652 i ricoverati in altri reparti. I decessi complessivamente ammontano a 1.035, con la seguente suddivisione territoriale: 344 a Trieste, 421 a Udine, 214 a Pordenone e 56 a Gorizia. I totalmente guariti sono 18.932, i clinicamente guariti 469 e le persone in isolamento 14.320.

I nuovi casi positivi registrati nelle ultime 24 ore in Toscana sono 753 su 12.142 tamponi molecolari e 2.074 test rapidi effettuati. Lo ha comunicato tramite la sua pagina Facebook il governatore della Toscana Eugenio Giani. La situazione è sostanzialmente stabile rispetto a ieri, giorno in cui è stato però più alto il numero di tamponi effettuati. I nuovi casi positivi registrati ieri in Toscana erano stati 769 su 13.229 tamponi molecolari e 2.776 test rapidi effettuati.

Nelle Marche sono stati registrati 443 nuovi casi su 3792 tamponi: 2424 nel percorso nuove diagnosi e 1368 nel percorso guariti. Questi casi comprendono soggetti sintomatici (52 casi rilevati), contatti in setting domestico (94 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (134 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (23 casi rilevati), contatti in ambienti di vita/socialità (14 casi rilevati), contatti in setting assistenziale (4 casi rilevati), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (22 casi rilevati), screening percorso sanitario (7 casi rilevati) e 1 rientro dall'estero. Per altri 92 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche. Nel Percorso Screening Antigenico sono stati effettuati 706 test e sono stati riscontrati 10 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare).

In Umbria i nuovi positivi sono 234, in aumento rispetto ai 226 di ieri. Si registrano anche nove decessi per un totale di 460 vittime dall'inizio dell'epidemia in tutta la regione. Gli attualmente positivi sono 6.065, in calo rispetto ai 6.149 di ieri. Negli ospedali della regione sono ricoverati 393 pazienti Covid (+1) di cui 60 in terapia intensiva (-1 rispetto al precedente bollettino). 

Nel Lazio sono 94.211 i casi attualmente positivi a Covid-19, di cui 3.136 ricoverati, a cui si aggiungono 340 pazienti in terapia intensiva (ancora in calo rispetto a ieri) e 90.735 in isolamento domiciliare. Dall'inizio dell'epidemia, i guariti sono in totale 33.422, i decessi 2.622 e il totale dei casi esaminati è pari a 130.255. Questo il bollettino aggiornato della Regione Lazio.

In Abruzzo sono 294 nuovi positivi e 11 decessi nelle ultime 24 ore. Lo ha comunicato la Regione. I nuovi casi, di cui 54 nel Pescarese, sono tutti di età compresa tra 8 mesi e 100 anni. Dal totale vanno sottratti 2 casi dei giorni scorsi, la cui residenza è stata accertata e attribuita alla provincia di riferimento.

Eseguiti 4701 tamponi. Sono invece 12.206 le persone guarite (+442). In tutto si registrano attualmente 17.088 positivi, mentre 738 sono i ricoverati (di cui 71 in terapia intensiva) e 16.350 quelli in isolamento domiciliare.

In Puglia sono stati diagnosticati 1.789 casi di coronavirus su 7.293 test per l'infezione. Purtroppo ci sono stati 24 decessi: 5 in provincia di Bari, 12 in provincia di Barletta, Andria, Trani , 5 in provincia di Foggia, 2 in provincia di Taranto . all'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 839.673 test, 16.795 sono i pazienti guariti e 45.834 sono i casi attualmente positivi. 

I nuovi casi nelle regioni italiane

Regioni - totale casi, attuali e incremento

Le ultime notizie sull’epidemia di coronavirus in Italia

"Mio padre è stato ucciso dal Covid, ma c'è chi si lamenta perché non può andare al ristorante"

La circolare di Natale che autorizza le visite ai parenti

Se Libero consiglia il vaccino di Putin

La Campania torna gialla dal 13 dicembre?

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il bollettino del 6 dicembre: superata la soglia dei 60mila morti. I contagi nelle regioni (tabella)

Today è in caricamento