Domenica, 7 Marzo 2021
Bollettino coronavirus Epifania 6 gennaio 2021

Coronavirus, il bollettino di oggi 6 gennaio: 20.331 nuovi casi e 548 morti, la situazione regione per regione

Gli aggiornamenti sull'emergenza coronavirus in Italia nel bollettino del ministero della Salute di oggi, mercoledì 6 gennaio 2021. I nuovi casi, i decessi, i numeri dei ricoveri, dei guariti e dei vaccinati: aggiornamenti in diretta da tutte le regioni

Bollettino Covid di oggi mercoledì 6 gennaio 2021

Coronavirus, il nuovo bollettino coronavirus del Ministero della Salute di oggi mercoledì 6 gennaio 2021. Tutti i numeri di oggi, giorno dell'Epifania: più di 20mila nuovi contagi e più di 500 vittime. Calano i ricoveri ma risalgono leggermente le terapie intensive. 178mila i tamponi effettuati, 43.490 in più rispetto a ieri quando erano stati 135.106. Nel nostro Paese in questo momento sono 568.712 le persone positive al virus. Sono invece più di 260mila le vaccinazioni Pfizer anti-Covid fatte. Si spera di vaccinare 15 milioni di italiani prima dell'estate 2021: sul sito del Governo è sempre disponibile il report aggiornato dei vaccini.

Bollettino coronavirus oggi mercoledì 6 gennaio 2021

Il bollettino Covid di oggi 6 gennaio 2021:

  • Casi +20.331 (2.201.945 +0,93%)
  • Guariti +20.227 (1.556.356 +1,32%)
  • Deceduti +548 (76.877 +0,72%)
  • Attualmente Positivi -449 (568.712 -0,08%)
  • Tamponi +178.596 (27.317.974 +0,66%)
  • Incidenza 11,38%(/)
  • Ricoverati 23174 (-221)
  • Terapie intensive 2571 (+2)
  • In isolamento 542967 (-2320) 

bollettino 6 gennaio-2

Bollettino 6 gennaio i numeri regione per regione (Pdf da scaricare)

Coronavirus, bollettino 6 gennaio 2021: i nuovi casi regione per regione

I bollettini Covid con i nuovi casi, i decessi e i ricoveri da tutte le regioni italiane per oggi 6 gennaio 2021, giorno dell'Epifania: Veneto in testa per numero di nuovi casi di Coronavirus registrati in 24 ora (3.638), in base ai dati forniti dal ministero della Salute. Seguono la Lombardia, con 2.952 nuovi casi e il Lazio (2.007).

  • Lombardia 490.223: +2.952 casi, +0,6% (ieri +1.338)
  • Veneto 273.735: +3.638 casi, +1,3% (ieri +3.151)
  • Piemonte 202.778: +1.163 casi, +0,6% (ieri +1.109)
  • Campania 195.219: +1.366 casi, +0,7% (ieri +688)
  • Emilia-Romagna 182.661: +1.576 casi, +0,9% (ieri +1.506)
  • Lazio 172.980: +2.007 casi, +1,2% (ieri +1.719)
  • Toscana 122.831: +411 casi, +0,3% (ieri +337)
  • Sicilia 101.206: +1.692 casi, +1,7% (ieri +1.576)
  • Puglia 96.946: +1.581 casi, +1,7% (ieri +1.081)
  • Liguria 62.278: +365 casi, +0,6% (ieri +404)
  • Friuli-Venezia Giulia 52.876: +606 casi, +1,2% (ieri +688)
  • Marche 44.530: +743 casi, +1,7% (ieri +458)
  • Abruzzo 36.651: +365 casi, +1% (ieri +213)
  • Sardegna 32.605: +335 casi, +1% (ieri +232)
  • P. A. Bolzano 30.451: +320 casi , +1,1% (ieri +148)
  • Umbria 30.075: +347 casi, +1,2% (ieri +234)
  • Calabria 25.386: +398 casi, +1,6% (ieri +177)
  • P. A. Trento 22.903: +203 casi, +0,9% (ieri +228)
  • Basilicata 11.409: +210 casi, +1,9% (ieri +56)
  • Valle d’Aosta 7.406: +26 casi, +0,3% (ieri +21)
  • Molise 6.796: +27 casi, +0,4% (ieri +14)

Sono 2.952 i contagi da coronavirus resi noti in Lombardia oggi, 6 gennaio, secondo il bollettino della Protezione Civile diffuso dal ministero della Salute. Da ieri sono stati registrati altri 92 morti che portano il totale a 25.498 dall'inizio dell'emergenza legata all'epidemia di covid 19.

In Emilia-Romagna 1.576 casi in più rispetto a ieri, su un totale di 16.527 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è quindi del 9,5%. Sempre da ieri, sono stati effettuati anche 9.844 tamponi rapidi. Prosegue l'attività di controllo e prevenzione: dei nuovi contagiati, 744 sono asintomatici individuati nell'ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi 329 erano già in isolamento al momento dell'esecuzione del tampone, 599 sono stati individuati all'interno di focolai già noti. L'età media dei nuovi positivi di oggi è 47,6 anni. Purtroppo, si registrano 61 nuovi decessi

3.638 i nuovi contagi in Veneto nelle ultime 24 ore, e 126 i decessi. Lo rende noto il bollettino della Regione. Il totale degli infetti dall'inizio dell'epidemia sale così a 273.735, quello dei morti a 7.114. Si abbassa leggermente, rispetto a ieri, di poco più di un centinaio la pressione ospedaliera per quanto riguarda i ricoveri di pazienti Covid nei reparti non critici, 2.612 (-454), e anche nelle terapie intensive, 343 (-48).

365 nuovi positivi in Abruzzo su 4.172 tamponi, 2 deceduti, 24.066 guariti (+125), 11.331 attualmente positivi (+237), 463 ricoverati in area medica (-8), 39 ricoverati in terapia intensiva (invariato rispetto a ieri)

Oggi in Puglia sono stati analizzati 10037 test per l'infezione da Covid-19 e sono stati registrati 1.581 nuovi casi per un tasso di positività del 15,7% (ieri era del 10,52%). Inoltre sono stati rilevati 23 decessi. I nuovi contagi sono stati individuati 598 in provincia di Bari, 149 in provincia di Brindisi, 190 nella provincia BAT, 188 in provincia di Foggia, 158 in provincia di Lecce, 293 in provincia di Taranto, 2 residenti fuori regione, 3 casi di provincia di residenza non nota. I 23 decessi sono avvenuti 11 in provincia di Bari, 1 in provincia di Brindisi, 6 in provincia di Foggia, 1 in provincia di Lecce, 5 in provincia di Taranto.

Altri 411 nuovi pazienti (età media 48 anni) per Coronavirus con 11.162 tamponi effettuati (3,7% positivi) e altri 27 decessi (totale va a 3.789 vittime) nelle ultime 24 ore in Toscana secondo il rapporto giornaliero della Regione. Dall'inizio della pandemia salgono a 122.831 i casi totali di positività (+0,3%) mentre i guariti crescono dello 0,5% e raggiungono quota 109.593. I tamponi totali eseguiti hanno raggiunto quota 1.929.121. Gli attualmente positivi sono oggi 9.449, in calo del -2,1% rispetto a ieri. I ricoverati sono 961 (-38 unità su ieri) di cui 146 in terapia intensiva (+7 unità). 

Nelle Marche 743 nuovi casi di coronavirus, il 33,5% rispetto ai 2.220 tamponi processati all'interno del percorso per le nuove diagnosi; il giorno precedente, i positivi erano stati 458, il 28,6% rispetto ai 1.598 test effettuati. Il totale dei positivi dall'inizio della crisi pandemica è 44.530. I nuovi positivi sono stati individuati 136 in provincia di Macerata, 169 in provincia di Ancona, 220 in quella di Pesaro-Urbino, 148 nel Fermano, 29 nel Piceno e 41 fuori regione.

Allo Spallanzani di Roma ricoverati in tutto 189 pazienti positivi al tampone per la ricerca Sars-CoV-2. 31 pazienti sono ricoverati in Terapia Intensiva. I pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali, sono a questa mattina 1.691. Nel Lazio secondo l'ultimo bollettino sono 1.719 i nuovi positivi (385 in più rispetto al giorno precedente), su oltre 13 mila tamponi effettuati (+3.373 nelle ultime 24 ore).La Capitale supera quota 700 registrando così 765 nuovi infetti a fronte dei 518 di lunedì, ossia 247 in più in un giorno. Il rapporto tra i casi positivi e i test effettuati, invece, è pari al 13%.

Sono 32.605 i casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall’inizio dell'emergenza. Nell’ultimo aggiornamento 335 nuovi casi. 9 decessi (786 in tutto), cinque donne e quattro uomini tra i 72 e gli 89 anni. Le vittime: tre residenti della provincia del Sud Sardegna, due della Città Metropolitana di Cagliari, due della provincia di Sassari e due di quella di Oristano. In totale sono stati eseguiti 496.887 tamponi con un incremento di 3.133 test. Sono invece 494 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (+6 rispetto al dato di ieri), mentre sono 47 i pazienti in terapia intensiva (+2). Le persone in isolamento domiciliare sono 16.372. Il dato progressivo dei casi positivi comprende 14.597 (+170) pazienti guariti, più altri 309 guariti clinicamente.

222 nuovi contagi da Covid in Basilicata nelle ultime 24 ore, a fronte di 1.646 tamponi processati. Lo fa sapere la task force regionale. Nella stessa giornata sono guarite 35 persone, e non si e' registrato nessun decesso. Le persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane sono 96.

Nessuna vittima in Valle d'Aosta. Sono 26 i nuovi casi positivi al Covid registrati in regione nelle ultime 24 ore. I positivi attuali sono 407, di questi 54 ricoverati in ospedale ed 1 in terapia intensiva.

347 i nuovi casi di positività al Covid accertati in Umbria nelle ultime 24 ore, su 4.368 tamponi analizzati, con un tasso di positività del 7,9%. Secondo i dati della Regione aggiornati al 6 gennaio, i guariti sono 203 (25.358 in tutto) e si registrano altri tre morti (643 dall'inizio della pandemia). 

In Piemonte 1.208 casi di coronavirus su 8.335 tamponi molecolari con incidenza al 14,49% (-1.46); negli ospedali: 2.773 ricoverati (-74) e 192 TI (+5). Guariti 2.478.

In Calabria 398 casi su 2.924 tamponi (13,6% positivi), 204 guariti e 1 decesso. Negli ospedali: +1 Terapia intensive e +12 ricoverati.

Bollettino vaccini 6 gennaio: quante somministrazioni regione per regione

Sono arrivate a 260.948 le dosi di vaccino somministrate in Italia, secondo i dati riportati dal sito dedicato. In totale, al momento, si è raggiunto il 54,4% di dosi utilizzate. L'Italia si conferma al secondo posto dopo la Germania nella classifica dei Paesi Ue, secondo un'elaborazione Agenas sugli ultimi dati disponibili.

vaccini 6 gennaio-2

I vaccini sono stati somministrati alle seguenti categorie:

vaccini-12

Nelle ultime 24 ore in tutto il mondo sono stati registrati 15.434 decessi a causa del coronavirus, la seconda cifra più alta dall'inizio della pandemia, dopo il record di 15.525 vittime il 29 dicembre scorso. E' quanto emerge dai dati della Johns Hopkins University.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il bollettino di oggi 6 gennaio: 20.331 nuovi casi e 548 morti, la situazione regione per regione

Today è in caricamento