rotate-mobile
Giovedì, 29 Settembre 2022
Le ultime notizie sulla pandemia

Coronavirus, il bollettino del 7 dicembre: 528 morti e 13.720 contagiati, ecco i nuovi casi di Covid regione per regione

Gli aggiornamenti sull'emergenza coronavirus in Italia nel bollettino del ministero della Salute di oggi lunedì 7 dicembre 2020. I nuovi casi, i decessi e i numeri dei ricoveri in terapia intensiva: aggiornamenti in diretta dalle regioni

Coronavirus, il nuovo bollettino coronavirus del Ministero della Salute di oggi lunedì 7 dicembre 2020 conferma la diminuzione degli attualmente positivi mentre sono 13.720 i nuovi contagi ma su appena 53.109 casi testati (111.217 i tamponi complessivi). Sul fronte delle ospedalizzazioni si registra un nuovo calo dell'occupazione dei posti letto in terapia intensiva dove purtroppo si registra l'accesso di ben 144 nuovi pazienti critici. 528 i decessi correlati al Covid registrati oggi.

L'ultimo bollettino coronavirus pubblicato ieri domenica 6 dicembre ha segnato il superamento della soglia dei 60mila decessi correlati all'epidemia di coronavirus.  18.887 i nuovi casi registrati nelle 24 ore su 163.550 tamponi. In aumento il numero dei ricoverati con sintomi (+233).

Coronavirus, il bollettino di oggi lunedì 7 dicembre 2020??

  • Nuovi casi: 13.720
  • Casi testati: 53.109
  • Tamponi (diagnostici e di controllo): 111.217
  • Attualmente positivi: 748.819, -6.487
  • Ricoverati: 30.524, 133 rispetto a ieri
  • Ricoverati in Terapia Intensiva: 3.382, -72 posti occupati a fronte di 144 nuovi ingressi
  • Totale casi positivi: 1.742.557
  • Deceduti: 60.606, +528 
  • Totale Dimessi/Guariti: 933.132, +19.638

articolo aggiornato alle ore 17:29 clicca qui per aggiornare la pagina 

Il bollettino coronavirus di oggi 7 dicembre 2020 (pdf)

bollettino coronavirus oggi 7 dicembre 2020-4-2

I focolai di coronavirus: i dati regione per regione

In attesa di conoscere intorno alle 17:00 i numeri del bollettino coronavirus comunicati dal Ministero della Salute, vediamo gli aggiornamenti in diretta dalle singole regioni iniziando dalle situazioni più calde.

Le zone rosse:

  • Abruzzo: 16.641 attualmente positivi, 124 nuovi casi su 1636 tamponi. 9 i decessi. Saldo ospedalizzati: Ti +2 (3 decessi e 5 nuovi), ricoveri +11. Ieri con una ordinanza regionale il governatore Marsilio ha deciso la riapertura delle attività commerciali. I ministri degli Affari regionali, Francesco Boccia e quello della Salute Roberto Speranza hanno notificato la violazione dell'ordinanza del governo diffidando il presidente della regione a revocare ad horas l'ordinanza n. 106 del 6 dicembre 2020.

Le zone arancioni

  • Valle d'Aosta: 944attualmente positivi, 22 nuovi casi su 58 testati (221 tamponi). 2 i decessi. Saldo ospedalizzati: Ti +2, ricoveri +3. 2 i nuovi accessi in Ti.
  • Piemonte: 65.749 attualmente positivi, 911 nuovi casi su 10752 tamponi. 64 i decessi. Saldo ospedalizzati: Ti -14, ricoveri +4. 6 i nuovi accessi in Ti.
  • Lombardia: 116.000 attualmente positivi, 1.562 nuovi casi su 16757 tamponi . 56 i decessi. Saldo ospedalizzati: Ti -26, ricoveri -10. 26 i nuovi accessi in Ti.
  • Alto Adige: 10.917 attualmente positivi, 115 nuovi casi su 287 testati (719 tamponi). 5 i decessi. Saldo ospedalizzati: Ti +1, ricoveri -5
  • Campania: 100.295 attualmente positivi, 1.060 nuovi casi su 12330 tamponi. 39 i decessi. Saldo ospedalizzati: Ti -18, ricoveri -76 
  • Toscana: 28.084 attualmente positivi, 593 nuovi casi su 2185 testati (7812 tamponi). 31 i decessi. Saldo ospedalizzati: Ti +1, ricoveri +5. 9 i nuovi accessi in Ti.
  • Basilicata: 6.393 attualmente positivi, 115 nuovi casi su 713 tamponi. 5 i decessi. Saldo ospedalizzati: Ti -2, ricoveri +5
  • Calabria: 10.341  attualmente positivi, 175 nuovi casi. 1 nuovo accesso in Ti

Di seguito le altre regioni.

regioni gialle arancioni rosse mappa 4 dicembre 2020-5

Restano zone gialle:

  • Liguria: 10.010 attualmente positivi, 128 nuovi casi su 1424 tamponi . Saldo ospedalizzati: Ti = ricoveri -1. 2 i nuovi accessi in Ti
  • Trentino: 2.517 attualmente positivi, 165 nuovi casi. 5 i nuovi accessi in Ti
  • Veneto: 78301 attualmente positivi, 2550 nuovi casi su 9263 tamponi. 51 i decessi. Saldo ospedalizzati: t.i +9, ricoveri +21. 26 i nuovi accessi in Ti.
  • Friuli Venezia Giulia: 14.869 attualmente positivi, 359 nuovi casi su 3981 tamponi . Saldo ospedalizzati: Ti -1, ricoveri +13. 2 i nuovi accessi in Ti
  • Emilia Romagna: 69.481 attualmente positivi, 1891 nuovi casi su 9865 tamponi. 57 i decessi. Saldo ospedalizzati: Ti -2, ricoveri +69. 10 i nuovi accessi in Ti
  • Marche: 14.048 attualmente positivi, 145 nuovi casi su 524 testati (989 tamponi). 10 i decessi. Saldo ospedalizzati: t.i. =, semintensiva -4, ricoveri +4, P.S. -3. 3 i nuovi accessi in Ti.
  • Umbria: 5.990 attualmente positivi, 65 nuovi casi su 377 tamponi. 8 i decessi. Saldo ospedalizzati: ti -4, ricoveri +7. 2 i nuovi accessi in Ti.
  • Lazio: 93.514 attualmente positivi, 1372 nuovi casi su 15916 tamponi, 46 i decessi. Saldo ospedalizzati: Ti +11, ricoveri +73. 14 i nuovi accessi in Ti
  • Molise: 2.759 attualmente positivi, 54 nuovi casi su 870 testati (967 tamponi). 6 i decessi. Saldo ospedalizzati: Ti -1, ricoveri -4. Il governatore Donato Toma ha ordinato la chiusura delle scuole primarie e secondarie di primo grado. Disposto inoltre il divieto di utilizzo dei mezzi di trasporto pubblico per motivi diversi da esigenze di lavoro, salute o di comprovata necessità. Per i rientri festivi è disposto l'obbligo di isolamento fiduciario e tampone antigenico negativo.
  • Puglia: 46.578 attualmente positivi, 1001 nuovi casi 3821 tamponi. 24 i decessi. Saldo ospedalizzati (ti+ord) -11. 14 i nuovi accessi in Ti. 20 comuni tra cui Foggia tornano in area arancione
  • Sicilia: 40.246 attualmente positivi, 918 nuovi casi su 8386? tamponi. 34 i decessi. Saldo ospedalizzati: Ti -8 ricoveri -20. 9 i nuovi accessi in Ti
  • Sardegna: 15.142 attualmente positivi, 366 nuovi casi su 2127 testati (2639 tamponi). 8 i decessi. Saldo ospedalizzati: Ti =, ricoveri +3. 6 i nuovi accessi in Ti.

Coronavirus, le ultime notizie

Il ministro dell'Interno Luciana Lamorgese è risultata positiva al Covid-19. La responsabile del Viminale aveva effettuato il tampone, in mattinata, presso i propri uffici. Una diagnosi di routine che avviene ogni dieci giorni: prima di quello di stamattina ne ha fatti almeno altri dieci. Lamorgese si è sottoposta al tampone in tarda mattinata e poi è andata a palazzo Chigi per partecipare al Cdm. Appena ricevuta dal medico la comunicazione della positività, la ministra - che è asintomatica - ha lasciato il palazzo del governo rispettando tutte le misure precauzionali e si è posta in isolamento.

Appresa la notizia, il Cdm è stato dapprima sospeso e poi interrotto. Palazzo Chigi spiega che tutti i ministri, nonché il premier Giuseppe Conte, nel corso della riunione indossavano la mascherina e rispettavano le distanze di sicurezza. Per loro misure precauzionali del contatto indiretto con il solo tampone di controllo. 

Il ministro degli Affari esteri Luigi Di Maio e il Guardasigilli Alfonso Bonafede andranno in isolamento, perché erano seduti accanto alla ministra dell'Interno Luciana Lamorgese per circa 4 ore.

curva coronavirus 6 dicembre 2020-2

Il plateau della "seconda ondata"

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il bollettino del 7 dicembre: 528 morti e 13.720 contagiati, ecco i nuovi casi di Covid regione per regione

Today è in caricamento