Domenica, 7 Marzo 2021

Coronavirus, il bollettino di mercoledì 9 settembre 2020: 1.434 nuovi casi e 14 morti

Gli aggiornamenti sull'emergenza coronavirus in Italia nel bollettino del ministero della Salute di oggi mercoledì 9 settembre 2020. In aumento i pazienti ricoverati in terapia intensiva: sono 150. I tamponi fatti sono 95.990

Bollettino coronavirus di oggi mercoledì 9 settembre 2020

Ecco il nuovo bollettino coronavirus del ministero della Salute di oggi mercoledì 9 settembre 2020 con i dati aggiornati sull'epidemia in Italia. Sono 1.434 i nuovi casi nelle ultime 24 ore, 14 le vittime. I tamponi fatti sono 95.990. Sette pazienti ricoverati in terapia intensiva in più rispetto a martedì. Ieri 1.370 nuovi contagi (lunedì erano stati 1.108) e dieci vittime. Il totale dei casi al momento sale a 281.583 dall'inizio dell'epidemia.

Vediamo ora nel dettaglio tutti i dati. In coda all'articolo la sezione aggiornata con le ultime notizie in arrivo dalle regioni per far luce sui nuovi focolai di coronavirus e le ultime notizie sull'epidemia di Covid-19 in Italia.

Coronavirus, il bollettino di oggi mercoledì 9 settembre 2020

Nelle ultime 24 ore sono stati registrati altri 14 decessi, che portano il totale a 35577. Rispetto a ieri sono segnalati altri 471 guariti, nel complesso sono 211.272. Gli attualmente positivi sono 34.734, compresi i 945 registrati nelle ultime 24 ore. Le persone attualmente in isolamento domiciliare sono 32.806. La Valle d'Aosta è l'unica regione a zero contagi.

bollettino coronavirus 9 settembre 2020-3

I focolai di coronavirus: i dati regione per regione

Ecco gli aggiornamenti in diretta dalle singole regioni. Il dato qui sotto, suddiviso per regione, indica i casi totali dall'inizio dell'epidemia (include vittime e guariti). La variazione indica il numero dei nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore.

Prosegue il monitoraggio dei diversi focolai di coronavirus in tutta Italia. Si segnalano in tutto il Paese diversi cluster che vengono scoperti quotidianamente nelle varie regioni. Ecco alcuni dei nuovi focolai.

In Lombardia a fronte di 21.368 tamponi effettuati si contano oggi 218 nuovi positivi (1,02%). I guariti/dimessi in totale sono 77.088 (+112), di cui 1.333 dimessi e 75.755 guariti; in terapia intensiva 27 persone, mentre i ricoverati non in terapia intensiva sono 252(+4). Tre i nuovi decessi, 16.891 il totale complessivo.

Il Veneto registra oggi 91 nuovi contagi da coronavirus e tre vittime rispetto a ieri. Il conteggio complessivo dei positivi sale a 24-209 dall'inizio dell'epidemia, mentre raggiunge quota 2.135 il numero dei morti (tra ospedali e case di riposo).

In Piemonte sono 33.447 (+112 rispetto a ieri, di cui 77 asintomatici) i casi di persone finora risultate positive al Covid-19. Nove persone sono ricoverate in terapia intensiva.

Le persone attualmente positive al coronavirus in Friuli Venezia Giulia sono 519 (38 più di ieri). Tre pazienti sono in cura in terapia intensiva, mentre 17 sono ricoverati in altri reparti. Non sono stati registrati nuovi decessi (349 in totale). Oggi sono stati rilevati 54 nuovi contagi.

I nuovi casi di persone positive al Covid in Trentino sono sette, di cui uno direttamente riconducibile al settore carni. Due i minorenni. I tamponi effettuati sono complessivamente 1.251. Restano monitorati i focolai legati ad alcune aziende nel settore della lavorazione della carne.

Sono 110 i nuovi casi di coronavirus registrati oggi in Emilia Romagna su un totale di 10.081 tamponi eseguiti. Oggi si contano anche due decessi.

In Toscana i nuovi casi di coronavirus sono 88 (21 identificati in corso di tracciamento e 67 da attività di screening). I nuovi casi sono lo 0,7% in più rispetto al totale del giorno precedente. L'età media degli 88 casi odierni è di 39 anni circa (il 24% ha meno di 26 anni, il 31% tra 26 e 40 anni, il 36% tra 41 e 65 anni, il 9% ha più di 65 anni) e, per quanto riguarda gli stati clinici, il 69% è risultato asintomatico.

"Oggi nel Lazio si registrano 175 casi. Di questi 99 sono a Roma e zero i decessi, incide il dato della Asl di Latina (37)". Lo afferma l'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato. In dettaglio, "nella Asl Roma 1 sono 39 i casi nelle ultime 24h e di questi quindici sono i casi di rientro, undici quelli con link dalla Sardegna, uno dall'Ucraina, uno dalla Romania, uno dal Trentino e uno dall'Umbria. Dodici sono i casi con link familiari o contatti di casi già noti e isolati".

Sono complessivamente 3921 i casi positivi al Covid-19 registrati in Abruzzo dall'inizio dell'emergenza. Rispetto a ieri si registrano 5 nuovi casi (di età compresa tra 21 e 67 anni), mentre il numero dei pazienti deceduti resta fermo a 472: il totale risulta inferiore di 3 unità, in quanto sono stati sottratti 3 casi risultati già in carico ad altra Regione.

Crescita di nuovi positivi al Covid accertati in Umbria nell'ultimo giorno, 33 (contro i sette di ieri), 1.968 totali. Dai 1.830 tamponi analizzati nelle ultime 24 ore (170.159 dall'inizio della pandemia) emergono però anche 31 nuovi guariti.

Sono 19 i nuovi casi di contagio registrati nelle Marche nelle ultime 24ore nel percorso nuove diagnosi con 828 tamponi analizzati. In tutto i test sono stati 1.503 comprendenti 675 tamponi del percorso guariti.

In 24 ore in Campania 203 positivi, di cui 43 casi di rientro (14 dalla Sardegna, 29 da Paesi esteri) e 17 contatti stretti di precedenti casi di rientro, su 7.154 tamponi, un decesso.

Sono 99 i nuovi casi di positività al Covid registrati in Puglia, a fronte di 3.611 test effettuati. Non sono stati registrati decessi. Sale a 103 il numero dei positivi al coronavirus riconducibile al focolaio che si è sviluppato in un'azienda di ortofrutta di Polignano a Mare, in provincia di Bari.

Sono 2.662 i casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall'inizio dell'emergenza. Nell'ultimo aggiornamento dell'Unità di crisi regionale si registrano 47 nuovi casi, 36 da attività di screening e 11 da sospetto diagnostico. Due nuove vittime.

Sono 77 i nuovi contagi da coronavirus registrati in Sicilia nelle ultime 24 ore, durante le quali sono stati processati 4.783 tamponi.

Quattordici nuovi casi positivi di coronavirus sono emersi in Basilicata, dove ieri sono stati processati 681 tamponi per la ricerca di contagio da Covid-19.

Diciannove nuovi positivi in Calabria, a fronte di 1.478 tamponi effettuati. I casi attivi salgono a 362 (+6) mentre i guariti aumentano di 13 unità a 1.207.

Le ultime notizie sul coronavirus in Italia

Sono stati sospesi tutti i test clinici per il vaccino contro il coronavirus sviluppato da AstraZeneca e dall'Università di Oxford, dopo che un partecipante ha avuto una "sospetta reazione avversa" nel Regno Unito. Secondo il colosso farmaceutico, si tratta di una pausa "di routine" nel caso di "una malattia inspiegabile" che consente di esaminare il caso e rivedere i dati sulla sicurezza. Il vaccino AstraZeneca-Oxford University è visto come un forte contendente tra decine in fase di sviluppo a livello globale. Si sperava che il vaccino potesse essere uno dei primi ad arrivare sul mercato, dopo il successo dei test di fase 1 e 2. Il suo passaggio ai test di Fase 3 nelle ultime settimane ha coinvolto circa 30.000 partecipanti negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Brasile e in Sud Africa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il bollettino di mercoledì 9 settembre 2020: 1.434 nuovi casi e 14 morti

Today è in caricamento