rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
I numeri del contagio

Il bollettino coronavirus di oggi domenica 16 gennaio 2022: 248 morti e 149.512 nuovi casi Covid

Gli aggiornamenti sull'emergenza Coronavirus in Italia nel report del ministero della Salute di oggi, domenica 16 gennaio 2022. I nuovi casi, i decessi e i numeri dei ricoveri e dei vaccinati: aggiornamenti in diretta dalle Regioni

Il bollettino coronavirus di oggi, domenica 16 gennaio 2022 registra 248 morti e 149.512 nuovi casi Covid. Salgono a 2.548.857 gli italiani attualmente positivi a Sars-Cov-2, 78010 in più di ieri mentre cresce la pressione sugli ospedali: 351 persone in più di ieri risultano ricoverate in ospedale e si registrano 14 posti letto occupati in più nei reparti di terapia intensiva con 128 ingressi nelle ultime 24 ore.

"Il picco dei contagi Omicron? Prima del previsto". Ma c'è una lezione da imparare dal caso Israele 

Le sette regioni che corrono verso la zona arancione

L'ultimo bollettino Covid pubblicato ieri registrava 180.426 nuovi casi e 308 decessi di pazienti covid. Bene inoltre ricordare come nelle ultime due settimane siano morte oltre mille persone contagiate dal virus.

Coronavirus, il bollettino di domenica 16 gennaio 2022

  • Nuovi casi: 149.512 (ieri 180.426)
  • Attualmente positivi: 2.548.857 (ieri 2.470.847)
  • Morti: 248 (ieri 308), totale deceduti dopo test positivo: 141.104 (140.856)
  • Ricoverati: 18.719, 349 più di ieri (ieri 18.370, +351)
  • Ricoverati in terapia intensiva: 1.691, 14 più di ieri, 128 nuovi (ieri 1.677, -2, nuovi 141) 
  • Tamponi: 927.846 (ieri 1.217.830) 

bollettino coronavirus oggi 16 gennaio 2022-2

Coronavirus, la mappa dei contagi 

Sono 461 i nuovi positivi al Covid-19 rilevati in Valle d'Aosta nelle ultime 24 ore. I guariti sono stati 357 nell'ultima giornata. Gli attuali positivi salgono a 6.032, di cui 5.956 in isolamento domiciliare e 76 (uno in più rispetto alla giornata precedente) ricoverati all'ospedale Parini di Aosta. Stabili a otto, lo stesso numero di ieri, le persone ricoverate in terapia intensiva mentre sono 68 i pazienti positivi nei reparti Covid ordinari. 

In Piemonte sono 8.857 i nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 7.713 dopo test antigenico), pari al 14,8% di 60.004 tamponi eseguiti, di cui 50.759 antigenici. Degli 8.857 nuovi casi gli asintomatici sono 7.157 (80,8%). I ricoverati in terapia intensiva sono 143 (-3 rispetto a ieri), non in terapia intensiva sono 2.016 (+78 rispetto a ieri).

Al primo posto tra le regioni italiane per nuovi contagi c'è la Lombardia con 26.773 casi.

I nuovi contagi da Covid in Veneto nelle ultime 24 ore sono 13.094, mentre sono 15 le vittime. Nei reparti medici sono ricoverati 1.735 pazienti Covid (-18), nelle terapie intensive 198 (-7). 

Oggi in Friuli Venezia Giulia su 3.594 tamponi molecolari sono stati rilevati 552 nuovi contagi, con una percentuale di positività del 15,36%. Sono inoltre 15.908 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 2.441 casi (15,34%). Le persone ricoverate in terapia intensiva sono 41 e i pazienti ospedalizzati in altri reparti a 373. 

In Emilia-Romagna si sono registrati 16.408 nuovi casi su un totale di 59.188 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. Questo il dato comunicato al ministero della Salute, a cui vanno aggiunti 952 nuovi casi registrati a Piacenza e provincia da ieri, che per un problema di rilevamento non è stato possibile caricare. I dati verranno recuperati nei prossimi giorni. I pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive dell'Emilia-Romagna sono 149 (-3 rispetto a ieri); l'età media è di 62,2 anni. Sul totale, 94 non sono vaccinati (zero dosi di vaccino ricevute, età media 60,9 anni), il 63,1%. Per quanto riguarda i pazienti ricoverati negli altri reparti Covid, sono 2.394 (+61 rispetto a ieri), età media 69,2 anni.

Sono 10.287, età media 36 anni, i nuovi casi di Coronavirus in Toscana dove oggi si registrano 32 decessi: 12 uomini e 20 donne con un'età media di 81,9 anni. Continuano a crescere i ricoveri che arrivano a 1368 (19 in più rispetto a ieri), 127 dei quali in terapia intensiva (+4).

Sono 4.923 i positivi al coronavirus rilevati nell'ultima giornata nelle Marche.

Ancora un calo degli attualmente positivi al Covid in Umbria, dell'otto per cento nell'ultimo giorno. Sono infatti ora 28.685, 2.497 in meno rispetto a sabato. Scendono anche i ricoverati nei reparti ordinari, 230, sei in meno, mentre restano stabili i posti occupati nelle terapie intensive, 12. Emerge dai dati sul sito della Regione. Registrati altri tre morti, 1.886 nuovi casi, meno 3,7 per cento rispetto al dato di sabato, e 4.380 guariti. Sono stati analizzati 3.920 tamponi e 12.478 test antigenici, con un tasso di positività pari a 11,5 per cento (lo stesso del giorno precedente).

Oggi nel Lazio su 22.651 tamponi molecolari e 71.035 antigenici, per un totale di 93.686 tamponi, si registrano 12.994 nuovi casi positivi (+898). Sono 6 i decessi (-9), 1.748 i ricoverati (+14), 204 le terapie intensive ( = ) e +4.225 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 13,8%. I casi a Roma città sono a quota 6.406.

Sono 17.667 i nuovi casi Covid in Campania: di questi contagi 10.788 sono risultati positivi da test antigenico, mentre 6.879 da test molecolare. In totale sono 104.906 i tamponi molecolari effettuati, di cui antigenici 66.568 e molecolari 38.338. Sono 5 i deceduti nelle ultime 48 ore (9 deceduti in precedenza ma registrati ieri). Quanto al report sui posti letto su base regionale. Posti letto di terapia intensiva disponibili: 699; posti letto di terapia intensiva occupati: 87; posti letto di degenza disponibili: 3.160; posti letto di degenza occupati: 1.278

In Basilicata si registrano 742 contagi su un totale di 2430 tamponi. Salgono ancora i ricoveri, sono 95 (+6) di cui 2 in rianimazione. I lucani guariti sono stati 285. Deceduta una persona di Anzi.

Oggi in Puglia sono stati registrati 54.677 test per l'infezione da Covid-19 e 8.384 nuovi casi. Sono stati registrati 4 decessi.
Attualmente sono 118.307 le persone positive, 593 sono ricoverate in area non critica e 61 in terapia intensiva.

Sono 2.137 le persone risultate positive al coronavirus in Calabria su 9.911 tamponi eseguiti. Rispetto a ieri sale il rapporto tra tamponi fatti e tamponi positivi (dal 20,30% al 21,56%), 7 i decessi mentre attualmente i ricoveri sono 469 di cui 432 in area medica (+14 rispetto a ieri) e 37 in terapia intensiva (+2 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi sono 36.960 (+752).

Sono 8.521 i nuovi casi a fronte di 45.578 tamponi processati in Sicilia. Il giorno precedente i nuovi positivi erano 9.292. Il tasso scende al 17,9% ieri era 18,8%.  

In Sardegna si registrano oggi 1.317 ulteriori casi confermati di positività al Covid, sulla base di 4.167 persone testate. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 9.996 tamponi. Secondo il bollettino odierno della Regione, si registrano inoltre due decessi: un uomo di 78 anni, residente nella provincia di Oristano, e una donna di 93 anni residente nella Città Metropolitana di Cagliari. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 28 (come ieri). I pazienti ricoverati in area medica sono 236 (12 in più di ieri). 20752 sono i casi di isolamento domiciliare (972 in più di ieri).

Le regioni che cambiano colore e le nuove regole da lunedì in zona gialla e arancione 

Super green pass: cosa cambia dal 1° febbraio (e perché dopo la guarigione non serve il medico)

nuove regole anti covid-2

Le mini-zone arancioni in Sicilia

regioni zona arancione-3

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il bollettino coronavirus di oggi domenica 16 gennaio 2022: 248 morti e 149.512 nuovi casi Covid

Today è in caricamento