rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
I numeri

Il bollettino Covid di oggi 22 novembre 2021: 6.404 contagi e 70 morti, aumentano i ricoveri

In calo i tamponi (solo 267mila), 54 gli ingressi in terapia intensiva. Tutti i dati aggiornati (con la tabella del ministero della Salute)

Coronavirus, il bollettino di oggi lunedì 22 novembre 2021 fa registrare 6.404 contagi su 267.570 tamponi (antigenici e molecolari). Il tasso di positività si attesta al 2,4%. Sono stati 70 i decessi nelle ultime 24 ore. Continua a salire la pressione sugli ospedali: i ricoverati con sintomi sono in totale 4.507 (+162 rispetto a ieri), 549 i pazienti in terapia intensiva (+29). Ieri, domenica 21 novembre, erano stati registrati 9.709 nuovi casi Covid su 487.109 tamponi (in calo rispetto al giorno precedente) e 46 morti.

Il virus dunque continua a correre. Stando ai dati di Agenas l'occupazione dei posti letto in terapia intensiva si attesta al 6%, mentre nei reparti di area non critica è all'8% (+1). Sono due le Regioni o province autonome che dovrebbero finire in zona gialla a partire da lunedì 29 novembre: si tratta di Friuli-Venezia Giulia e Alto Adige, ma a rischio ci sono anche Marche, Liguria e Calabria. 

Coronavirus: il bollettino di oggi lunedì 22 novembre 2021

In basso il bollettino di oggi 22/11/2021 e la tabella del ministero della Salute.

  • Nuovi casi: + 6.404 (ieri 9.709, lunedì scorso 5.144);
  • Decessi: +70, totale 133.247;
  • Ricoverati con sintomi: +162, totale 4.507;
  • Ricoverati in Terapia Intensiva: +29, totale 549;
  • Ingressi del giorno in terapia intensiva: 54;
  • Tamponi (antigenici e molecolari): 267.570;
  • Attualmente positivi: +2.754, totale  151.514;
  • Dimessi/Guariti: +3.579, totale 4.647.330;
  • Totale casi: 4.932.091

Il bollettino di oggi 22 novembre in PDF

bollettino oggi 22 novembre 2021-2

Regioni - totale casi, attuali e incremento

  • Lombardia: 916.665 (22.523) (662)
  • Veneto: 501.671 (21.874) (870)
  • Campania: 482.928 (14.574) (591)
  • Emilia-Romagna: 446.463 (14.826) (991)
  • Lazio: 413.157 (15.157) (940)
  • Piemonte: 393.506 (7.757) (372)
  • Sicilia: 319.025 (10.778) (514)
  • Toscana: 297.716 (8.125) (308)
  • Puglia: 277.466 (3.922) (86)
  • Friuli Venezia Giulia: 126.482 (6.132) (298)
  • Marche: 120.777 (3.784) (93)
  • Liguria: 119.419 (3.152) (137)
  • Calabria: 91.082 (3.842) (123)
  • Abruzzo: 86.166 (3.719) (42)
  • P.A. Bolzano: 84.743 (4.595) (244)
  • Sardegna: 77.896 (2.270) (39)
  • Umbria: 66.872 (1.632) (6)
  • P.A. Trento: 50.983 (1.164) (71)
  • Basilicata: 31.300 (946) (1)
  • Molise: 15.023 (341) (8)
  • Valle d'Aosta: 12.751 (401) (8)

Coronavirus: i dati su contagi e ricoveri nelle regioni

Il Piemonte comunica oggi 372 nuovi casi di cui 248 asintomatici. I ricoverati non in terapia intensiva sono 337( + 24 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 7390. I tamponi diagnostici finora processati sono 9.439.755(+ 44.952 rispetto a ieri), di cui 2.464.979 risultati negativi.

Sono 662 i nuovi positivi al Covid registati in Lombardia nelle ultime 24 ore e 11 i decessi, portando così a 34.291 il totale di vittime dall'inizio della pandemia. Lo rende noto la Regione. A fronte di 41.291 tamponi effettuati il rapporto positivi/tamponi si attesta all'1,6%. Salgono i ricoveri in terapia intensiva: sono 65 (+4) mentre i pazienti ricoverati non in terapia intensiva sono 686 (+20).

Oggi in Friuli Venezia Giulia sono stati rilevati 279 nuovi contagi e si registrano 8 decessi. Le persone ricoverate in terapia intensiva risultano essere 26, mentre i pazienti in altri reparti sono 223. Lo comunica il vicegovernatore della Regione con delega alla Salute Riccardo Riccardi. 

In Veneto sono "solo" 870 i casi registrati nelle ultime 24 ore (un calo probabilmente dovuto al solito "effetto week end"), 3 i decessi. I pazienti ricoverati in area non critica sono 389 (+14), 71 (+2) le terapie intensive. 

In Emilia-Romagna si sono registrati  991 casi su un totale di 19.761 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. L'età media dei nuovi positivi di oggi è 40,4 anni. Sui 440 asintomatici, 210 sono stati individuati grazie all'attività di contact tracing, 22 con lo screening sierologico, 47 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 5 con i test pre-ricovero. Per 156 casi è ancora in corso l'indagine epidemiologica. 

 In Toscana sono stati accertati 308 contagi su 5.315 tamponi molecolari e 7.759 antigenici rapidi, sette morti e 356 guariti. Lo riporta il bollettino giornaliero trasmesso dalla Regione alla protezione civile nazionale. Nell'ultima giornata il tasso di positività tocca il 2,4% sul totale dei tamponi e il 7,1% in relazione ai nuovi soggetti controllati, mentre torna a crescere la pressione ospedaliera: salgono a 299 i pazienti ricoverati nelle aree Covid (7 in più rispetto a ieri), di cui 44 in terapia intensiva (5 in più). 

In Umbria il bollettino fa registrare 6 nuovi positivi, 30 guariti e nessun nuovo decesso. Sono 1632 (-24) gli attualmente positivi al coronavirus,  54 (+1) i ricoverati negli ospedali dell'Umbria, di cui 6 (+1) in terapia intensiva, e 1.578 (-25) gli isolamenti contumaciali.  

Oggi nel Lazio si registrano 940 nuovi casi positivi (-276), 15 i decessi (+10), 656 i ricoverati (+20), 84 le terapie intensive (+1) e +957 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 3,4%. I casi a Roma città sono a quota 488.

In Abruzzo sono 42 i nuovi casi positivi al Covid. 91 pazienti (+3 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in area medica; 8 (invariato rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre altri 3620 (-1 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 1283 tamponi molecolari  e 5492 test antigenici. 

In Puglia sono stati individuati 86 nuovi casi Covid, secondo il bollettino epidemiologico regionale del 22 novembre 2021. Il tasso di positività odierno, su 15.017 test effettuati, è dello 0,57%, in deciso calo rispetto allo 0,82% di lunedì scorso. Gli attualmente positivi sono 3.922 (-66 rispetto a ieri). I ricoverati, al momento, sono 166, cinque in più rispetto a ieri: tra questi 149 sono in aree non critiche (+4) e 17 in terapia intensiva (+1).

In Basilicata sono 31 i nuovi casi di contagio da Sars Cov-2, su un totale di 1.073 tamponi molecolari, e si registra un decesso per Covid-19. Sono i dati del bollettino regionale della task force riferito alle ultime 48 ore. La persona deceduta risiedeva a Potenza. I lucani guariti o negativizzati sono 43. I ricoverati negli ospedali di Potenza e di Matera sono 23 e di questi 2 sono in terapia intensiva mentre gli attuali positivi residenti in Basilicata sono in tutto 986 (-13).

In Calabria il bollettino fa registrare 123 casi, +72 guariti e zero morti (per un totale di 1.483 decessi). Il bollettino, inoltre, registra +51 attualmente positivi, +43 in isolamento, +7 ricoverati e, infine, +1 terapie intensive (per un totale di 12).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il bollettino Covid di oggi 22 novembre 2021: 6.404 contagi e 70 morti, aumentano i ricoveri

Today è in caricamento