rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
I numeri dell'epidemia

Il bollettino covid del 3 gennaio 2022: 68.052 nuovi casi e 140 morti

Processati 445.321 tamponi. Il tasso di positività è al 15,3%. Aumentano le terapie intensive (+32) e i ricoveri (+577)

Il bollettino covid di oggi lunedì 3 gennaio 2022 registra 68.052 nuovi casi e 140 morti. Sono 445.321 i tamponi analizzati nelle ultime 24 ore, tra molecolari e antigenici. Il tasso di positività di oggi è al 15,3%, in calo rispetto al 21,9% del giorno precedente, complice anche il basso numero di tamponi processati. In aumento i ricoveri in area medica (+577) e nelle terapie intensive (+32). Guarite 13.379 persone. Sono 1.351 i pazienti in terapia intensiva, 32 in più in 24 ore nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 103. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 12.333, cioè 577 in più rispetto a domenica. Aumentano gli attuali positivi: sono 54.515 in più rispetto a ieri, per un totale di 1.125.052.

La regione con più casi odierni resta ancora la Lombardia (+13.421), seguita da Emilia-Romagna (+8.014), Toscana (+6.952), Campania (+6.653) e Veneto (6.468). Ieri sono stati registrati 61.046 nuovi contagi e 133 morti. Ieri sono stati analizzati 165.572 tamponi molecolari e 159.723 test rapidi antigenici. Nella giornata di sabato, invece, i contagi registrati erano stati 141.262 e i morti 111.

Coronavirus: il bollettino di oggi lunedì 3 gennaio 2022

In basso il bollettino di oggi 03/01/2022 e la tabella del ministero della Salute.

  • Attualmente positivi: 1.125.052
  • Deceduti: 137.786 (+140)
  • Dimessi/guariti: 5.133.272 (+13.379)
  • Ricoverati in totale: 13.684
  • Ricoverati con sintomi: 12.333
  • Ricoverati in terapia intensiva: 1.351
  • Tamponi: 141.992.517 (+445.321)
  • Totale casi: 6.396.110 (+68.052, +1,08%)

bollettino coronavirus oggi 3 gennaio 2022-2

Il bollettino covid del 3 gennaio 2022 in Pdf

Coronavirus: i contagi nelle regioni

Regioni - totale casi, attuali e incremento

  • Lombardia: 1.278.480 (303.862) (13.421)
  • Veneto: 670.277 (111.589) (6.468)
  • Campania: 608.995 (99.439) (6.653)
  • Emilia-Romagna: 566.261 (103.826) (8.014)
  • Lazio: 531.226 (94.766) (5.614)
  • Piemonte: 509.421 (83.461) (4.583)
  • Toscana: 409.912 (100.783) (6.952)
  • Sicilia: 386.716 (55.380) (4.384)
  • Puglia: 319.176 (33.976) (3.568)
  • Friuli Venezia Giulia: 160.056 (14.805) (453)
  • Liguria: 153.572 (13.774) (815)
  • Marche: 148.301 (8.139) (519)
  • Calabria: 114.842 (18.337) (1.073)
  • Abruzzo: 113.719 (23.703) (1.990)
  • P.A. Bolzano: 102.411 (5.046) (444)
  • Umbria: 94.602 (24.405) (1.134)
  • Sardegna: 90.343 (9.636) (543)
  • P.A. Trento: 65.544 (9.308) (807)
  • Basilicata: 37.757 (5.846) (298)
  • Molise: 17.512 (2.140) (23)
  • Valle d'Aosta: 16.987 (2.831) (296)

L'Alto Adige registra un altro decesso di un paziente covid e 443 nuovi casi. Sono risultati positivi 39 di 526 tamponi pcr e 404 di 7.433 test antigenici. In terapia intensiva si trovano 18 pazienti (+0), nei normali reparti ospedalieri 84 (+8) e nelle cliniche private 58 pazienti (dato del 30.12). Sono stati dichiarati guariti 322 altoatesini, mentre 6.172 sono in quarantena.

In Lombardia 13.421 nuovi casi sono emersi analizzando 67.449 tamponi; il rapporto fra tamponi effettuati e nuovi positivi è del 19.9%. Tra Milano e hinterland sono state trovate altre 4.475 persone che hanno contratto il coronavirus. Adesso sono 219 le persone con gravi insufficienze respiratorie ricoverate nelle rianimazioni degli ospedali regionali (3 in più rispetto a ieri). I posti letto occupati dai pazienti meno gravi sono aumentati di 95 unità per un totale di 2.147. Negli ospedali della regione ci sono in tutto 2.366 persone affette da Sars-CoV-2 (98 in più rispetto a domenica). Le persone che si sono negativizzate nelle scorse 24 ore sono 1.633. Segnalati altri 19 morti.

In Friuli-Venezia Giulia sono stati rilevati complessivamente 453 nuovi contagi: 269 su 2.092 tamponi molecolari con una percentuale di positività del 12,86% e 184 su 4.976 test rapidi antigenici realizzati (3,70%). La prima fascia d'età per quel che riguarda il contagio odierno è la 40-49 (18,98%), seguita dalla 0-19 (17,44), dalla 50-59 (15,89), dalla 20-29 (15,23) e infine dalla 30-39 (12,80%). Sei i decessi. Trenta i ricoverati in terapia intensiva, mentre i pazienti ospedalizzati in altri reparti sono 308.

In Veneto sono 6.468 i nuovi positivi trovati nelle ultime 24, il 12,99% dei tamponi effettuati. Un dato insolito dopo i 14mila di due giorni fa, il cui trend va eventualmente validato con i dati dei prossimi giorni. Superati i 1500 ricoverati totali: 1.516, 50 in più rispetto a ieri con 200 pazienti covid ricoverati in terapia intensiva. Nove i decessi registrati nelle ultime 24 ore.

In Liguria 1.276 nuovi positivi a fronte di 4.323 tamponi molecolari effettuati nelle ultime 24 ore, ai quali si aggiungono altri 1.906 tamponi antigenici rapidi. Si contano anche altre quattro vittime. In ospedale ci sono 15 nuovi ricoverati che portano il totale a 557 pazienti, di cui 47 in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 412.

In Emilia-Romagna 8.014 nuovi contagi su 31.140 tamponi nelle ultime 24 ore, e altri 17 morti. Nel bollettino quotidiano della regione il numero di ricoverati in terapia intensiva è stabile, 131 (+1), il 72,5% non vaccinati, mentre crescono i pazienti negli altri reparti covid, 1.528 (+77). Rispetto ai 9.090 casi registrati ieri, i contagi (8.014) registrano un -11,8%, mentre quella dei ricoverati nei reparti covid un +5,3%. I guariti sono 1.207 in più da ieri e i casi attivi sono attualmente 103.826 (+6.790), il 98,4% in isolamento con sintomi lievi o senza sintomi.

In Toscana sono 6.952 i nuovi contagi da coronavirus oggi 3 gennaio. I guariti crescono dello 0,3% e raggiungono quota 301.555 (73,6% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 15.673 tamponi molecolari e 11.966 tamponi antigenici rapidi, di questi il 25,2% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 100.783, +6,3% rispetto a ieri. I ricoverati sono 839 (59 in più rispetto a ieri), di cui 84 in terapia intensiva (1 in meno). Oggi si registrano 6 nuovi decessi: 2 uomini e 4 donne con un'età media di 75,5 anni.

In Abruzzo sono 1.990 (di età compresa tra uno e 93 anni) i nuovi casi positivi al covid registrati oggi. Dei positivi odierni, 1368 sono stati identificati attraverso test antigenico rapido. Il bilancio dei pazienti deceduti registra 3 nuovi casi (si tratta di una 91enne e di una 78enne della provincia di Teramo, mentre il terzo risale ai giorni scorsi ed è stato comunicato solo oggi dalla Asl) e sale a 2.645. I guariti o dimessi sono +284 rispetto a ieri). Sono 194 i pazienti (+10 rispetto a ieri) ricoverati in ospedale in area medica; 22 (invariato rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 23487 (+1693 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

Nel Lazio, su 16.065 tamponi molecolari e 27.837 tamponi antigenici per un totale di 43.902 tamponi, si registrano 5.614 nuovi casi positivi, ossia 2.379 in meno rispetto a quelli segnalati il 2 gennaio. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 12,7%. Nelle ultime 24 ore, inoltre, si segnalano 15 decessi e 1.234 guariti. Sono 1.199 i ricoverati (26 in più in un giorno) e 158 i pazienti nelle terapie intensive (+6), riscontrati negli ospedali del Lazio.

In Campania sono 6.653 i nuovi contagi. Si registrano inoltre altri 21 morti: 14 decessi sono avvenuti nelle ultime 48 ore, 7 sono avvenuti in precedenza ma registrati ieri. Analizzati 48.768 test, la percentuale di test positivi sul totale di quelli analizzati è pari al 13,64%. Si registra inoltre un aumento dei ricoveri: sono 60 i pazienti covid ricoverati in terapia intensiva (+5 rispetto a ieri) e 750 i pazienti ricoverati in reparti di degenza (+32 rispetto al dato diffuso ieri).

In Puglia sono 3.568 i nuovi contagi. Si registrano altri 2 morti. I nuovi casi, individuati su 30.923 tamponi effettuati, sono così suddivisi per provincia: Bari: 1.458; Bat: 227; Brindisi: 477; Foggia: 292; Lecce: 745; Taranto: 307; residenti fuori regione: 56; provincia in definizione: 6. Sono 33.976 le persone attualmente positive, 299 le ricoverate in area non critica, 33 quelle in terapia intensiva. Dati complessivi da inizio pandemia: 319.176 casi totali, 5.878.062 tamponi eseguiti, 278.212 persone guarite, 6.988 persone decedute.

In Basilicata 315 dei 2.704 tamponi molecolari esaminati ieri sono risultati positivi al covid-19. Di questi 315 tamponi positivi, 293 riguardano persone residenti in regione. Un decesso e altre 78 guarigioni. Le persone ricoverate con il Covid-19 negli ospedali lucani sono 73, delle quali due in terapia intensiva, al Madonna delle Grazie di Matera.

In Calabria 1.073 nuovi contagi riscontrati nelle ultime 24 ore con 9.052 tamponi eseguiti e un tasso di positività dimezzato: dal 21,12 di ieri all'11,85%. Cinque i decessi, stesso dato di ieri, che portano il totale delle vittime a 1.635. Salgono di 11 i ricoveri nei reparti ordinari (323), uno in più nelle terapie intensive (29). I guariti sono 94.870 (+368) e 18.337 (+700) gli attualmente positivi; gli isolati sono 17.985 (+688).

In Sicilia altri 4.384 positivi su un totale di 25.286 tamponi processati. Il tasso di positività è al 17,3%. I decessi segnalati oggi sono 16, ma soltanto quattro riferibili alle ultime 24 ore. Tra ieri e oggi, inoltre, 284 guarigioni. Il numero degli attuali positivi continua a salire: ad oggi sono 55.380, 4.084 più di ieri. Aumentano anche i ricoverati: ieri erano 918, oggi sono 984, di cui 112 in terapia intensiva: 66 in più.

In Sardegna oggi 543 ulteriori casi, sulla base di 2.420 persone testate. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 6.637 tamponi. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 18 (uno in più di ieri).I pazienti ricoverati in area medica sono 174 (15 in più di ieri). 9.444 sono i casi di isolamento domiciliare ( 328 in più di ieri). Si registra il decesso di una donna di 73 anni, residente nella provincia di Nuoro.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il bollettino covid del 3 gennaio 2022: 68.052 nuovi casi e 140 morti

Today è in caricamento