Venerdì, 7 Maggio 2021
Tutto smentito

La bufala sugli altri due lotti di vaccino AstraZeneca vietati dall'Aifa

L'Agenzia italiana del farmaco ha smentito la notizia ribadendo che l'unico lotto oggetto del divieto d'uso sul territorio nazionale è il numero ABV2856

A sinistra il falso comunicato di Aifa, a destra quello vero

Allerta della Polizia postale su una bufala che sta circolando in rete in queste ore: si tratta di un falso comunicato di Aifa (l'Agenzia italiana del farmaco) nel quale viene fatto divieto di utilizzo di diversi lotti di vaccino AstraZeneca contro Covid-19. Aifa ha smentito la notizia ribadendo che l'unico lotto di vaccino AstraZeneca oggetto del divieto d'uso sul territorio nazionale è il numero ABV2856.

La bufala sugli altri due lotti di vaccino AstraZeneca vietati

La sospensione in via precauzionale è stata comunicata da Aifa giovedì scorso. Alla luce degli "eventi avversi in concomitanza temporale con la somministrazione di dosi appartenenti al lotto ABV2856 del vaccino AstraZeneca anti Covid-19, l'Agenzia italiana del farmaco ha deciso in via precauzionale di emettere un divieto di utilizzo di tale lotto su tutto il territorio nazionale e si riserva di prendere ulteriori provvedimenti, ove necessario, anche in stretto coordinamento con l'Ema, agenzia del farmaco europea".

Ma si tratta di un solo lotto e non di tre lotti diversi, come riportato dal falso comunicato. La Polizia postale ricorda che le uniche informazioni e comunicazioni attendibili riguardanti la campagna vaccinale in atto contro il Covid-19 sono quelle reperibili sul sito ufficiale dell'Agenzia italiana del farmaco: "Si raccomanda sempre di non condividere notizie ricevute attraverso la messaggistica istantanea di cui non si abbia certezza della provenienza ma di segnalarle al commissariato di polizia online della Polizia postale e delle comunicazioni".

Le verifiche necessarie sul lotto ABV2856 di vaccino prodotto dalla multinazionale anglo-svedese sono in corso. L'Aifa ha anche spiegato che al momento "non è stato stabilito alcun nesso di causalità tra la somministrazione del vaccino e tali eventi". E ancora: "Aifa sta effettuando tutte le verifiche del caso, acquisendo documentazioni cliniche in stretta collaborazione con i Nas e le autorità competenti. I campioni di tale lotto verranno analizzati dall'Istituto superiore di sanità. Aifa comunicherà tempestivamente qualunque nuova informazione dovesse rendersi disponibile".

Il nuovo lotto di vaccino AstraZeneca sequestrato in tutta Italia

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La bufala sugli altri due lotti di vaccino AstraZeneca vietati dall'Aifa

Today è in caricamento