rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Attualità

Anche la Calabria finisce in zona gialla: tre regioni oltre la soglia critica

Il bollettino coronavirus segnala ben più di 20mila nuovi casi: non accadeva dallo scorso 3 aprile

Il ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato l'ordinanza per il passaggio della Calabria in area gialla che sarà in vigore da lunedì 13 dicembre. La notizia arriva mentre per la prima volta dal 3 aprile scorso il bollettino coronavirus segnala ben più di 20mila nuovi casi e 118 i decessi con un aumento dei posti occupati in terapia intensiva (+5) e dei ricoveri in ospedale(+150).

Le sette regioni che rischiano la zona gialla prima di Natale

"La soglia critica negli ospedali è stata superata in almeno tre Regioni" spiega Gianni Rezza, direttore generale della prevenzione del ministero della Salute commenta i dati della cabina di regia sul monitoraggio da Covid-19. "Continua a crescere l'incidenza dei casi di Covid-19 e raggiunge 176 casi per 100 mila abitanti, mentre l'Rt è stabile intorno a 1,18 comunque al di sopra dell'unità e della soglia epidemica".

Quanto alla variante Omicron sono 26 i casi segnalati. "Data la situazione epidemiologica e la circolazione di varianti emergenti, serve mantenere comportamenti prudenti- ricorda il direttore generale- rafforzare le misure di quarantena dei contatti stretti dei casi, accelerare la campagna vaccinale con la terza dose e iniziare al più presto il ciclo vaccinale per chi non l'avesse ancora fatto".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche la Calabria finisce in zona gialla: tre regioni oltre la soglia critica

Today è in caricamento