Sea Watch, Germania in pressing per liberare Carola Rackete

Il ministro degli Esteri Heiko Maas: una procedura nell'ambito dello stato di diritto può portare "soltanto al rilascio" della comandante. E anche il padre della 31enne è ottimista: "Con la pressione internazionale si può ottenere qualcosa"

Carola Rackete

È terminata, dopo circa tre ore di interrogatorio, l'udienza di convalida del fermo della comandante della nave Sea watch Carola Rackete. Il giudice per le indagini preliminari Alessandra Vella si è riservata la decisione: entro domani è atteso il verdetto, ovvero se convalidare l'arresto o scarcerare la giovane.

La Procura di Agrigento ha chiesto la convalida dell'arresto è il divieto di dimora nella provincia di Agrigento. Il vicepremier Salvini: "Pronti ad espellere la fuorilegge tedesca".

salvini carola-2

Sea Watch, l'arresto di Carola: tutti gli aggiornamenti

Intanto il padre di Carola Rackete aveva chiesto al governo tedesco di impegnarsi a favore della figlia.. "Penso che la pressione internazionale sul governo italiano otterrà qualcosa", ha detto Ekkehart Rackete, parlando con l'agenzia stampa Dpa dalla città settentrionale tedesca di Hambuehren dove vive. L'uomo ha detto di aver parlato ieri con la figlia e di averla trovata tranquilla e di buon umore. E la Germania si sta già muovendo. 

Su facebook il ministro degli Esteri tedesco Heiko Maas ha chiesto il rilascio di Carola Rackete. "Dal nostro punto di vista" una procedura nell'ambito dello stato di diritto può portare "soltanto al rilascio di Carola Rackete", ha scritto il capo della diplomazia di Berlino, aggiungendo che intende chiarirlo con l'Italia. Sul piano europeo, scrive ancora Maas, va detto che il sistema di distribuzione dei rifugiati "è indegno e deve finire".

Il ministro per lo sviluppo: "L'Ue chieda il rilascio della comandante"

Sulla stessa linea il ministro tedesco per lo Sviluppo Gerd Mueller che ha esortato l'Ue a mandare "un chiaro segnale" in favore dell'immediato rilascio di Carola Rackete. "La capitana della Sea Watch ha agito in una chiara emergenza e per questa ragione mi aspetto che Bruxelles mandi un chiaro segnale per chiedere il suo immediato rilascio", ha detto il ministro in dichiarazioni pubblicate dalla Passauer Neue Presse.

Mueller ha aggiunto che l'Ue dovrebbe cambiare le regole sul salvataggio in mare, ricordando come l'operazione Sophia contro il traffico di migranti nel Mediterraneo sia stata sospesa quest'anno a causa di divergenze fra gli Stati membri dell'Ue. La situazione, ha aggiunto, è "insostenibile", alla luce delle oltre 600 persone annegate quest'anno mentre cercano di attraversare il Mediterraneo. 

Salvini: "Gli altri Paesi la smettano di parlare a vanvera"

Ma Salvini non vuole sentire ragioni. "Se ci fosse stata una nave italiana fuori dai porti francesi, olandesi o tedeschi" nelle stesse condizioni della Sea Watch "quanto avrebbero aspettato prima di spararci?". E' quanto ha detto il vice premier postando su Facebook un'intervista a Rai Radio 2, in merito alle reazioni di alcuni Paesi europei alla linea seguita dal governo italiano. "Quindi, stiano al loro posto e lascino che l'Italia faccia rispettare le sue leggi e i suoi confini e la smettano di parlare a vanvera. E' stato un atto di delinquenza e in Italia questi atti si pagano" ha sottolineato il titolare dell'Interno.

Mattarella: "L'amicizia tra Italia e Germania non è in discussione"

Il caso della Sea Watch rischia dunque di alimentare nuove tensioni tra Roma e Berlino. Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella cerca di gettare acqua sul fuoco. Per il capo dello Stato l'arresto del capitano della nave Carola Rackete, non possono mettere in discussione la solida amicizia tra Italia e Germania.

"L'amicizia e la collaborazione tra Italia e Germania sono talmente solide che non possono essere messe in discussione da alcunché", ha esordito Mattarella  nella conferenza stampa congiunta con il presidente federale della Repubblica d'Austria Alexander Van der Bellen a Vienna. 

Ma il fenomeno migratorio nelle sue varie sfaccettature sta creando tensioni all'interno dell'Europa e tra i vari governi. "Il mio auspicio - ha osservato il presidente della Repubblica - è di un abbassamento generale dei toni, perché questo consente di affrontare con maggiore serenità e concretezza ogni questione. Sul piano generale dico che tutti questi episodi e vicende richiamano alla necessità che il fenomeno migratorio sia governato dall'Unione europea nel suo complesso".

Sea Watch, le donazioni superano di slancio il milione di euro

Intanto continuano a salire le donazioni per l'Ong tedesca. Dalla Germania sono arrivati 735mila euro, mentre più di 410 mila euro sono stati raccolti grazie all'iniziativa nata sulla pagina facebook italiana. In totale dunque la Sea Watch ha a disposione più di un milione di euro per le spese legali di Carola Rackete. 

Guarda anche

La Sea Watch nel porto di Lampedusa, la Guardia di Finanza sale a bordo

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di oggi martedì 10 settembre 2019: i numeri vincenti

  • Temptation Island Vip 2019: puntate, coppie e tutte le anticipazioni

  • "Salvini deve andare a fare in c***": sconcerto in tv su La7

  • Michelle Hunziker, il gesto 'contro' Marica Pellegrinelli dopo l'addio a Ramazzotti

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di giovedì 12 settembre 2019: i numeri vincenti

  • Sondaggi, sorpresa sul podio: chi sale e chi scende tra Lega, Pd e M5s

Torna su
Today è in caricamento