Martedì, 13 Aprile 2021
Padova

Ospitano la presentazione di un libro sul fascismo, ristoratori messi alla gogna: "Annulliamo la cena"

Il titolare: "Noi siamo apolitici, non sapevamo nemmeno che libro fosse. Ci abbiamo rimesso due-tremila euro"

I messaggi postato sui social

"Ho deciso di annullare la cena dopo essere stato raggiunto da insulti e minacce sui profili facebook, instagram del locale". È quanto racconta il titolare del Ristorante Pizzeria Rosa di Conselve, nel Padovano, dove si sarebbe dovuta svolgere la presentazione del libro 'La dottrina del Fascismo', ristampa di un testo firmato dallo stesso Mussolini e da Giovanni Gentile. Ma quella presentazione non ci sarà, o almeno non sarà nel locale che Mauro Rosa gestisce insieme al fratello.

Dopo che la notizia si è diffusa in rete, i ristoratori sono stati messi alla gogna. Le critiche sono state impietose e a tratti esagerate: "Ospitano convegni di nazisti… una vergogna". "Inaccettabile accogliere fascisti nel proprio locale".  

Ristoratori messi alla gogna: "Non conoscevamo neppure il titolo"

I gestori del ristorante sono stati costretti a chiarire la loro posizione con un post su facebook: "Cari signori, tranquilli non eravamo a conoscenza dei risvolti della cena, per noi era solo la presentazione di un libro di cui non eravamo a conoscenza del titolo... così abbiamo deciso di annullare a nostro discapito economico la cena perché noi siamo apolitici. Chiediamo cortesemente prima di giudicare di informarsi prima". Uno dei due titolari ha poi spiegato all’AdnKronos che per loro "si trattava di una cena" e che nessuno si era preoccupato di chiedere che libro venisse presentato. 

Il titolare: "Non seguo la politica, faccio il ristoratore e basta"

"Ribadisco poi che sono proprio un 'ignorante' sul tema della politica - ammette Mauro Rosa -, non la seguo, faccio il ristoratore e basta. Insomma se vogliamo parlare di una carbonara, di tagliatelle o di una tagliata sono pronto ma di politica proprio no". Il titolare ha poi voluto ringraziare i compaesani "per la grande solidarietà e affetto dimostrati" e ha precisato che annullare l’evento gli è costato "tra i due e i tremila euro". 

critiche cena libro fascista-2

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospitano la presentazione di un libro sul fascismo, ristoratori messi alla gogna: "Annulliamo la cena"

Today è in caricamento