Mercoledì, 3 Marzo 2021
Il consiglio / Stati Uniti d'America

Occhiali che si appannano con la mascherina? Ecco la soluzione dagli Usa

È diventato virale su Twitter il trucco svelato dal neurochirurgo statunitense Daniel Heiferman: un cerotto sulla punta della mascherina può evitare il passaggio dell'aria

Da qualche mese a questa parte dobbiamo fare i conti con una nuova compagna di viaggio: la mascherina. Per la maggior parte delle persone rappresenta poco più di un fastidio necessario mentre per altre può essere un vero e proprio elemento invalidante. È il caso delle persone con gli occhiali che sono sottoposti al fastidioso problema dell'appannamento delle lenti. Sono state diverse le soluzioni avanzate da inizio pandemia anche se non tutte sono state considerate affidabili. Un trucco è arrivato dagli Stati Uniti e in particolare da un medico.

La soluzione del neurochirurgo

Si tratta di un neurochirurgo americano Daniel Heiferman che ha postato su Twitter una foto con il suo metodo infallibile. A dimostrarlo ha anche pubblicato una foto che, insieme alla didascalia, è diventato virale in pochi giorni raggiungendo milioni di views. Il medico ha spiegato che bisogna utilizzare un cerotto e attaccarlo sulla punta della mascherina all'altezza del naso. In questo modo l'aria non passa e non forma la condensa che appanna le lenti degli occhiali. Un metodo che sembra essere il più affidabile tra quelli resi noti finora. I medici in questo sono quelli che hanno più ore di esperienza con la mascherina e certamente un loro consiglio può essere davvero utile. “Se hai difficoltà con gli occhiali che si appannano o tieni la maschera sopra il naso, un semplice cerotto fa miracoli. L'ho imparato in sala operatoria. Sentiti libero di condividere, potrebbe salvare vite umane”.

Gli altri metodi 

Così ha scritto nel suo tweet il medico che ha ottenuto un riconoscimento planetario al suo consiglio. Chi più di un neurochirurgo che porta gli occhiali, che ha bisogno della massima precisione quando osserva il campo operatorio, poteva dare un consiglio migliore. Il consiglio di Heiferman non è l'unico finora circolato. Come dicevamo sono stati pubblicati anche altri sistemi. Come quello di applicare un fazzoletto sempre all'interno della mascherina all'altezza del naso per evitare la traspirazione dell'aria. Un'altra opzione è quella di tenere la mascherina sotto agli occhiali utilizzandoli per tenerla chiusa all'altezza delle gote. Altri invece lavano con acqua e sapone le lenti e poi le lasciano asciugare all'aria in modo da creare una patina che evita l'appannamento. I metodi sono davvero tanti anche se quello del cerotto sembra essere quello più affidabile come confermato anche da altri medici che operano con gli occhiali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Occhiali che si appannano con la mascherina? Ecco la soluzione dagli Usa

Today è in caricamento