Giovedì, 13 Maggio 2021
Brindisi

"Lo chef ci ha disegnato un pene sul piatto": la denuncia della coppia in vacanza a Fasano

Marco e Denis avevano deciso di festeggiare la loro unione civile regalandosi un soggiorno presso un celebre resort, ma il viaggio di nozze è stato rovinato: "Urgente legge contro l'omofobia"

Marco e Denis sono una coppia padovana che aveva deciso di festeggiare la loro unione civile - celebrata dal deputato Alessandro Zan, relatore alla Camera del disegno di legge contro l’omofobia - regalandosi un soggiorno presso un celebre resort di Fasano, in Puglia. Ma il soggiorno si sarebbe trasformao in un incubo. 

Come denuncia Mixed Lgbti, associazione di Bari che si occupa proprio di tematiche Lgbt e di genere, la coppia sarebbe stata oggetto di scherno e derisione: lo chef avrebbe addirittura disegnato con la salsa la forma di un pene in un piatto destinato alla coppia. "Pensavo di essere in un piccolo paradiso ma, nonostante la cura dei dettagli, il personale evidentemente è poco selezionato e omofobo: siamo stati derisi dai camerieri, e lo chef ha disegnato con la salsa la forma di un pene nel piatto".

marco denis-2

"Se per caso dovesse scapparvi da ridere, evidentemente è perché non avete mai sentito bruciare nel petto la rabbia nei confronti di chi vi deride per chi siete o per chi amate - spiegano dall'associazione - Vedere un momento così romantico rovinato dall’ignoranza e dallo scherno altrui è davvero squallido e mortificante".

Il personale interessato sarebbe stato allontanato dalla struttura, ma l'associazione chiede un passo avanti alla politica: "Occorre innescare una rivoluzione culturale - spiegano - abbiamo ragione di credere che faranno le stesse cose in altri luoghi di lavoro, o in altri ambiti della vita".

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Lo chef ci ha disegnato un pene sul piatto": la denuncia della coppia in vacanza a Fasano

Today è in caricamento