rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
Guerra in Ucraina

Cia: "Putin malato? No, troppo sano"

Il capo dell'intellingence Usa smentisce le voci su una presunta malattia del presidente russo

Anche prima dello scoppio della guerra in Ucraina, si sono susseguite vare indiscrezioni sulle condizioni di salute del presidente russo Vladimir Putin, e diversi media hanno sostenuto che il leader del Cremlino starebbe combattendo contro una grave malattia, forse un tumore. Ma per il direttore della Cia Bill Burns, le informazioni in mano all'intellingence Usa dicono altro: "Ci sono molte voci sulla salute del presidente Putin, ma per quello che sappiamo, è apparentemente troppo sano", ha affermato.

Parlando all'Aspen Security Forum, Burns ha sostenuto che il capo del Cremlino è affetto da "un mix infiammabile di rancore, ambizione e insicurezza" ed "è convinto che il suo destino come leader della Russia sia renderla di nuovo una grande potenza". Ma al di là di questo, Putin gode di ottima salute. Burns ha parlato il giorno dopo che Putin ha visitato l'Iran, dove ha incontrato il presidente iraniano Ebrahim Raisi e il leader supremo Ayatollah Ali Khamenei.

È stata una rara incursione fuori dalla Russia per il presidente russo, che durante la pandemia di coronavirus ha osservato un rigido isolamento, evitando il più possibile contatti ravvicinati in eventi pubblici, anche quando ha ricevuto le visite di leader come il presidente francese Emmanuel Macron o il cancelliere tedesco Olaf Scholz. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cia: "Putin malato? No, troppo sano"

Today è in caricamento