Venerdì, 22 Ottobre 2021
Scuola

Classi in quarantena da Nord a Sud: le regole per positivi e contratti stretti

Al momento le classe coinvolte sarebbero qualche centinaia di su un totale di 400mila. Le indicazioni del Ministero su come gestire le varie situazioni in caso di contagio

La scuola è iniziata da pochi giorni e già si segnalano classi in quarantena. Per il presidente dell’Associazione Nazionale Presidi di Roma, Mario Rusconi, "al momento in tutta Italia sono qualche centinaia le classi in quarantena su un totale di 400mila". "Poche decine” quelle nella Capitale, secondo Rusconi. Tra Milano e Lodi sono 37, come riferito da Ats Milano. Alcune classi in quarantena anche in Alto Adige, a Reggio Emilia, Padova e Cremona. C'è poi il caso di un’intera classe di scuola elementare in quarantena preventiva a Ussana, nel Campidano di Cagliari, dopo che due genitori, pur sapendo di essere stati contagiati, hanno ugualmente mandato il figlio a scuola.

Per quanto riguarda i controlli del Green pass per il personale della scuola Rusconi ha assicurato che "la piattaforma sta funzionando". "Non sappiamo quale sarà l'evoluzione perché ci sono ben 12mila classi con un numero di oltre 25 studenti - ha aggiunto - È pensabile che qui possa esserci una maggiore diffusione del virus, pur indossando le mascherine. Per questo auspichiamo che i ragazzi dai 12 anni si vaccinino. La risposta dei 16-17enni è molto ampia. L'educazione scientifica sui giovani sta funzionando ed è merito della scuola". 

Covid, contagi e quarantene: le regole per la scuola

Sul sito del ministero dell'Istruzione c'è una sezione dedicata alle Faq sulla gestione casi casi positivi nelle scuole e la quarantena. 

Secondo il verbale del CTS n.34/2021 "in caso di sintomi indicativi di infezione acuta delle vie respiratorie di personale o studenti, occorre attivare immediatamente la specifica procedura: il soggetto interessato dovrà essere invitato a raggiungere la propria abitazione e si dovrà attivare la procedura di segnalazione e contact tracing da parte della Asl competente".

Una circolare del ministero della Salute, la numero 36254 del 2021 ha aggiornato le indicazioni sulla quarantena per quanto riguarda chi ha già completato il ciclo vaccinale da almeno 14 giorni. Per quanto riguarda i contatti asintomatici ad alto rischio, ossia i cosiddetti 'contatti stretti', la circolare spiega che questi "possono rientrare in comunità dopo un periodo di quarantena di almeno 7 giorni dall'ultima esposizione al caso, al termine del quale risulti eseguito un test molecolare o antigenico con risultato negativo". Qualora non fosse possibile eseguire il test tra il settimo e il quattordicesimo giorno, si può valutare di concludere la quarantena dopo almeno 14 giorni dal'ultima esposizione, anche in assenza di esame diagnostico molecolare o antigenico". I contatti sintomatici a basso rischio invece "non devono essere sottoposti a quarantena, ma devono continuare a mantenere le comuni misure igienico-sanitarie", ossia mascherine, distanziamento, igiene delle mani. 

Per i contatti asintomatici ad alto rischio non vaccinati o che non hanno completato il ciclo da ameno 14 giorni la quarantena dura invece "almeno 10 giorni dall'ultima esposizione al caso" e anche per loro per rientrare in classe è necessario avere un tampone negativo. In assenza del test, anche in questo caso, la quarantena si chiude dopo almeno 14 giorni dall'ultima esposizione al caso, senza necessità di esame diagnostico molecolare o antigenico. Niente quarantena per gli asintomatici a basso rischio, ma resta l'obbligo di mentere le misure igienico-sanitarie. Le indicazioni valgono per i casi COVID.19 confermati da variante VOC non Beta o per cui non è disponibile il sequenziamento. 

Sono considerati contatti a basso rischio le persone che hanno avuto una o più esposizione dirette faccia a faccia con un caso Covid-19 a una distanza di meno di due metri e per meno di 15 minuti. Contatto a basso rischio è anche chi si è trovato in un ambienti chiuso (ad esempio aula, sala riunioni) o che ha viaggiato con un caso COVID-19 per meno di 15 minuti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Classi in quarantena da Nord a Sud: le regole per positivi e contratti stretti

Today è in caricamento