rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Attualità

Un lotto della Coca Cola è stato ritirato per "rischio chimico"

All'interno della bevanda analcolica non sono state individuate sostanze pericolose, come plastica o metalli

Il ministero della Salute ha emesso un richiamo che riguarda la "Coca-Cola Original Taste" per "errata etichettatura". Il motivo della segnalazione è un "richiamo per rischio chimico". Nella nota bevanda analcolica, infatti, è stata evidenziata la presenza di zucchero in un lotto preciso di bottiglie, nonostante l'etichettatura indichi il contrario.

Tuttavia, sull'oggetto della segnalazione e quindi "rischio chimico" è necessaria una rassicurazione. All'interno della bevanda analcolica non sono state individuate sostanze pericolose, come plastica o metalli. Il richiamo, infatti, mette in guardia sulla presenza di un ingrediente (in questo caso lo zucchero) che, secondo le indicazioni dell'etichetta, non dovrebbe esserci. 

Come si legge nel modello di richiamo, "La bottiglia presenta il tappo rosso anziché nero e l'indicazione 'zero zuccheri' quando invece contiene zucchero". A finire nel mirino sono le bottiglie in vetro da 1L in confezione da nove, con scadenza l'8 luglio 2023, del lotto di produzione L2207087N della Coca-Cola HBC Italia SRL nello stabilimento a Nogara, in provincia di Verona. 

L'invito è dunque quello di "verificare il numero di lotto riportato sul collo della bottiglia; qualora corrispondesse a quelli coinvolti vi invitiamo a contattare il nostro Numero Verde (800.534.934) per provvedere alla gestione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un lotto della Coca Cola è stato ritirato per "rischio chimico"

Today è in caricamento