Martedì, 19 Gennaio 2021

Verso il coprifuoco alle 18 in tutta Italia?

L'ipotesi è finita sul tavolo del vertice tra governo, sindaci e regione. Per ora è solo una possibilità, ma si parla anche di stop agli spostamenti tra regioni e chiusura dei centri commerciali nel week end

Foto di repertorio

Tra le proposte che potrebbero confluire nel nuovo Dpcm c'è anche quella di introdurre un coprifuoco a partire dalle ore 18 su tutto il territorio nazionale. Come riferisce l'Ansa di questa possibilità si è parlato stamattina nel corso del vertide tra il governo, rappresentato dai ministri Boccia e Speranza, i sindaci e i presidenti di regione. Per ora si tratta solo di una ipotesi, ma nel corso della riunione molte altre strade sono state vagliate. I sindaci spingono soprattutto per la chiusura dei centri commerciali nel weekend, mentre dai governatori di Lombardia, Piemone e Liguria è arrivata la proposta di una sorta di lockdown selettivo con limitazioni agli spostamenti per chi ha più di 70 anni. Nel vertice si è parlato anche di un possibile stop agli sportelli per le scommesse in bar e tabaccherie, e di restrizioni alla mobilità regionale e tra regioni.

Dpcm: le misure sul tavolo

Sulle scuole le possibilità sono diverse: sembra ormai probabile l'adozione della didattica a distanza almeno per gli studenti della terza media. Un'altra possibilità a cui si è fatto cenno è la chiusura degli istituti in base all'indice di contagiosità Rt locale. Il ministro per le Autonomie Boccia ha invece sottolineato la necessità di potenziare i 'Covid Hotel' per i positivi asintomatici che non possono stare in adeguato isolamento in casa. 

Si va verso il coprfifuoco dopo le 18?

E il coprifuoco? Non è chiaro da chi sia arrivata la proposta di chiudere gli italiani in casa dalle 18. Conte ha già fatto sapere in tempi non sospetti che la parola "coprifuoco" non piace al governo, ma in una pandemia nulla può essere escluso. Certo è che se la possibilità dovesse farsi concreta per muoversi dopo l'ora stabilità sarà necessaria per forza di cosa l'autocertificazione. Nell'incontro si è discusso anche della possibilità di introdurre una misura più soft come la chiusura alle 18 di tutte le attività. 

Centri commerciali chiusi nel week end?

Il presidente dell'Anci, Antonio Decaro ha invece chiesto a nome dei sindaci la chiusura dei centri commerciali nei weekend, perché - ha spiegato - "è in quei giorni che si concentra l'affluenza" e la "chiusura degli sportelli scommesse nelle tabaccherie e nei bar perché è lì che si sposta il flusso di chi trova chiuse le sale scommesse".

Come sarà il nuovo Dpcm

"Limiti agli spostamenti per gli anziani": la proposta di Lombardia, Piemonte e Liguria al governo

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verso il coprifuoco alle 18 in tutta Italia?

Today è in caricamento