Giovedì, 21 Ottobre 2021
Attualità

Coronavirus, Conte alza la posta: "Stanziati 25 miliardi per l'economia"

L'annuncio del premier, che ha precisato: "Somma da non utilizzare subito, ma che servirà per far fronte all'emergenza". Gualtieri: "Ancora prematuro indicare i livelli di deficit"

Venticinque miliardi di euro. Questa la cifra stanziata dal Governo per fronteggiare l'emergenza coronavirus in Italia. Ad annunciarla è stato il premier Giuseppe Conte, al termine del Consiglio dei ministri: "Abbiamo stanziato una somma straordinaria di 25 miliardi da non utilizzare subito, ma sicuramente da poter utilizzare per far fronte a tutte le difficoltà di quest'emergenza". 

Sull'ipotesi di misure ulteriori, Conte spiega che "ieri c'è stata una videoconferenza con i governatori del territorio, è stata anticipata un po' questa richiesta. Ho dato al ministro Speranza di sollecitare il governatore Fontana a formalizzare le richieste, motivandole. Siamo in attesa di ricevere le richieste della Lombardia, chi meglio del governatore conosce nel dettaglio il territorio? Non c'è nessuna chiusura verso eventuali misure più restrittive" richieste "dalla Lombardia e da altre regioni".

"Noi abbiamo come obiettivo primario la tutela della salute dei cittadini, questo è l'obiettivo prioritario. Teniamo conto che ci sono anche altri interessi in gioco: dobbiamo essere consapevoli che ci sono libertà civili, diritti sociali, c'è la libertà d'impresa che è un valore costituzionale. Dobbiamo procedere sempre con attenzione, non affidiamoci a reazioni emotive: dobbiamo sempre seguire un percorso. Abbiamo un comitato tecnico-scientifico che ci deve guidare. A volte dobbiamo stare attenti a valutare politicamente che alcune misure non offrono nessuna garanzia di affidabilità per quanto riguarda un'efficace risposta", dice ancora.

A livello europeo, nella videoconferenza di ieri con gli altri leader, "abbiamo deliberato di dove condividere informazioni per essere più efficaci nel contrasto alla diffusione del virus e concordato più coordinamento per rendere i nostri sistemi sanitari nazionali ancora più efficienti". "Lavoreremo in coordinamento, manderemo i nostri scienziati per creare una task force europea per promuovere la ricerca e combattere questo virus ignoto", ha spiegato il premier.

Coronavirus, Gualtieri: “Risorse tra i 20 e i 25 miliardi”

"L'autorizzazione del parlamento a elevare il Livello deficit dipenderà da quanto sarà stanziato: da 20 a 25 miliardi. Ancora prematuro indicare livello di deficit. Un conto è autorizzazione a stanziare fino a una certa cifra che potrebbe arrivare fino a 25 miliardi": a precisarlo è il ministro dell'Economia Roberto Gualtieri.

"Tecnicamente è un'autorizzazione del Parlamento a stanziare fino a 20 miliardi in termini di indebitamento  e fino a 25 miliardi in termini di stanziamento. Il livello di deficit dipende da quanto effettivamente sarà impiegato - ha spiegato il ministro - La prima misura impiegherà la metà di queste risorse, l'utilizzo dell'altra metà dipenderà anche da eventuali risorse europee. E ancora presto dire il livello di deficit che verrà raggiunto".

Le risorse del dl sulle misure economiche a sostegno di famiglie e imprese ammontano a "circa 12 miliardi".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, Conte alza la posta: "Stanziati 25 miliardi per l'economia"

Today è in caricamento