Coronavirus, l'epidemiologo: "Bimbi e adolescenti contagiosi come gli adulti"

Secondo uno studio tedesco citato dal professor Luigi Lopalco, la carica virale dei più giovani non è inferiore a quella degli adulti: ''Il virus non si comporta molto diversamente dai virus influenzali'' 

Foto di repertorio

La battaglia contro il nuovo coronavirus va avanti da mesi, con gli esperti che si interrogano ancora su molti quesiti. Uno di questi riguarda la carica virale di bambini e adolescenti, risultati meno colpiti dagli adulti dal Covid, ma che in realtà sarebbero contagiosi allo stesso modo.

A rivelarlo è l'epidemiologo Luigi Lopalco, professore ordinario di Igiene e medicina preventiva all'Università di Pisa, che ha scritto un articolo su 'MedicalFacts.it', il sito fondato dal virologo Roberto Burioni: "Uno studio tedesco conferma che la carica virale nei bambini e negli adolescenti non è significativamente inferiore a quella degli adulti. Pur avendo raramente forme gravi di malattia, se s'infettano esprimono lo stesso potenziale di contagiosità degli adulti". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus e contagiosità dei bambini: lo studio tedesco

"Lo studio tedesco, guidato dal gruppo di Christian Drosten, dimostra come, in un campione di 3.303 pazienti positivi al coronavirus, la carica virale nei bambini e negli adolescenti non è significativamente inferiore a quella degli adulti - ricostruisce l'epidemiologo - Insomma, secondo gli autori il coronavirus non si comporterebbe molto diversamente dai virus influenzali in cui i bambini svolgono un ruolo importante nella diffusione del contagio. Hanno raramente forme gravi di malattia, ma, se s'infettano, esprimono lo stesso potenziale di contagiosità degli adulti. E' un'ulteriore evidenza che cerca di gettare luce sulle dinamiche di infezione e trasmissione del virus fra i bambini, soprattutto in preparazione alla riapertura delle scuole a settembre. Fino a oggi, in base alle evidenze scientifiche raccolte, la cautela è comunque ampiamente giustificata".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SuperEnalotto, vinti 59 milioni di euro nell'estrazione di oggi martedì 7 luglio 2020

  • Mangiano e scappano senza pagare: ma la figuraccia di quattro amici è "epocale"

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 9 luglio 2020

  • Giro d'Italia 2020, tutte le tappe: altimetria, calendario e percorso

  • Stato di emergenza Covid, si va verso la proroga: ecco le conseguenze

  • Scende dall'aereo, è positivo al coronavirus: ora si cerca chi ha viaggiato con lui

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento