Martedì, 13 Aprile 2021

Coronavirus, il bollettino del 13 aprile: 566 morti, in calo contagi e numero di tamponi

Gli aggiornamenti sull'epidemia di COVID-19 in Italia. La curva dei contagi sembra decrescere, ma il numero delle vittime è ancora molto alto

Angelo Borrelli, ANSA

Scendono i contagi, ma anche i tamponi analizzati. Il trend sembra in discesa, ma il numero delle vittime è ancora troppo alto. Secondo l'ultimo bollettino della Protezione Civile nelle ultime 24 ore il coronavirus ha ucciso alre 566 persone, portando il totale dei decessi a 20.465. Come dicevamo i contagi sono invece in diminuzione: oggi sono stati registrati "solo" 3.153 casi di posività, ma il numero potrebbe essere dovuto al basso numero di test (circa diecimila meno di ieri). 

"Ci sono segnali positivi" ma "non c'è dubbio che siamo ancora in fase 1". Lo ha detto Gianni Rezza, direttore del Dipartimento di Malattie Infettive dell'Istituto superiore di sanità (Iss), commentando gli ultimi dati sull'emergenza sanitaria. Secondo Rezza quello sui decessi sarà l'ultimo indicatore a diminuire. 

  • Casi attuali: 103.616 (+1.363, +1,3%)
  • Deceduti: 20.465 (+566, +2,8%)
  • Dimessi/Guariti: 35.435 (+1.224, +3,6%)
  • Ricoverati in Terapia Intensiva: 3.260 (-83, -2,5%)
  • Totale casi: 159.516 (+3.153, +2%)
  • Tamponi 36.717 (ieri erano stati 46.720)

bollettino coronavirus 13 aprile-2

Coronavirus, tutti i dati sull'emergenza sanitaria: il grafico

Il grafico in basso mostra l'andamento dell'epidemia in Italia dal 24 febbraio al 13 aprile. Usare il menù a tendina per scorrere tra le varie voci. (Se navigando da mobile avete problemi nella visualizzazione del grafico provate a cliccare qui). 


Come emerge dal grafico il numero delle persone ricoverate in terapia intensiva (uno degli indicatori più affidabili per valutare la progressione dell'epidemia) è in lenta ma costante discesa. Il picco è stato raggiunto lo scorso 4 aprile con 4.068 persone in condizioni critiche (oggi sono 3.260). 

I casi regione per regione

  • Lombardia 60.314 (+1.262, +2,1%)
  • Emilia Romagna 20440 (+342, +1,7%)
  • Veneto 14.251 (+174, +1,2%)
  • Piemonte 17.134 (+474, +2.8%)
  • Marche 5.381 (+78, +1.5%)
  • Liguria 5596 (+102, +1.9%)
  • Campania 3670 (+66, +1.8%)
  • Toscana 7.390 (+155, +2.1%)
  • Sicilia 2.458 (+42, +1.7%)
  • Lazio 4.968 (+123, +2.5%)
  • Friuli Venezia-Giulia 2.482 (+51, 2.1%)
  • Abruzzo 2.213 (+53, +2.5%)
  • Puglia 3.065 (+76, +2.5%)
  • Umbria 1.320 (+1, +0,1%)
  • Bolzano 2.149 (+51, +2.4%)
  • Calabria 928 (+5, +0.5%)
  • Sardegna 1.128 (+15, +1.3%)
  • Valle d’Aosta 927 (+6, +0.7%)
  • Trento 3126 (+73, +2.4%)
  • Molise 257
  • Basilicata 319 (+4, +1.3%)

La situazione in Lombardia, Piemonte ed Emilia Romagna

In Lombardia sono stati registrati 1262 contagi contro i 1460 di ieri. Buone notizie anche dall'Emilia Romagna dove ci sono stati 342 casi di posività contro i 463 del precedente bollettino. Anche in Piemonte, dove ieri e l'altro ieri c'era stato un picco di contagi, i numeri stanno tornando alla "normalità" con 474 casi registrati in 24 ore.

Coronavirus, in Lazio trend stabile

Nel Lazio oggi sono stati registrati 123 casi di positività da covid-19 contro i 122 di ieri. Il trend sembra dunque stabile con una crescita del 2,5%. Per quanto riguarda i guariti nelle ultime 24 ore sono saliti di 25 unità per un totale di 764, mentre i decessi sono stati 5. 

In Abruzzo rispetto a ieri si registra invece un aumento di 53 casi, su un totale di 552 tamponi analizzati (9.6 per cento di positivi sul totale). Nella giornata di ieri (12 aprile) i positivi erano stati 40, su un totale di 873 tamponi analizzati (4.6 per cento)'. Lo comunica il Servizio Prevenzione e Tutela della Salute dell'Assessorato alla Sanità della Regione Abruzzo. 

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il bollettino del 13 aprile: 566 morti, in calo contagi e numero di tamponi

Today è in caricamento