Sabato, 17 Aprile 2021
Italia

Coronavirus, il bollettino di oggi giovedì 2 aprile: 760 morti in 24 ore ma in rapporto ai tamponi ci sono buone notizie

Coronavirus in Italia, la diretta del bollettino di oggi con i dati della protezione civile con i casi di Covid-19 provincia per provincia.

Check point in un supermercato di Cesano Boscono FOTO ANSA MONIA DI SANTO

Il nuovo bollettino della protezione civile nel consueto punto stampa delle ore 18:00 conferma il "plateau". Il capo dipartimento Angelo Borrelli spiega che dal 27 marzo si registra una diminuzione dei ricoveri. 

Se i casi di contagio aumentano non si assiste più ad un incremento esponenziale mentre purtroppo rimane elevato il numero delle vittime. 

  • Casi attuali: 83.049 (+2.477)
  • Deceduti: 13.915 (+760)
  • Dimessi/Guariti: 18.278 (+1.431)
  • Ricoverati in Terapia Intensiva: 4.053 (+18)
  • Totale casi: 115.242 (+4.668, +4,2%)

Il numero dei nuovi contagi è però minore se messo in rapporto ai tamponi effettuati: oggi si registra il minor incremento di nuovi casi di positività da un mese. (39809 i test effettuati oggi, rispetto ai 34455 di ieri e ai 29609 di martedì).

curva coronavirus

Coronavirus, i casi regione per regione

Resta sempre la Lombardia la regione che registra le maggiori criticità: sono 105 i pazienti trasferiti in altre regioni per poter alleggerire il sistema sanitario, due in più rispetto a ieri. Flette il numero delle persone ricoverate per coronavirus in Lombardia, e sfiora i 25 mila il numero dei dimessi. Sono alcuni dei dati forniti durante la diretta Facebook tenuta dal vicepresidente della Regione Lombardia, Fabrizio Sala, per fare il punto sull'emergenza coronavirus. In particolare le persone ricoverate in terapia intensiva sono 1.351 (+9), quelle non in terapia intensiva sono 11.762 (-165), il numero complessivo dei dimessi è 24.992 di cui 12.229 con un passaggio in ospedale. I tamponi effettuati risultano 128.286. Se si guarda alle province Brescia e Bergamo (le più colpite in termini di vittime), sono piuttosto stabili, rispettivamente con +159 e +132 casi. A guidare la progressione dei contagi è la provincia di Milano che complessivamente raggiunge quota 10.004 (+482), di cui Milano città 4.018 (+203).

In Emilia Romanga tutti i numeri sono in calo mentre stanno aumentano le persone che vanno al pronto soccorso per altri motivi. "Siamo tutti consapevoli che, nelle scorse settimane, molte persone hanno passato la malattia inconsapevolmente e avendo pochi o zero sintomi" spiega il commissario ad acta Sergio Venturi.

Buone notizie dal Veneto dove i pazienti ricoverati sono scesi a 1670, 26 in meno rispetto a ieri sera ed anche quelli in terapia intensiva sono scesi a 345, 3 in meno rispetto a ieri. Nella regione i casi positivi al coronavirus sono saliti oggi a 10.111, 363 in più rispetto a ieri,  le persone isolate sono 20278, i deceduti in totale dal 21 febbraio sono stati 532, 503 in ospedale, con 14 morti da ieri sera.

coronavirus bollettino 2 aprile 2020-2

  • Lombardia: 46.065 casi totali (Attualmente positivi: 25.876)
  • Emilia-Romagna: 15.333 (Positivi: 11.859)
  • Piemonte: 10.353 (Positivi: 8.799)
  • Veneto: 10.111 (Positivi: 8.578)
  • Toscana: 5.273 (Positivi: 4.789)
  • Marche: 4.098 (Positivi: 3.555)
  • Liguria: 3.782 (Positivi: 2.660)
  • Lazio: 3.433 (Positivi: 2.879)
  • Campania: 2.456 (Positivi: 2.140)
  • Puglia: 2.077 (Positivi: 1.864)
  • P.A. Trento: 2.003 (Positivi: 1.587)
  • Friuli Venezia Giulia: 1.799 (Positivi: 1.294)
  • Sicilia: 1.791 (Positivi: 1.606)
  • Abruzzo: 1.497 (Positivi: 1.251)
  • P.A. Bolzano: 1.479 (Positivi: 1.160)
  • Umbria: 1.128 (Positivi: 885)
  • Sardegna: 794 (Positivi: 718)
  • Calabria: 691 (Positivi: 627)
  • Valle d'Aosta: 668 (Positivi: 556)
  • Basilicata: 246 (Positivi: 233)
  • Molise: 165 (Positivi: 133)

I contagiati da coronavirus provincia per provincia (pdf)

Quanto alle aree più colpite restano le province di Milano (10.004 casi certificati), Bergamo (9.171), Brescia (8.757), Torino (4.991) Cremona (3.974(, Piacenza (2.765).

Coronavirus, il bollettino della protezione civile

Tutti gli aggiornamenti dalle ore 18:00: Segui qui la diretta.

Ieri risultavano contagiate dal coronavirus 80.572 persone, 16.847 le persone guarite, 13.155 i deceduti. 

Intanto a Bergamo è stato ultimato l'ospedale da campo degli Alpini. Volontari, artigiani e logisti hanno lavorato senza sosta dal 24 marzo. A Jesi operativo dal pomeriggio l’ospedale da campo della Marina Militare con 40 posti letto e 4 di terapia intensiva.

Sono inoltre partiti i membri della seconda task force sanitaria della protezione civile: 76 dottori a supporto delle strutture sanitarie di Lombardia, Piemonte, Emilia-Romagna, Marche, Trento e Valle d'Aosta.

Coronavirus, le ultime notizie

coronavirus crescita contagi 2 aprile 2020-2

Coronavirus, oltre 50mila morti nel mondo

coronavirus morti 2 aprile 2020-2

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il bollettino di oggi giovedì 2 aprile: 760 morti in 24 ore ma in rapporto ai tamponi ci sono buone notizie

Today è in caricamento