Domenica, 11 Aprile 2021
Italia

Coronavirus, il bollettino di oggi mercoledì 29 aprile 2020: 323 morti, stabili i contagi

Gli aggiornamenti sull'emergenza coronavirus in Italia con tutti i dati aggiornati. I nuovi casi positivi, i casi totali, i guariti e i morti nei numeri della Protezione Civile di oggi 29 aprile

Coronavirus, il bollettino di oggi, mercoledì 29 aprile con i numeri forniti dalla Protezione civile. Dopo il bollettino di Domenica che registrava il dato più basso dei decessi giornalieri, la settimana si è aperta con un numero di morti che rimane drammaticamente alto (333 morti lunedì, 382 ieri). Oggi il leitmotiv rimane sostanzialmente identico con oltre 320 vittime registrate nelle ultime 24 ore. Tuttavia dopo oltre due mesi di lockdown rincuora il trend che mostra il progressivo decremento dei casi di contagio, ora stabili a quota 2mila nuovi casi giornalieri.

Coronavirus, il bollettino di oggi 29 aprile 2020

  • Attualmente positivi: 104.657
  • Deceduti: 27.682 (+323, +1,2%)
  • Dimessi/Guariti: 71.252 (+2.311, +3,4%)
  • Ricoverati in Terapia Intensiva: 1.795 (-68, -3,7%)
  • Tamponi: 1.910.761 (+63.827)
  • Totale casi: 203.591 (+2.086, +1%)

A oggi, 29 aprile, il totale delle persone che hanno contratto il virus è salito a 203.591, con un incremento rispetto a ieri di 2.086 nuovi casi. Il numero totale di attualmente positivi è di 104.657, con una decrescita di 548 assistiti rispetto a ieri. Tra gli attualmente positivi 1.795 sono in cura presso le terapie intensive, con una decrescita di 68 pazienti rispetto a ieri. 19.210 persone sono ricoverate con sintomi, con un decremento di 513 pazienti rispetto a ieri. 83.652 persone, pari al 80% degli attualmente positivi, sono in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi. Rispetto a ieri i deceduti sono 323 e portano il totale a 27.682. Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 71.252, con un incremento di 2.311 persone rispetto a ieri.

Preoccupano Piemonte (+1,6%), Liguria (+1,5%) e Puglia (+1,2%). Nel Lazio (+1,2%) decine di casi nelle Rsa. Anche oggi nessun nuovo contagio in Basilicata e Molise. 

Nel dettaglio, i casi attualmente positivi sono 36.122 in Lombardia, 15.521 in Piemonte, 11.862 in Emilia Romagna, 8.369 in Veneto, 5.663 in Toscana, 3.576 in Liguria, 4.535 nel Lazio, 3.347 nelle Marche, 2.782 in Campania, 2.927 in Puglia, 1.463 nella Provincia autonoma di Trento, 2.145 in Sicilia, 1.227 in Friuli Venezia Giulia, 1.976 in Abruzzo, 845 nella Provincia autonoma di Bolzano, 261 in Umbria, 761 in Sardegna, 135 in Valle d’Aosta, 753 in Calabria, 194 in Basilicata e 193 in Molise.

bollettino coronavirus 29 aprile 2020-3

  • Lombardia: 75.134 casi totali (36.122 attualmente posiviti, +786)
  • Piemonte: 25.861 (15.521, +411)
  • Emilia-Romagna: 25.177 (11.862, +263)
  • Veneto: 17.825 (8.369, +117)
  • Toscana: 9.292 (5.663, +61)
  • Liguria: 7.889 (3.576, +117)
  • Lazio: 6.545 (4.535, +78)
  • Marche: 6.210 (3.347, +35)
  • Campania: 4.410 (2.782, +30)
  • P.A. Trento: 4.069 (1.463, +44)
  • Puglia: 4.029 (2.927, +49)
  • Sicilia: 3.140 (2.145, +20)
  • Friuli Venezia Giulia: 3.010 (1.227, +15)
  • Abruzzo: 2.923 (1.976, +24)
  • P.A. Bolzano: 2.507 (845, +9)
  • Umbria: 1.391 (261, +12)
  • Sardegna: 1.290 (761, +5)
  • Valle d'Aosta: 1.124 (135, +5)
  • Calabria: 1.102 (753, +5)
  • Basilicata: 366 (194, +0)
  • Molise: 297 (193, +0)

I casi di contagio per coronavirus provincia per provincia (Pdf)

Quanto alle principali aree focolaio si segnalano i casi di contagi a Milano (19.121, +284), Torino (12.839, +275) e Brescia (12.806, +115),  Bergamo (11.291, +95), Cremona (6.023, +30) e Roma (4.694).

curva coronavirus-5-7

Coronavirus, le ultime notizie

In Lombardia sempre molto alto il numero dei tamponi positivi: 786 i nuovi contagi mentre sono confortanti i dati che arrivano dagli ospedali dove scendono di 160 unità il numero dei pazienti ricoverati. Ancora alto il numero delle vittime con 104 nuovi decessi. Per quanto riguarda Milano si registrano 284 nuovi casi in provincia, di cui 86 in città.

In Piemonte tornano a salire i decessi di persone positive al test del 'Coronavirus Covid -19' che da inizio epidemia sono ora oltre 3000. I morti nelle ultime 24 ore sono stati 66, di cui 14 al momento registrati nella giornata di oggi. Il totale è ora di 3.032 deceduti risultati positivi al virus, di cui 564 ad Alessandria, 168 ad Asti, 162 a Biella, 236 a Cuneo, 257 a Novara, 1.346 a Torino, 158 a Vercelli, 110 nel Verbano-Cusio-Ossola, 31 residenti fuori regione, ma deceduti in Piemonte. In crescita anche i contagi, + 457 rispetto a ieri che porta il totale a 25.995. Di questi, 3.354 in provincia di Alessandria, 1.557 in provincia di Asti, 964 in provincia di Biella, 2.471 in provincia di Cuneo, 2.266 in provincia di Novara, 12.938 in provincia di Torino, 1.102 in provincia di Vercelli, 1.005 nel Verbano-Cusio-Ossola, 233 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 105 casi sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale. I ricoverati in terapia intensiva sono 199 (-3 rispetto a ieri), quelli non in terapia intensiva sono 2.621 (- 16 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 12.69.

In Veneto continua il calo di persone ricoverate negli ospedali, scese a 1156, 31 in meno rispetto a ieri, così come quelle in terapia intensiva scese a 114, sei in meno, mentre i guariti e dimessi sono saliti a 2559, 51 in più rispetto a ieri, le persone in isolamento sono scese a 7661, 225 in meno. Aumentano i positivi, ora sono 17825, 117 in più. 22 i nuovi decessi in ospedale. Il governatore Zaia ha annunciato che dal prossimo 4 maggio tutti coloro che entrano negli ospedali del Veneto, sia tramite il pronto soccorso sia per ricoveri o interventi chirurgici programmati, verranno sottoposti al tampone naso-faringeo.

Dati rincuoranti dall'Emilia Romagna dove si registrano 263 nuovi positivi ma in forte diminuzione rispetto agli ultimi giorni. Quaranta purtroppo anche oggi i decessi.

In Toscana si registrano 61 nuovi casi e 16 decessi.

Nelle Marche si contano 35 nuovi positivi. In totale in regione si contano 6.210 pazienti covid, di cui ricoverati 692 e 2.655 le persone in isolamento domiciliare. 899 i deceduti,1.964 i dimessi-guariti.

Nel Lazio sono 4.535 gli attuali casi positivi a Covid-19, di cui 2.960 in isolamento domiciliare, 1.445 ricoverati non in terapia intensiva e 130 in terapia intensiva, 431 i pazienti deceduti e 1.579 le persone guarite. Nelle ultime 24 ore si registrano 78 nuovi casi di contagio e 17 morti.

In Puglia raddoppiano i nuovi casi positivi rispetto a ieri: sono risultati positivi 49 casi (ieri 22), registrati 3 decessi (ieri due). Sono invece 692 i pazienti guariti (quasi 40 in più rispetto a ieri) e 2927 i casi attualmente positivi.

In Calabria sono 5 le nuove persone risultate positive al coronavirus.

In Sicilia meno ricoveri, più guariti e zero decessi. Venti le persone risultate posivite nelle ultime 24 ore, mentre attualmente sono ancora contagiate 2.145 (+2), 763 sono guarite (+18) e 232 decedute (0). Degli attuali 2.145 positivi, 449 pazienti (-13) sono ricoverati - di cui 34 in terapia intensiva (0) - mentre 1.696 (+15) sono in isolamento domiciliare. 

morti per coronavirus-4

Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il bollettino di oggi mercoledì 29 aprile 2020: 323 morti, stabili i contagi

Today è in caricamento