Martedì, 27 Luglio 2021
Attualità

Coronavirus, il sindaco di Modica: "Donna positiva ha preso due aerei per tornare in Sicilia"

La denuncia del primo cittadino su facebook: "Un fatto gravissimo che mette in pericolo la nostra comunità"

Foto di repertorio

"Positiva al coronavirus, evade dalla Lombardia e torna in Sicilia prendendo due aerei". È quanto denuncia su facebook il sindaco di Modica Ignazio Abbate che in un video durissimo denuncia l’assenza di controlli per le persone contagiate. "Un fatto gravissimo – si legge nel post condiviso dal sindaco - che rischia di avere pesanti conseguenze nella nostra comunità. Alla faccia dei proclami e dei divieti oggi una cittadina Modicana è evasa dalla quarantena in Lombardia e comodamente in aereo ha raggiunto Catania, da lì In taxi a Modica”.

Stando a quanto riferisce il sindaco, la donna "stava già male perché aveva la febbre. Ha preso due aerei da Milano a Roma e poi a Catania ha preso un taxi che l'ha portata sino a Modica. Nessuno l'ha controllata, nessuno si è accorto che aveva la febbre. Eppure la donna era positiva e malata. Ora è ricoverata in ospedale nell'ospedale 'Maggiore' di Modica". Un episodio che il sindaco definisce "vergognoso". 

La donna, si legge nel post, è stata denunciata per attentato alla salute pubblica. "In queste ore - spiega il sindaco - stiamo ricostruendo la mappa dei suoi spostamenti ed i contatti avuti". 

post sindaco-2

Il video pubblicato su facebook dal sindaco di Modica

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il sindaco di Modica: "Donna positiva ha preso due aerei per tornare in Sicilia"

Today è in caricamento