Sabato, 23 Ottobre 2021
Attualità

Il coronavirus si porta via altri tre medici, si allunga la lista dei decessi

Sale a 45 il numero dei camici bianchi deceduti dopo aver contratto l'infezione

Altri tre medici hanno perso la vita. A Bergamo è deceduto Giulio Calvi, rianimatore e anestesista di 73 anni. Calvi era ricoverato a causa del coronavirus all’ospedale Bolognini di Seriate. A comunicarlo è la Federazione nazionale degli Ordini dei medici (Fnomceo), che cura una pagina del suo sito listata a lutto.

Coronavirus, a Genova muore l'ex primario Dino Pesce

Non ce l'ha fatta neanche Dino Pesce, ex primario dell'ospedale Villa Scassi di Genova Sampierdarena. Per anni aveva diretto il reparto di medicina generale, ma anche dopo essere andato in pensione nel 2011 aveva deciso di proseguire l'attività come volontario tra case di riposo e amici. 

Anche in questo difficile periodo aveva deciso di stare in prima linea e proprio la visita a un paziente poi risultato positivo al Covid-19 è risultata fatale. Dopo essere stato contagiato è stato ricoverato all'ospedale San Martino di Genova dove le sue condizioni si sono aggravvate portando poi al decesso. 

Dino Pesce era molto conosciuto nel quartiere di Sampierdarena, e non solo, per le sue qualità di medico e per la sua grande umanità. Il suo collega e amico Gabriele Vallarino, direttore del reparto Ostetricia e Ginecologia dell'ospedale Villa Scassi, lo ha ricordato con affetto pubblicando una foto insieme a lui, quella pubblicata anche da noi: "Con profondo dolore piango la morte di un amico fraterno, Primario medico emerito al Villa Scassi, medico eccezionale morto da eroe nel curare pazienti affetti da Covid 19".

Napoli, morto il cardiologo Maurizio Galderisi

E nelle ultime ore se ne è andato anche un luminare della medicina napoletana, il prof. Maurizio Galderisi, cardiologo del Policlinico di Napoli. 

Il 66enne era positivo al Covid-19. Era l'orgoglio della Cardiologia e del Cardioimaging Italiano. Tanti gli studi scientifici a sua firma, testimoniati dal traguardo delle 400 pubblicazioni su PubMed. Tanti i messaggi di cordoglio per la morte del cardiologo.

Galderisi è stato "un infaticabile seminatore di cultura, un punto di riferimento importante per tanti di noi" si legge in un post condiviso su facebook dal collega. Rodolfo Citro."Ha lottato instacabilmente, alla sua maniera, fino alla fine".

Con gli ultimi tre decessi il totale dei camici bianchi che hanno perso la vita per Covid-19 sale a 45. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il coronavirus si porta via altri tre medici, si allunga la lista dei decessi

Today è in caricamento