Domenica, 18 Aprile 2021

Coronavirus, disposta la quarantena per chi arriva da Romania e Bulgaria

Tutti coloro che negli ultimi 14 giorni hanno soggiornato in Romania e Bulgaria dovranno osservare un periodo di quarantena obbligatoria al momento dell'arrivo in Italia

Disposta la quarantena per chi proviene da Romania e Bulgaria e per tutti coloro che negli ultimi 14 giorni vi abbiano soggiornato. Per chi arriva da Romania e Bulgaria valgono così le stesse regole già applicate a chi proviene dai Paesi extra europei ed extra Schengen. Solo ieri due badanti erano risultate positive dopo aver percorso in autobus la tratta Bacau-Roma.

"Il virus non è sconfitto e continua a circolare - afferma il ministro della Salute, Roberto Speranza - Per questo occorre ancora prudenza e attenzione". Lo scorso 16 luglio Serbia, Montenegro e Kosovo si erano aggiunti alla lista dei paesi cui l'Italia aveva posto restrizioni di circolazione, ovvero: Armenia, Bahrein, Bangladesh, Brasile, Bosnia ed Erzegovina, Cile, Kuwait, Macedonia del Nord, Moldova, Oman, Panama, Perù, Repubblica Dominicana. 

Proprio oggi l'ufficio regionale dell'Oms per l'Europa si era detto "preoccupato" dal nuovo aumento di casi di coronavirus in alcuni Paesi europei e ha chiesto di restare reattivi e allentare le restrizioni "con attenzione", introducendole nuovamente se necessario.

Tra i Paesi che contano un numero signifitivo di infezioni, ci sono anche Israele 256 nuovi casi ogni 100mila abitanti, il Montenegro (207), il Lussemburgo (196), la Bosnia (98), la Serbia (71), la Romania (52) e la Bulgaria (46). La tendenza è in discesa in altri Paesi con un'incidenza notevole di casi: l'Armenia (197), il Kazakistan (128), la Moldavia (82), la Russia (60) e la Svezia (46).

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, disposta la quarantena per chi arriva da Romania e Bulgaria

Today è in caricamento