Mercoledì, 21 Aprile 2021
Italia

Coronavirus, Pregliasco: "La grande ondata sta finendo, Lombardia osservata speciale"

Secondo gli ultimi dati della protezione civile sono otto le regioni che da 48 ore non registrano nuovi contagi. Per il virologo dell'università degli Studi di Milano la Lombardia resta "un'osservata speciale"

"La grande ondata sta finendo. Resta acceso un fuocherello che continua a mantenersi, ma a mio avviso va verso un destino positivo". Fabrizio Pregliasco, virologo dell'università degli Studi di Milano, commenta così all'Adnkronos Salute gli ultimi dati sull'epidemia di Covid-19 in Italia. Il "fuocherello" è la Lombardia, che rimane "un'osservata speciale", dove è necessario più che mai fare appello alla "responsabilità di tutti. Vigilanza serena, ma stretta e continua", raccomanda l'esperto.

I numeri fotografano "una situazione di tenuta - dice Pregliasco - con la Lombardia che" tuttavia "si abbassa, ma non troppo". Oggi in regione i tamponi sono pochi "ed è questo l'elemento che lascia in difficoltà rispetto all'interpretazione dei dati. Il tasso di positività sui nuovi tamponi è più alto rispetto al valore medio dello 0,5-0,6%, ma è comunque basso. Milano tiene, Bergamo e Brescia vanno bene", rileva ancora Pregliasco.

Quello che conta, precisa, è che "si riduce la massa complessiva di malati ed è importante ricordare che solo lo 0,8% degli attuali positivi è in terapia intensiva; l'85% è sostanzialmente a domicilio, con forme paucisintomatiche o comunque in isolamento".

Spadafora: "Nel nuovo Dpcm la riapertura dello sport amatoriale"

"Vi ribadisco il mio impegno a introdurre nel nuovo Dpcm la data per la riapertura dello sport amatoriale". Così il ministro dello sport e delle politiche giovanili, Vincenzo Spadafora, nel corso di una diretta sulla sua pagina Facebook.

"Abbiamo almeno ancora una settimana per capire se la riapertura di ieri potremo viverla tutti bene e gestirla senza che risalgano i contagi. Se non sarà il 15 giugno, mi auguro che sia la settimana successiva. Quest'oggi, assieme alla mascherina, il distanziamento è una delle misure che dobbiamo rispettare tutti per fare andare bene le cose. Distanziamento e mascherina dobbiamo rispettarle tutti quanti. Se vediamo che la prossima settimana le cose andranno bene, potremo introdurlo già dal 15 giugno. Stiamo anche valutando perché da regione a regione il contagio varia: vediamo se il dialogo con le regioni può facilitare questa riapertura".

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, Pregliasco: "La grande ondata sta finendo, Lombardia osservata speciale"

Today è in caricamento