Lunedì, 26 Luglio 2021
Coronavirus

I reparti Covid si stanno svuotando: 4 Regioni senza pazienti in terapia intensiva

L'ultimo report Gimbe: "Se la costante riduzione del rapporto positivi/casi testati conferma una ridotta circolazione del virus, la progressiva diminuzione dell'attività di testing sottostima il numero dei nuovi casi e documenta l'insufficiente tracciamento dei contatti, cruciale in questa fase della pandemia". Da lunedì 28 tutta Italia zona bianca

Il 28 giugno è il turno della Valle d'Aosta (a meno che dal monitoraggio dell'Iss di domani non emergano sorprese inattese). A quel punto tutta l'Italia sarà zona bianca. L'augurio è che il sistema a colori (con regioni in zona gialla, arancione, rossa) resti un ricordo del passato. Oggi l'Italia sta uscendo dal tunnel del Covid. La luce si vede bene.

Report Gimbe: "Attenzione alla progressiva diminuzione dell'attività di testing"

"Gli ospedali si sono svuotati, -90% accessi da inizio aprile". E' quel che rileva il monitoraggio indipendente della Fondazione Gimbe. Nella settimana dal 16 al 22 giugno, rispetto alla precedente, si è registrata "una diminuzione di nuovi casi (7.262 contro 11.440) e decessi (221 contro 411). In calo anche i casi attualmente positivi (72.964 contro 105.906), le persone in isolamento domiciliare (70.313 contro 102.069), i ricoveri con sintomi (2.289 contro 3.333) e le terapie intensive (362 contro 504)". "Da 14 settimane consecutive - afferma Nino Cartabellotta, presidente della Fondazione Gimbe - si registra una discesa dei nuovi casi settimanali. Se la costante riduzione del rapporto positivi/casi testati conferma una ridotta circolazione del virus, la progressiva diminuzione dell'attività di testing sottostima il numero dei nuovi casi e documenta l'insufficiente tracciamento dei contatti, cruciale in questa fase della pandemia". Dalla settimana 5-11 maggio "il numero di persone testate si è progressivamente ridotto del 52,7%, passando da 662.549 a 313.122 - riporta il documento di Gimbe - nel periodo 12 maggio-22 giugno la media nazionale si attesta a quota 101 persone testate al giorno per 100.000 abitanti con rilevanti e ingiustificate differenze regionali. In tutto il territorio nazionale si conferma il calo dei nuovi casi settimanali (irrilevante in valore assoluto l'incremento percentuale di Liguria e Molise) (tabella). Inoltre, da 10 settimane sono in costante calo anche i decessi, che nell'ultima settimana si attestano in media a 32 al giorno rispetto ai 59 della settimana precedente".

4 Regioni senza pazienti Covid ricoverati in area critica

"La costante riduzione dei pazienti ospedalizzati - afferma Renata Gili, responsabile Ricerca sui servizi sanitari della Fondazione Gimbe - ha portato l'occupazione dei posti letto da parte dei pazienti Covid al 4% sia in area medica che in terapia intensiva, con tutte le Regioni che registrano valori inferiori al 10% e 4 Regioni senza pazienti Covid ricoverati in area critica". In dettaglio, dal picco del 6 aprile i posti letto occupati in area medica sono scesi da 29.337 a 2.289 (-92,2%) e quelli in terapia intensiva da 3.743 a 362 (-90,3%). Le persone in isolamento domiciliare, dal picco del 28 marzo, sono passate da 540.855 a 70.313 (-87%). "Gli ingressi giornalieri in terapia intensiva - spiega Marco Mosti, direttore operativo della Fondazione Gimbe - risultano in calo da 3 mesi e la media mobile a 7 giorni è di 11 ingressi al giorno".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I reparti Covid si stanno svuotando: 4 Regioni senza pazienti in terapia intensiva

Today è in caricamento