rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
Il fatto / Portogallo

Il Covid uccide i genitori e il fratello (non vaccinati): "Convinti dalla propaganda no vax"

Francis Goncalves, cuoco di Cardiff, ha perso in una settimana tutti i suoi cari. Ora lancia un appello affinché altri non compiano lo stesso errore

Uccisi dal Covid nel giro di una settimana dopo essere stati convinti dalla propaganda no vax a rifiutare il vaccino. Il dramma ha colpito la famiglia di Francis Goncalves, cuoco di Cardiff, nel Regno Unito, che il mese scorso ha perso il padre Basil, di 73 anni, la madre Charmagne, di 65, e il fratello Shaul di appena 40 anni. I tre vivevano in Portogallo. Goncalves ha deciso di raccontare la loro storia per mettere in guardia gli scettici affinché non compiano lo stesso errore dei suoi familiari.

Secondo Goncalves, il padre si sarebbe infettato in ospedale, mentre la madre e il fratello avrebbero successivamente contratto il virus durante una cena di famiglia. Pochi giorni dopo quella cena, proprio Shaul aveva iniziato a lamentare un affaticamento: le condizioni del 40enne e del padre Basil sono precipitate nel giro di pochi giorni. Quando Francis è riuscito a rientrare in Portogallo i due erano già morti. La madre stava invece lottando ancora contro il virus. "Anche lei era in coma farmacologico. Mi hanno permesso di andare a trovarla, il che era già segno che le cose non andavano bene" ha raccontato Goncalves ai media. La donna è poi morta tre giorni dopo ed è stata seppellita nel cimitero di Lisbona assieme agli altri familiari.

Entrambi i genitori avevano patologie pregresse. Perché allora non erano vaccinati? "Sono stati convinti in gran parte della propaganda anti-vax come tanti altri", ha detto Goncalves. Ma per quale ragione, si chiede il cuoco, "il governo dovrebbe volerti fare del male somministrandoti un vaccino? Qual è lo scopo dietro? Ho parlato con così tante persone che sono terrorizzate e questa disinformazione costa vite umane". A colpire Francis è stata soprattutto la morte del fratello, di tre anni più giovane di lui, un salutista. E uno sportivo. Goncalves lo ha descritto come la "persona più sana" che conosceva ed è convinto che il vaccino gli avrebbe certamente salvato la vita: "Se non si stava allenando in palestra o correndo era andato a fare una passeggiata. Non beveva da 15 anni e seguiva una dieta vegetariana". Eppure il Covid non gli ha lasciato scampo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Covid uccide i genitori e il fratello (non vaccinati): "Convinti dalla propaganda no vax"

Today è in caricamento