Crisanti-Celentano, rissa in diretta: ''Beata te che guardi l'epidemia in tv''

Lo scontro durante il programma 'Dritto e Rovescio'. L'attrice parla di ''terrorismo mediatico'', il professore risponde: ''Il terrorismo l’ha fatto chi ha detto che il virus era morto''

Andrea Crisanti e Rosita Celentano a Dritto e Rovescio

Botta e risposta in diretta tv tra Andrea Crisanti e Rosita Celentano, protagonisti di un acceso dibattito sulla gestione dell'emergenza coronavirus durante l'ultima puntata di 'Dritto e rovescio', programma condotto da Paolo Del Debbio, in onda su Rete4.

Crisanti-Celentano, scontro a Dritto e Rovescio

Il professore di Microbiologia all’Università di Padova e l’attrice figlia di Adriano Celentano hanno iniziato ad alzare i toni quando l'attrice ha criticato il presunto 'terrorismo mediatico' che starebbe provocando paura e allarmismo tra i cittadini. Ma partiamo dall'inizio. Nel suo primo intervento la Celentano ha tirato in ballo le ''incoerenze'' nella gestione della pandemia, su ''cosa deve restare aperto e cosa no'', ricordando poi i problemi dei teatri e dei cinema, che stanno pagando a caro prezzo la crisi sanitaria.

Poi si arriva a toccare il tema dell'allarmismo: ''Sulla questione allarmismo io vivo un terrorismo mediatico, che peraltro dice tutto e il contrario di tutto, non solo tra un canale tv e un altro, ma anche semplicemente nello stesso canale da una trasmissione all’altra. Insomma in questi mesi si è parlato sempre di norme di distanziamento sociale e mai della “salute mentale e psicologica della gente''.

Crisanti: ''Terrorismo l'ha fatto chi ha detto che il virus era morto''

A questo punto è arrivato l'intervento di Andrea Crisanti: ''Mi permetta di dire una cosa io penso che il terrorismo l’ha fatto chi ha detto che il virus era morto. E poi, per quanto riguarda la signora Rosita, beata lei che ha avuto l’ansia guardando l’epidemia in televisione. Pensi alle centinaia di migliaia di sanitari che hanno lavorato giorno e notte durante l’epidemia. E non penso che nessuno abbia protestato per l’ansia. Pensi agli insegnanti che ogni giorno affrontano l’ansia di venire infettati''.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Rosita Celentano prova a ribattere a Crisanti, ma il professore le dà il 'colpo di grazia: ''Le dico questa cosa perché sicuramente la televisione può creare ansia. Non la guardi. Però pensi a tutte le persone che non solo hanno l’ansia, ma hanno anche affrontato il rischio di contagiarsi''.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lele Mora senza filtri: "Alberto Matano e il suo amico speciale. Garko? Fui io a fargli vincere concorsi, poi lo portai da Tarallo"

  • Verso un nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre

  • Estrazioni Lotto e numeri SuperEnalotto di giovedì 22 ottobre: numeri vincenti e quote

  • Dpcm 18 ottobre: le nuove misure della stretta in arrivo oggi

  • Fa la spia perché il vicino non rispetta la regola dei 6 in casa e finisce malissimo

  • Selvaggia Lucarelli choc: "Sono stata male 5 anni per un uomo, ho perso tutti i capelli. Misi in pericolo la mia vita"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento