rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Stop all'esercizio della professione

Medico e non vaccinato: sospeso il fratello gemello dell'ex senatore Giovanardi

Daniele Giovanardi, ex primario del pronto soccorso di Modena, ha ricevuto la comunicazione ufficiale da parte dell'Ordine

Daniele Giovanardi, ex primario del pronto soccorso di Modena e fratello gemello dell’ex senatore Carlo Giovanardi,, è stato sospeso dall'ordine professionale perché non è vaccinato contro il Covid e non potrà per questo svolgere in via ufficiale la libera professione.

Il Giovanardi medico ha spiegato di aver fatto avere all'Ausl di Modena la documentazione e i certificati medici che lo esenterebbe dalla vaccinazione: “A settembre sono stato esentato dal vaccino, visto che tre anni fa ho avuto una tromboflebite”, ha spiegato. La sua contrarietà alla vaccinazione, però, non l'ha mai nascosta. Nelle scorse settimane ha partecipato insieme con altri medici a una manifestazione di piazza contro il Green Pass, ed è molto attivo nella rete dell’associazione Ippocrate, visitando diversi pazienti modenesi positivi e non vaccinati.

Parlando dei vaccini, l'ex primario aveva sottolineato che per Ema e Aifa "sono pienamente sperimentali, potranno esprimersi su sicurezza ed efficacia solo nel dicembre 2023. Mentre per alcuni commentatori non se ne può parlare perché dicono che non lo è". L'ex primario aveva quindi posto alcune domande all'Ausl chiedendo informazioni: "Il consenso informato è alla base di tutto" e per vaccinarsi "uno deve essere informato bene e chiaramente", ha sempre ribadito.

Il fratello del medico, il Giovanardi politico, ha invece già ricevuto la terza dose e non ha mai nascosto di sostenere completamente la campagna vaccinale portata avanti dal governo Draghi. Ha quindi difeso il fratello gemello dal punto di vista della gestione del suo caso: “Ha sempre negato di essere un no vax. Ha espresso perplessità sul Green pass e sul vaccino ai bambini, questo sì. Ha indicato di avere una patologia, all'Ausl, che lo ha portato a decidere di non vaccinarsi, e credo che in un rapporto di trasparenza l'Ausl avrebbe dovuto rispondergli nel merito, dicendogli se doveva comunque vaccinarsi o meno. Questo non è accaduto, invece della risposta dell'Ausl è infatti arrivata la sospensione dall'ordine dei medici".

L’ex senatore di centrodestra ha comunque ammesso che “se poteva vaccinarsi e non si è vaccinato, è comprensibile che l’Ordine lo sospenda”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Medico e non vaccinato: sospeso il fratello gemello dell'ex senatore Giovanardi

Today è in caricamento