Martedì, 27 Ottobre 2020
Attualità

L’atleta Danielle Madam offesa dopo lo sfogo su Suarez: “Non diventerai mai italiana”

La giovane, un talento nel lancio del peso, ha raccontato su Facebook di essere stata insultata da un uomo nel bar dove lavora. Dopo la vicenda dell’esame dell’attaccante uruguaiano, aveva parlato di “extracomunitari di serie A ed extracomunitari di serie B”

Dagli attacchi social a quelli faccia a faccia. Vittima Danielle Frederique Madam, l’atleta originaria del Camerun ma da 16 anni in Italia che all’indomani del “caso Suarez” aveva scritto un lungo post su Facebook per sfogarsi, parlando di “extracomunitari di serie A ed extracomunitari di serie B”. 

La giovane, che vive nel nostro Paese da quando 7 anni ma non può ancora ottenere la cittadinanza italiana perché solo da 4 ha la residenza, ha raccontato su Facebook di essere stata insultata da un uomo nel bar dove lavora a Pavia: “È entrato un uomo e avendomi evidentemente riconosciuta ha esclamato: ‘TU NON SEI ITALIANA’ e ancora, ‘A CHE COSA TI SERVE DIVENTARE ITALIANA’ e ancora peggio ‘TU NON DIVENTERAI MAI ITALIAN’A.  Tutto questo nel mio più assoluto silenzio, reagire non sarebbe servito a nulla”.

“Non gli ho risposto, non volevo dargli modo di ribattere, aveva un sorrisino terribile, come a dire tutto quello che sto facendo non serve a nulla. L'odio sui social vale zero, ma mi ha fatto paura vedere certi messaggi entrare nella mia vita vera, sul mio posto di lavoro”, ha raccontato all’Ansa Madam, atleta della Bracco Atletica Milano, un talento nel lancio del peso, campionessa regionale della Lombardia nel 2020. 

Tramite Facebook Madam ha voluto però ringraziare anche quanti le sono stati vicino: “La verità è che avevo messo in conto la possibilità che potessero accadere questi esplodi nei miei confronti ma la vera sorpresa è la quantità di persone che mi sostengono da tutta Italia. Grazie, mi date la forza per non mollare”. In un altro post precedente Danielle Frederique Madam aveva ribadito ancora una volta i propri sentimenti nei confronti dell'Italia: "Sono fiera di essere cresciuta in un paese in cui ci sono così tante persone di cuore, spero davvero che adesso si muova qualcosa ma intanto mi date il coraggio per andare avanti nella mia battaglia per essere riconosciuta finalmente ufficialmente ciò che già sono, italiana".

Dopo il suo sfogo sul caso Suarez, il presidente del Coni Giovanni Malagò aveva scritto un tweet di solidarietà a Madam: “Qui non contano le idee o le simpatie politiche, questa è una pura vergogna, non solo per lo sport, ma per il Paese! Quanto piace poi agli italiani festeggiare quando si vincono medaglie con atlete e atleti come Danielle che difendono i nostri colori”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

L’atleta Danielle Madam offesa dopo lo sfogo su Suarez: “Non diventerai mai italiana”
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...