Domenica, 16 Maggio 2021

De Laurentiis vuole invitare tutti i tifosi a pranzo (quando sarà guarito)

Il presidente del Napoli rompe il silenzio dopo la notizia della positività al coronavirus

Torna a parlare Aurelio De Laurentiis. Il presidente del Napoli, ancora affetto da Covid-19, si è rivolto ai tanti tifosi che in questi giorni gli hanno inviato messaggi di affetto e solidarietà dopo la notizia della positività al coronavirus. "Ringrazio di cuore tutti coloro che hanno manifestato a me e mia moglie il loro affetto e la loro solidarietà", ha scritto su Twitter il patron azzurro, dalla sua residenza a Roma, dove è in isolamento per aver contratto il virus con la moglie Jacqueline Baudit.

De Laurentiis ha poi voluto condividere un lungo video inviatogli da molti tifosi dei club Napoli nel mondo, e ha promesso che - una volta guarito - ospiterà a pranzo tutti coloro che vi hanno partecipato.

Come sta Aurelio De Laurentiis?

In queste ore il patron del Napoli calcio e produttore cinematografico sarà sottoposto ad un altro tampone insieme alla moglie. I due sono in isolamento da giovedì scorso. Le condizioni di entrambi restano buone, sia pure con qualche piccolo sintomo che invita ancora alla massima prudenza. Saranno necessari altri giorni di convalescenza prima del pranzo con i tifosi promesso oggi su Twitter.

"Ero a Milano con De Laurentiis in riunione di Lega e lui lamentava un fastidio dato dall'assunzione di ostriche, poi è arrivato l'esito. Sembra che le cose si stanno stabilizzando, non c'è da preoccuparsi". Così Mattia Grassani, avvocato di fiducia del Napoli, intervenuto a Radio Punto Nuovo per fare il punto sulle condizioni di salute del presidente azzurro. Sul rilevamento della temperatura all'Hotel Hilton, il legale del club azzurro ha detto: "C'era un addetto che puntava la pistola, quando è stata rilevata a De Laurentiis non ero presente. La permanenza è stata di 4-5 ore, magari c'è stato un peggioramento durante la giornata. Dopo l'assemblea di Lega ci siamo salutati, la sera ho ricevuto la telefonata ed ho preferito lasciarlo tranquillo affinché potesse gestire con serenità la situazione".


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

De Laurentiis vuole invitare tutti i tifosi a pranzo (quando sarà guarito)

Today è in caricamento