Lunedì, 17 Maggio 2021
Roma

Mario Draghi vaccinato a Roma con AstraZeneca

Il premier e la moglie (entrambi 73enni) hanno ricevuto il vaccino nell’hub della Stazione Termini

ANSA/Chigi Palace Press Office/ Filippo Atilli

Il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, e la moglie Maria Serenella Cappello si sono sottoposti questa mattina alla vaccinazione anti Covid-19 nell'hub della Stazione Termini a Roma come previsto dal calendario della campagna vaccinale predisposto dalla Regione Lazio. Draghi e la moglie, entrambi 73 anni, si sono vaccinati con AstraZeneca.

“Siamo stati onorati della sua presenza e tutto si è svolto regolarmente e con discrezione”, ha detto l’assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D’Amato. Draghi “è stato in fila come gli altri utenti e le operazioni si sono svolte nei tempi previsti e successivamente ha atteso tranquillamente il quarto d’ora di controllo. Al termine gli è stato consegnato a lui e sua moglie, come avviene per tutti, il promemoria della vaccinazione effettuata”.

Draghi vaccinato con Astrazeneca

In conferenza stampa lo scorso 26 aprile, dopo la cabina di regia con i ministri sul decreto Covid con le misure dal 7 aprile, Draghi aveva annunciato che si sarebbe presto vaccinato con AstraZeneca. “Ho fatto la prenotazione, sto aspettando che mi rispondano, ma spero di farlo la settimana prossima”, aveva detto il premier. Per lui, come per il capo dello Stato Sergio Mattarella, nessuna corsia preferenziale. 

Qualche giorno prima ancora, Draghi aveva ribadito. “Farò AstraZeneca, certo. Mi figlio l’ha fatto l’altro ieri a Londra”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mario Draghi vaccinato a Roma con AstraZeneca

Today è in caricamento