Giovedì, 29 Luglio 2021
la querelle

"Pisci in testa agli italiani e dici che piove", la replica di Fedez a Renzi in difesa di Ferragni

Oggetto del contendere tra i Ferragnez e il leader di Italia Viva è il ddl Zan

Fedez, 31 anni, e Matteo Renzi, 46

La querelle del giorno è tra Chiara Ferragni e Matteo Renzi. Il tema è il ddl Zan. Impossibile dunque per Fedez, marito dell'influencer, non pronunciarsi nel dibattito. Poco fa il rapper si è scagliato con un tweet contro il leader di Italia Viva: "Stai sereno Matteo, oggi c’è la partita. C’è tempo per spiegare quanto sei bravo a fare la pipì sulla testa degli italiani dicendogli che è pioggia". 

Tutto è nato questa mattina, quando Ferragni ha condiviso un tweet con accusa all'ex premier. "Che schifo che fate politici", ha scritto l'imprenditrice digitale, definendo l'Italia "il paese più transfobico d’Europa". Poi ha aggiunto: "La triste verità è che nonostante una legge che tuteli donne, disabili e persone appartenenti alla categoria lgbtq+ SERVA nel nostro paese e sia attiva nel resto dell’Europa da decenni, in Italia non verrà mai approvata perché la nostra classe politica preferisce guardare sempre il proprio interesse personale". 

Cosa prevede il ddl Zan e perché fa così discutere

A stretto giro è arrivata la replica di Renzi: "La politica è una cosa seria e faticosa. Dire come la Ferragni che i politici fanno schifo è qualunquismo. Pronto a confrontarmi anche con chi mi insulta. Ma io ho firmato la legge sulle Unioni Civili, una legge che dura più di una storia su Instagram". 

Chiara Ferragni contro Renzi: "Politici, fate schifo". Lui replica: "Qualunquista, sono pronto al confronto"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Pisci in testa agli italiani e dici che piove", la replica di Fedez a Renzi in difesa di Ferragni

Today è in caricamento